Del Piero venerdì conferenza stampa di addio con sorpresa | JMania

Del Piero venerdì conferenza stampa di addio con sorpresa

Del Piero venerdì conferenza stampa di addio con sorpresa

Dopo aver svuotato il suo armadietto a Vinovo, venerdì Alessandro Del Piero darà il suo addio alla maglia bianconera con una conferenza stampa, alla quale parteciperà anche Lapo Elkann. Secondo quanto riferisce la ‘Gazzetta dello Sport’, i due avrebbero realizzato assieme un nuovo prodotto che l’ormai ex capitano lancerà prima di prendere il volo per …

Dopo aver svuotato il suo armadietto a Vinovo, venerdì Alessandro Del Piero darà il suo addio alla maglia bianconera con una conferenza stampa, alla quale parteciperà anche Lapo Elkann. Secondo quanto riferisce la ‘Gazzetta dello Sport’, i due avrebbero realizzato assieme un nuovo prodotto che l’ormai ex capitano lancerà prima di prendere il volo per la sua nuova destinazione. In lizza rimangono alcuni club americani e la Premier League dove Alex ha ancora diversi estimatori.
Intanto, sempre venerdì, in concomitanza con la conferenza stampa, i tifosi juventini manifesteranno nelle vie del centro cittadino per esprimere il loro disappunto nei confronti del mancato rinnovo di Del Piero. Manifestazione alla quale dovrebbe partecipare addirittura il presidente Andrea Agnelli: “Ale ha chiuso la stagione al massimo, alzando la Coppa del campionato. Se farete una manifestazione a favore di Del Piero io sarò con voi, in prima fila”, ha dichiarato il numero uno della Juve.

14 commenti

  1. Un commento che ti fa davvero onore

  2. basta del piero finalmente fuori dai maroni

  3. Caro geppo io ho letto bene, sei tu che non sei chiaro in quello che vuoi esprimere.
    Cmq non voglio prolungarmi in una conversione sterile. Ognuno e libero di pensarlo come li pare e piace.
    L’unica cosa che mi da inervi e leggere dei commenti tipo MONOCIGLIO o OCHIO DI LINCE…
    Cmq come ho detto prima ognuno e libero di esprimersi come meglio crede.

  4. Caro Ardi_21,
    certo che è suo Zio, infatti gradirebbe essere l’incarnazione del NONNO EDOARDO, ma purtroppo non gli riesce neanche di essere il bastone dello zio Gianni….cerca di leggere bene quello che scrivo….
    Del Piero avrebbe gradito finire la carriera nella Juventus, ha firmato in bianco, quindi probabilmente, mi viene da pensare, sullo stipendio ci sarebbe anche passato sopra…bastava fargli giocare sprazzi qua e là.
    Infatti a 38 anni, come ho scritto, non pretendeva di sicuro di giocare 90 minuti x 38 partite.
    La prossima volta prima di scrivere, magari rileggi bene quello che la gente scrive, dai, fai questo sforzo. E poi perché questo livore nelle risposte….avete tutti la verità infusa in questo blog…..?
    Andate a fare più passeggiate che magari ne guadagnate in salute… e “State sereni”, come diceva il mio capo 15 anni fa (Luca Montezemolo)
    Buona notte

  5. Allora giusto per essere precisi. Andrea Agnelli e figlio di Umberto. Gianni Agnelli era suo zio e non nonno. Prima di sparare minchiate giusto per dar aria alla boca informatevi. Se non fosse stato per AA saremo ancora fuori dalla Champions. Ha preso la Juve per mano in una situazione penosa. Il primo ano ha sbagliato pero si e rifato con gli interesi nel secondo anno. Secondo me non hai esultato per lo scudo vero???? Del Piero secondo me doveva fare come Nedved. Finire la carriera con la Juve. Se vi ricordate Pavel rifiuto l’Inter nello stesso anno che le merde vinsero la Champions. E lo ha fatto soltanto per l’amore per la Juve. Invece Alex vuole giocare. Ok ma a 38 anni certi ritmi non te li puoi piu permetere. Pavel ne aveva 37 quando ha lasciato.

  6. ..e per chiudere, monociglio soffre del complesso di inadeguatezza, vorrebbe essere l’incarnazione di suo nonno, peccato che non sia neanche comparabile al bastone del vecchio Gianni!!!!

  7. ….oops, qualcuno qui si dimentica che se non era per il BOLSO capitano, senza la punizione alla Lazio, forse nessuno alzava neanche la coppa dello scudetto….quindi muti! Non mi risulta che Alex avesse chiesto di giocare 90 minuti per 38 partite…..tutto il resto è blablablabla

  8. Ma a che ora sarebbe questa conferenza? Parlano ovunque della data e del posto, ma l’orario?

  9. presenza di Agnelli..?
    …è una presa per il culo…!

  10. Mimmo Di Bartolo

    Coppa Italia Se nn avessero fatto la vacca al CAPITANO giocando con impegno avremmo vinto

  11. R89 ridicolo sei tu sai perchè??te lo spiego tu vuoi Alex perchè ascolti il cuore ma devi ragionare e pensare al FUTURO a costruire un ciclo vincente ci vogliono giocatori giovani di 23/24 in su d’età Del piero non rientra + nei piani tecnici di conte e della società io sto dalla parte della società loro vogliono vincere tu no tu vuoi perdere giocando in 10 con Alex in campo………

    qui ci vogliono i Jovetic,Ramirez,Suarez come fantasista e un bomber come cavani…..

    Alex ha finito onore al capitano ma ora basta ha 37anni non corre + come faceva nel 1993,94,95,96,97,98,99,00,01,02,03,04,05,06,07 qui era ancora un giocatore poi 08,09,10,11,12 un peso per società e Allenatori

  12. ignorante???…ma che volete una bandiera che vincola la juve in ogni scelta per vincere!!!…ma smettiamola!! Onori al capitano! ma avanti la storia continua ed è quella della juventus!!!
    P.S. se non avessimo avuto vincoli (non solo Del Piero) del genere la formazione della finale della coppa italia sarebbe stata diversa ed avremo vinto!

  13. Agnelli persona ridicola,oltremodo falsa,insensibile e calcisticamente ignorante….!!!!!spero che la folla lo prenda sotto….ALEX UNICO E INARRIVABILE

  14. no! Lapo no!!! perché chiudere così male una meravigliosa storia ventennale…Alex, ti prego…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi