Dilemma Juve, riscattare Borriello o riprendere Giovinco? | JMania

Dilemma Juve, riscattare Borriello o riprendere Giovinco?

Dilemma Juve, riscattare Borriello o riprendere Giovinco?

Non ha azzeccato in pieno il pronostico scudetto (“lo vince la Juve all’ultima giornata”) – anche se alla penultima ha tifato Milan “per questioni di classifica”, ha puntualizzato –  ma Sebastian Giovinco potrebbe presto tornare a vestire la casacca bianconera. Secondo quanto riporta oggi ‘Tuttosport’, nei prossimi giorni è in programma un vertice tra la …

Non ha azzeccato in pieno il pronostico scudetto (“lo vince la Juve all’ultima giornata”) – anche se alla penultima ha tifato Milan “per questioni di classifica”, ha puntualizzato –  ma Sebastian Giovinco potrebbe presto tornare a vestire la casacca bianconera. Secondo quanto riporta oggi ‘Tuttosport’, nei prossimi giorni è in programma un vertice tra la Juventus e il Parma per fare un primo punto della situazione, molto diversa da un anno fa quando Ghirardi ne acquisì la metà per tre milioni di euro. L’ottima stagione condita da 15 gol hanno fatto lievitare il prezzo di Giovinco fino a 20 milioni e in Corso Galieleo Ferrarsi stanno valutando se riportarlo a casa o incassare 10 milioni dalla cessione della metà che appartiene. Anche perché la ‘Formica Atomica’ sta per partire per gli Europei dove potrebbe mettersi ulteriormente in luce e accrescere il proprio valore. Ciò che è certo, è che Giovinco lascerà il Parma una bella dimensione, ma che ormai sta un po’ stretta al fantasista.  Beppe Marotta e Pietro Leonardi, amministratore delegato parmense, stanno già trattando per evitare di andare alle buste: il club bianconero sarebbe disposto a riscattarlo su richiesta di Conte, purché la cifra di 10 milioni venga ampiamente ritoccata al ribasso, ma Ghirardi è forte di numerose richieste anche dall’estero che gli consentirebbero di mettere da parte un bel gruzzolo per il prossimo mercato.

A questo punto Marotta dovrà scegliere: riscattare Borriello (servono 8 milioni) o riprendersi Giovinco? Nonostante Conte straveda per l’ex attaccante della Roma, Giovinco potrebbe essere il calciatore ideale per il 4-3-3 e garantirebbe anche più duttilità di Del Piero, l’uomo che numericamente andrebbe a sostituire nella rosa bianconera. Il diretto interessato ancora non si sbilancia, ma ha già più volte puntualizzato che se tornasse alla Juve sarebbe per “giocarsela alla pari con gli altri”. Con Conte sfonderebbe una porta aperta: il tecnico leccese tratta tutti allo stesso modo, ma il posto da titolare va guadagnato durante la settimana di lavoro. Niente è garantito: partire alla pari sì, partire titolare non è detto.
Ne sapremo di più nelle prossime settimane, anche se l’agente di Giovinco, Andrea D’Amico, pensa che il tutto si deciderà a luglio: “Sicuramente le scelte avverranno dopo l’Europeo”.

 

18 commenti

  1. Se abbiamo ancora questi dubbi è meglio darsi all’ippica.

  2. Certo, se lo fai giocare come vice Nedved…
    Anche Del Piero in porta non convincerebbe.

  3. sanguebianconero

    Borriello assolutamente NO, in ogni caso, deve andare via
    Giovinco ??? quando è stato alla Juve non mi ha mai convinto, quest’anno ha fatto bene a Parma, ma i miei dubbi su di lui rimangono

  4. Mi sbilancio…..credo che conte voglia riportare giovinco alla juve…..ovviamente e’ solo una mia sensazione, potrei anche sbagliarmi…..forza juve

  5. Riguardatevi il goal di domenica scorsa, e venite a dirmi che uno con quei numeri non ci servirebbe.
    Bah! Non capisco come si faccia anche solo a domandarsi chi scegliere tra i due. A parte le ultime partite, Borriello non l’ho mai visto entrare in partita. Riprendiamoci Sebastian, e facciamola finita.

  6. “Giovinco potrebbe essere il calciatore ideale per il 4-3-3”
    Aritanghete, ancora con sta storia.
    Sebastian è una seconda punta libera di muoversi e che deve giocare molto più vicino all’area di un esterno del 4-3-3.

    Se si possono evitare follie, e Ghirardi non credo abbia intenzione di inimicarsi la Juve, Giovinco è da riportare subito da noi.

    Se poi il dubbio è se riscattare Borriello o riprendere Sebastian, beh, chi ha questo dubbio può benissimo darsi al cricket.

  7. Bella cavolata, adesso dobbiamo trattare un giocatore che era nostro e che con superficialità abbiamo ceduto la metà del cartellino per soli 3 milioni! Poteva tornare dal fine prestito o potevamo incassarli noi i 20 milioni!! Comunque anche se Borriello gli possiamo solo dire grazie che c’ha portato 3 punti a Cesena che sono stati fondamentali per il campionato, io preferisco spenderli 10 per Giovinco che 8 per lui!!

  8. @Alessio: magari qualche squadra di Serie A che si prendeva Giovinco in prestito si poteva anche trovare, senza svenderlo al Parma per 3 milioni.
    Inoltre lo scopo del settore giovanile non è di riuscire a fare delle plusvalenze sui giocatori che cresce, ma di farli giocare in prima squadra, e io sarei orgoglioso che un altro prodotto del vivaio bianconero potesse giocare in prima squadra, come Marchisio e De Ceglie. E sono convinto che Conte gli darebbe le opportunità che con i precedenti allenatori della Juve non ha avuto.

  9. Se Giovinco torna, con il suo caratterino, vorra garanzie che CONTE non darebbe neppure a Maradona. quindi mi auguro questo aspetto gia importante in passato per il giocatore sia definitivmente chiarito, altrimenti a Gennaio se ne andra…..di nuovo

  10. Sarà bravo è?sicuramente è bravo,ma io preferirei che non tornasse piu,ha fatto troppe dichiarazioni negative contro la juve,quindi se sparisse per sempre non sarebbe male
    Ciao grande (….ma chi?….)abbiamo vinto anche senza di te
    ah ah ah ah ah ah

  11. Io non sono d’accordo su etichettare errore la cessione di Giovinco: secondo voi, restando alla Juve senza mai giocare, si sarebbe valutato in questo modo?La mia idea è sempre la stessa: aggiungere ai 4 mln già incassati dal parma, almeno altri 10 per la cessione della metà, così da avere un totale di 15 per un giocatore cresciuto nel vivaio, tutta plus-valenza da reinvestire sul mercato. Tanto alla Juve rimarrà uno dei tanti, che dopo un pò che non gioca vorrà riandarsene e noi avremmo speso soldi inutili per riscattarlo.

  12. Vedendo come Conte sia riuscito a rigenerare calciatori come Bonucci o Chiellini… Giovinco alla Juventus lo riprenderei.

    Io sono convinto del fatto che non sia un fenomeno, che non possa diventare il nuovo Del Piero… ma che possa fare una carriera di tutto rispetto sì.

    Alla Juventus potrebbe servire.. è stata una ca**ata cedere la metà a quei prezzi e rischiare di perderlo adesso :/

  13. Non e’ necessario riscattare borriello…..sembra che prenda piede l’ipotesi di un rinnovo del prestito per un’altro anno…..sarebbe la soluzione ideale per tutti…..il riscatto a 8 e’ pura follia….su giovinco dico che 20 mil sono le solite sparate mediatiche…..credo che possa essere utile uno come seba che salta l’uomo abbastanza facilmente, e sono convinto che conte riuscirebbe a motivarlo al meglio….forza juve

  14. Tra i 2 preferisco sicuramente Giovinco. Tra l’altro Seba sarebbe utilissimo nel 3-5-2, naturalmente come seconda punta, dove quest’anno si è sentita la mancanza di un giocatore abile nell’1vs1 e capace di dialogare nello stretto.

  15. Diamo fiducia a GIOVINCO!!!!!!!

  16. piuttosto che borriello io prenderei anche Lino Banfi.

    quindi se la scelta e’ solo tra borriello e Giovinco non avrei nessun dubbio.

    Dopotutto le minuscole per il calciatore con i baffetti non sono certo un caso.

  17. Tra boriello e giovinco tutta la vita il secondo…

  18. Maggior duttilià di Del Piero?? Ideale per il 4-3-3? lo vedo proprio Giovinco che copre tutta la sua facia di competenza come fatto da Vucinic quest’anno.. Può giocare solo come seconda punta… E spero vivamente lo faccia in un altra squadra.. Se Giovinco vale 20 milioni e Suarez, 25 milioni, prenderei senza esitare il secondo, che può giocare come prima punta o esterno, stessa età e forse un pò più di esperienza internazionale.. 😉 Ha fatto gli stessi gol di matri (su azione) giocando 1170 minuti in più…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi