Di Martino sul calcioscommesse "Posizione di Conte marginale" | JMania

Di Martino sul calcioscommesse “Posizione di Conte marginale”

Di Martino sul calcioscommesse “Posizione di Conte marginale”

“La posizione di Conte è marginale”. A dichiararlo è il pm di Cremona Roberto Di Martino, che dirige le indagini sullo scandalo del calcio scommesse. Raggiunto da la ‘Gazzetta dello Sport’, Di Martino ha fatto il punto della situazione prospettando scenari più ampi e confermando la possibilità che lo scandalo si allarghi ancora coinvolgendo altre …

“La posizione di Conte è marginale”. A dichiararlo è il pm di Cremona Roberto Di Martino, che dirige le indagini sullo scandalo del calcio scommesse. Raggiunto da la ‘Gazzetta dello Sport’, Di Martino ha fatto il punto della situazione prospettando scenari più ampi e confermando la possibilità che lo scandalo si allarghi ancora coinvolgendo altre gare e società di serie A. Ecco un sunto dell’intervista:

Ci sono almeno un paio di situazioni che meritano approfondimenti. Solo tra qualche mese, però, farò delle scelte: definire le posizioni chiare, vedere se qualcuno patteggia, chiedere dei rinvii a giudizio. E credo ci sia spazio anche per delle archiviazioni: alcuni indagati hanno un quadro difficile da dimostrare. E comunque non escludo altri colpi di scena.
Le vicende sul derby di Genova? Non me ne occuperò più: proprio in queste ore ho trasferito gli atti ai colleghi di Genova. Le carte sono interessanti: diverse intercettazioni e non solo quella dell’ultrà Leopizzi pubblicata dalla Gazzetta. Ribadisco: lo scenario è inquietante. C’è molto materiale che riguarda Genoa-Siena e naturalmente sulla presunta colletta dei giocatori della Samp per il derby. E poi bisogna capire i rapporti tra Preziosi e alcuni indagati. La vicenda degli ultrà è di una gravità inaudita. E siccome anche a Bari è accaduta una cosa simile, forse c’è qualcosa che non va nel sistema. I giocatori, ad esempio, non possono continuare a negare l’evidenza. Avrei sentito Criscito, cosa che hanno fatto loro. Gli sviluppi a Cremona? Faremo in questi mesi un incidente probatorio di tutto il materiale sequestrato. Qualcosa d’interessante dovrebbe uscire. Non escludo che ci siano altre gare combinate al momento a noi oscure. Anche di A.
Conte? A dire il vero la posizione di Conte dal punto di vista penale è marginale. Finora sarebbe impossibile dimostrare un reato associativo. Non ci sono soldi. Quanto alla frode sportiva, siamo su un piano ipotetico. A ottobre valuteremo il da farsi. Credo ci siamo più elementi per quello sportivo. C’è di mezzo una possibile omessa denuncia di massa per Novara-Siena.

22 commenti

  1. La verità è che in una indagine che riguarda le organizzazioni criminali che condizionano lo svolgimento di interi campionati con la compravendita di partite e calciatori, non c’entra nulla l’eventuale biscotto tra squadre che hanno un interesse convergente su un risultato, ovvero quello che si è sempre fatto da quando il calcio esiste. La pelosa attenzione su Conte per un fatto tanto eterogeneo rispetto al tema di indagine è la dimostrazione che siamo in un’altra farsopoli. Anche stavolta si tira ad ammazzare la balena bianca.

  2. 64 !!!! non essere cosi negativo c…o conte non ha fatto nulla dimmi perchè?dovrebbe pagare???? ha è vero fatte le vittime del c…o basta con questo vittimismo noi non siamo vittime….se avete un cervello usatelo non scrivette cavolate del genera se e dico SE conte pagerà farà al max 3/4mesi + un ammenda da 50mila euro e chi lo sottituire è alessio il suo secondo in questo periodo di squalifica di conte

  3. rassegnamoci,tanto celo squalificano,non so per quanto ma devono inventarsi qualcosa.
    io credo che Conte sia innocente,ma ho ZERO fiducia nella giustizia sportiva quando si tratta di giudicare la Juve.
    faranno in modo e maniera di rovinarci la prossima stagione,altrimenti sanno gia che siamo favoriti per rivincere il campionato,cosi almeno potrà vincerli il Milan
    Pagliacci!!!!

  4. e cmq anche con la squalifica conte puo’ allenare.

  5. @ArPharazon:

    tralasciando il fatto che l’INVERSIONE DELL’ONERE DELLA PROVA nell’ambito della giustizia sportiva è una porcata di dimensioni sesquipedali, la cosa che mi fa imbufalire è la disinformazione.L’omessa denuncia in ambito sportivo sussiste solo se un tesserato non comunica alla Procura federale un altrui tentativo di frode sportiva CERTO e solo se gli vengono riferiti tutti gli elementi dell’illecito, non una eventuale semplice generica indicazione.Ora qualcuno può dire che Conte sapesse le cose con dovizia di particolari?E se si, in che modo lo potrebbe dimostrare?Mi rendo conto altresì che alla giustizia sportiva del dopo Farsopoli queste cose non interessano minimamente.D’altronde dare credito a un solo soggetto e accusare tutti gli altri che dicono il contrario di OMESSA DENUNCIA DI MASSA, oltre che ridicolo, è pure scandaloso e indegno per un paese che vuol considerarsi civile.

  6. conte venerdi’ dira’ la sua versione dei fatti. de martino ha detto posizione di conte marginale e sospetta mancata denuncia di massa. cio’ vuol dire o ci sono riscontri credibili, intercettazioni altre conferme ecc.o pacazzi crede a carrobbio a prescindere e allora deve squalificare tutta la squadra del siena, tutta la squadra del novara compresi magazzinieri e raccattapalle, presidente, vice, massaggiatore e quanti, a detta di sto deficiente, hanno partecipato alla riunione prepartita a pieni organici, mancavano solo i giornalisti della MERDA ROSA E MERDASET. suvvia siamo seri, mi sembra di assistere alle comiche finali?

  7. Conte, se è innocente, cioè se non è esistita quella riunione tecnica nella quale avrebbe detto le parole di cui alle versioni confuse e contraddittorie di Carobbio, deve essere assolto e non condannato per “omessa denuncia di massa” mentre Carobbio andrebbe condannato con aggravanti per “insulto mirato di massa”.

  8. @Mao
    comprendo la tua rabbia,ma certe regole per lo sport contano più che per la vita reale:il fatto scandaloso,a mio parere non sta tanto nell'”omessa denuncia” che ci sta tutta ed è un meccanismo,che se funzionasse,potrebbe fungere da deterrente visto che,detto in soldoni, uno controlla l’altro e così non facciamo nulla di sbagliato(in teoria…).Nello sport è per certi versi e per alcuni ambiti giusto considerare le cose o bianche o nere,piuttosto che il grigio della vita reale.La cosa che mi fa letteralmente imbestialire è invece un’altra e cioè che l’onere della prova è capovolto.Questo è assurdo:un pincopalla qualsiasi dice che sei un “ladro” è non e lui o chi per lui(la procura)a doverlo dimostrare,sei tu che ti devi discolpare.Questa è un’autentica schifezza degna della Santa Inquisizione.Poi ripeto secondo me l'”omessa denuncia” cioè il voltarsi dall’altra parte fregandosene ci sta:parti dal presupposto che tu non hai fatto nulla e che non sei invischiato in queste schifezze,ti turi il naso e vai avanti,considerando che già in Italia essere onesti non conta un caxxo e ti prendono per co…..,fare pure il giustiziere o pretenderlo mi pare un pò troppo da una persona.Bisognerebbe incominciare dalle basi per poi arrivare a queste vette di moralità.Ovviamente bisogna vedere se effettivamente Conte sapesse,ed il fatto che ritengo Conte un uomo capace di “fregarsene”(fare la spia non è per niente bello nè gratificante)non significa che l’abbia fatto o che ne fosse a conoscenza.Si vedrà.

  9. Antonio Conte non sarà squalificato basta con questo vittimismo del c…o noi Juventini non dobbiamo essere vittime di nessuno ok su su voglio le vostre teste alte e orgogliosi di questa squadra e società noi non siamo il toro che fà in ogni 5 anni fà 2 campionati di B… noi siamo la Madama d’italia è abbiamo un Grandissimo Allenatore

    ps se poi sarà squalificato per mesi 3/4 no problem c’è il suo secondo Alessio e poi ritornerà conte cmq conte avrà allo stadio e con il cell comunicherà con la panchina e spogliatoio

  10. Antonio sarà squalificato per 3/4 mesi la sua posizione non è grave cavolo non essere cosi negativo ………. tanto non cambieremo mister

  11. Conte lo squalificheranno di sicuro perchè è della juve. Ovvio che il problema sia solo sportivo, vedrete che prenderà più mesi lui di Carobbio o Santoni!!! In Italia è così.

    Ma supereremo anche questo e lo stesso Conte avrà tutto il tempo di tornare e metterglielo in quel posto!

  12. a me mi girano gli elettroni a pensare che in qualche modo devono farci problemi. Allora siccome il ‘non farsi male’ a fine campionato è cosa risaputa, se non ci sono soldi non è illecito. perché non ci sono soldi. le scommesse sono altro, non dire che ‘va bene se pareggiamo’…queste sono regole non scritte che ci sono però!

  13. ragazzi tranquilli Conte è e sarò il nostro allenatore l’ha detto pure il presidente oggi…. fidatevi di quello che dice Di Martino:) se sarà squalificato sarà per un tempo minimo 3/4 mesi nulla di + se sarà cosi chi lo sostituirà sarà il suo secondo Alessio

  14. mi metto a ridere per evitare di piangere.In poche parole sbattono il “mostro” in prima pagina (rosea naturalmente e non solo), titoloni sulle spettacolare perquisizione domiciliare, manco fosse un capo di chissà quale organizzazione criminale, e il tutto perchè?Per sentirsi dire che sul piano penale la sua posiziomme è molto marginale….tradotto: su di lui non c’è un cazzo.

    Sul piano sportivo invece abbiamo il reato di .OMESSA DENUNCIA DI MASSA.
    In poche parole se 100 persone smentiscono la versione data da un demente, ha più peso la parola di quest’ultimo che non quelle di tutti gli altri…..azzz…alla faccia della giustizia….

    E’ così amici bianconeri, come nel peggiore degli incubi dopo il 2006 con l’ILLECITO STRUTTURATO,a distanza di 6 anni è stato partorito un altro obbrobrio giuridico, ossia l’OMESSA DENUNCIA DI MASSA………evvai con i festeggiamenti……..
    Sono semplicemente schifato………cordiali saluti a tutti

  15. Lui parla dal punto di vista penale.. nello sport basta poco per essere squalificati, ricordatelo a me spiace ma conte come minimo si prenderà dai 6 ai 12 mesi

  16. La carta igenica rosa del nano malefico spingerà per infangare la juve ancora una volta e credo che come minimo conte si beccherà 6 mesi…. se dovesse avere 1 anno o piu dovrà essere sostituito

  17. maiellabianconera

    de lo dice lui, che ha fatto perquisire l’abitazione di Conte, c’è da credergli. Speriamo bene per il nostro mister. Forza juve

  18. conte persona speciale e ragazzo d’oro. non occorreva che ce lo dicesse de martino. omessa denuncia di massa per novara-siena? senza soldi e senza favori. ma dove vive de martino? quando il deficente di CARROBBIO se ne e’ venuto fuori con la “stronzata” che conte sapeva, conte ci ha detto che si pareggiava, tutti sapevano, solo per essere credibile, doveva dargli due bei schiaffoni sui denti e dirgli, ma chi vuoi prendere per il c….lo, e chiudere li l’interrogatorio e sbatterlo in galera. ora novara-siena potevano tranquillamente pareggiare senza danneggiare nessuno, cosa che fa il 100 per cento delle squadre del mondo in simili situazioni di fine campionato e questo parla di omerta’ di massa e ha pure il coraggio di convocare conte.si occupi di inter-lecce milan-chievo e napoli-samp, li si che c’e’ del marcio. ma la MERDETTA ROSA E MERDCACCASET non ne parlano, nevvero? eh ma cambia oh se cambia.

  19. Ah dimenticavo chissà se la Puzzetta dello Spork e Sportmerdaset metterano in prima pagina le parole di Di Martino su Conte?

  20. Alla fine i miei sospetti erano reali,le parole di Di Martino lo confermano.L’omessa denuncia è un atto che anche un uomo di grande rettitudine come Conte potrebbe fare(chi farebbe la spia e con quali prove soprattutto?).Una cosa mi piacerebbe chiedergli al Mister se si appurasse che fosse vero,cosa che non ritengo assolutamente scandalosa anzi quasi “normale”:perchè non si è dimesso il giorno dopo?

  21. o pure nelle miglior delle ipotesi sarà assolto

  22. se fosse cosi conte rischierebbe solo 3/4mesi di squalifica + una ammenda da 50 mila euro

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi