Disastro Champions: le interviste a Ferrara, Legrottaglie, Diego, Blanc, Cannavaro, Van Gaal | JMania

Disastro Champions: le interviste a Ferrara, Legrottaglie, Diego, Blanc, Cannavaro, Van Gaal

Procediamo al penosissimo report delle interviste post partita, iniziando da colui che è pressochè unanimamente riconosciuto come il responsabile dello stentato avvio di stagione dei bianconeri: Ciro Ferrara. «Per me è una grande delusione, una sconfitta anche personale. Mi dispiace per tutto l’ambiente, società, tifosi e squadra. Uscire da questa competizione fa male. Stasera abbiamo …

out_champions_leagueProcediamo al penosissimo report delle interviste post partita, iniziando da colui che è pressochè unanimamente riconosciuto come il responsabile dello stentato avvio di stagione dei bianconeri: Ciro Ferrara. «Per me è una grande delusione, una sconfitta anche personale. Mi dispiace per tutto l’ambiente, società, tifosi e squadra. Uscire da questa competizione fa male. Stasera abbiamo dato la dimostrazione di non essere capaci di gestire una situazione importante. La verità è che abbiamo fatto zero punti nelle ultime due gare e in Champions non te lo puoi permettere. Il Bayern ci è stato superiore a livello tecnico e fisico. Abbiamo creato poco, molto poco. Il Bayern ha giocato meglio di noi, ci è stato superiore in tutto». 
 Quanto ha influito la gara con l’Inter di sabato sera? «Difficile dirlo. Penso che non sia giusto trovare alibi adesso. Certo, il dispendio di energie fisiche e mentali che c’è stato sabato scorso è sotto gli occhi di tutti. Il problema di stasera è che non abbiamo mai saputo contrastare gli avversari e siamo sempre arrivati in ritardo su tutti i contrasti». 
Nessun commento sulle opache prestazioni di Diego e Melo: «Non faccio l’analisi dei due singoli, faccio un’analisi più ampia che coinvolge tutti, compreso il sottoscritto. Non è giusto colpevolizzare i due brasiliani. E’ stata la prestazione generale della squadra a non essere all’altezza»

Nicola Legrottaglie: «Il Bayern ha strameritato, l’eliminazione è davvero inaspettata. In campo sembravano 15, non li ho mai visti giocare così. Noi comunque sapremo reagire e rialzarci». Un ko che ha estromesso la Juventus dalla Champions League: «La partita era stata preparata bene, chi ci criticherà deve fare un esame di coscienza: noi abbiamo dato il massimo, nessuno vuole perdere ma a tutti capita di inciampare. Serve rispetto. Ora vogliamo vincere il campionato prima di tutto e poi Europa League e Coppa Italia», ha chiosato il difensore bianconero.

DiegoDiego: «i fischi nei miei confronti? Li accetto. So che posso dare molto di più». Diego ha voglia di riscatto dopo l’eliminazione dalla Champions della sua Juve. «E’ un momento difficile, la Coppa era un obiettivo chiaro del club. Ci è mancata la personalità, il Bayern Monaco è stato superiore nell’atteggiamento e perciò ha vinto la partita. Il cammino in Europa non è finito, anche ad altri è capitato di essere retrocessi in Europa League come il Liverpool. Ora dobbiamo affrontare l’Europa League per vincerla». 
Sui fischi che il pubblico della Juve gli ha riservato al momento della sostiuzione, il campione brasiliano è sincero: «Sono giusti, non mi hanno fatto male. E’ normale che i tifosi facciano così, sono io il primo a dire che dobbiamo fare meglio. Perciò devo dare di più in allenamento per migliorare ancora. Siamo scesi in campo in maniera diversa rispetto all’Inter, il Bayern ha avuto un approccio migliore». Cosa ha detto Ferrara alla squadra al termine del match? «E’ una cosa che deve restare tra di noi».

Jean-Claude Blanc«In questo momento c’è una grande delusione, ma dobbiamo andare avanti. Il Bayern ha disputato la più bella partita della stagione, noi invece abbiamo giocato male quindi ha vinto il migliore in campo questa sera». Ma quali secondo Blanc le motivazioni di questo crollo?: «Abbiamo lasciato tante energie a livello fisico ed emotivo contro l’Inter e contro il Bayern tale aspetto ha fatto la differenza». E sui tifosi?: «Capiamo la delusione dei nostri tifosi, avevamo obiettivi più alti rispetto a quanto fatto, ma la nostra forza è quando i tifosi sono vicini alla società. E così deve essere ancora». 
Ora quale sarà il futuro della società e della guida tecnica della Juve?: «Questa sconfitta ed eliminazione non cambia il progetto Juve. Non è assolutamente un mezzo fallimento. Ho previsto di andare oltre questo passaggio ma cambia poco, continuiamo su questa linea. Andiamo avanti con Ferrara. Assolutamente». Deprimente….
Blanc dice la sua anche sui fischi a Melo e Diego: «Sbagliato giudicarli ora, diamogli tempo».

Fabio Cannavaro: «E’ stata una partita da dimenticare perchè eravamo riusciti a passare in vantaggio per 1-0 e potevamo farcela. E’ mancato lo spirito che di solito ci ha regalato grandi soddisfazioni in passato. Questa Juve punta tutto sulla grinta e sulla determinazione e se mancano queste cose alla fine il rischio è di fare le figure fatte stasera contro il Bayern. Sabato sera era stato messo in luce un grande collettivo e oggi purtroppo non siamo riusciti a ripetere. Ci tenevamo tantissimo a questa competizione e ora giocheremo l’Europa League al meglio. Il dispiacere è comunque immenso. Ora però abbiamo le caratteristiche e la voglia per venire fuori da questa situazione, tutti insieme: Ferrara, la squadra, la società e i tifosi».

van_gaalPer ultimo, il tecnico del Bayern Monaco Louis Van Gaal, visibilmente soddisfatto per la prova della sua squadra contro la Juventus. «Quello di stasera è stato un grande Bayern – dice Van Gaal ai microfoni di Sky – Abbiamo sbagliato solo nell’occasione del gol di Trezeguet, ed abbiamo disputato una gara perfetta sfruttando una giornata poco positiva della Juve, che ha subito per tutti i 90′ minuti le nostre penetrazioni». «Tutti hanno giocato una buona partita – dice ancora il tecnico del Bayern -, in particolare Olic e Van Bommel. Andiamo avanti in Champions è questo per noi è una grossa spinta per fare bene anche in Bundesliga».

Fracassi Enrico – Juvemania.it

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi