Del Piero-Sydney ancora un anno insieme | JMania

Del Piero-Sydney ancora un anno insieme

Del Piero-Sydney ancora un anno insieme

Alessandro Del Piero resterà ancora una stagione al Sydney. Dopo le indiscrezioni circolate nei giorni scorsi di un imminente prolungamento del contratto con il club australiano, l’ex numero 10 della Juventus ha confermato ufficialmente che l’opzione di prolungamento è stata esercitata e rimarrà con la sua famiglia ancora un anno tra i ‘canguri’. “Ancora Sydney. …

del-piero-sydney-ufficialeAlessandro Del Piero resterà ancora una stagione al Sydney. Dopo le indiscrezioni circolate nei giorni scorsi di un imminente prolungamento del contratto con il club australiano, l’ex numero 10 della Juventus ha confermato ufficialmente che l’opzione di prolungamento è stata esercitata e rimarrà con la sua famiglia ancora un anno tra i ‘canguri’. “Ancora Sydney. Adesso è ufficiale, ho firmato il rinnovo di contratto che mi legherà al Sydney FC per un altro anno. Era quello che volevo, era quello che voleva la Società. La mia scelta, la nostra scelta”, recita la nota ufficiale apparsa sul sito di Alex.

Nei giorni scorsi si era parlato di un incontro da parte del fratello e agente, Stefano, con il Flamengo, club molto interessato a Del Piero. Alla fine, però, non se n’è fatto nulla. “Ringrazio chi mi ha onorato del suo interesse, ringrazio chi avrebbe voluto puntare su di me, ma a Sydney ho ancora tanta strada da fare e non voglio fermarmi adesso. Grazie dunque anche e soprattutto a chi mi ha voluto e ri-voluto, alla Proprietà, alla Presidenza, ai dirigenti del Sydney FC, e grazie ai nostri tifosi: non vedo l’ora di festeggiare il rinnovo con una linguaccia sotto la Cove con la “10” degli Sky Blues addosso…”, prosegue ancora Alex sul proprio sito ufficiale.

Una scelta sportiva, ma anche una scelta di vita quella dell’ex capitano della Vecchia Signora: “Sono felice di restare ancora in Australia, non è solo una scelta legata al calcio, ma in generale alla mia vita e a quella della mia famiglia: qui mi trovo benissimo e ci sentiamo davvero a casa, accolti da questo Paese straordinario. Ho detto che non è una scelta solo legata al calcio, ma questo non vuol dire che il calcio non sia sempre al primo posto. Sono e mi sento pienamente un calciatore e uno sportivo: è il mio lavoro, la mia passione. Sento di poter dare ancora tantissimo alla mia squadra, e proprio per questo voglio continuare, per giocare, per dare il massimo, per vivere il senso della sfida, per vincere. E perdonatemi se non ho molto tempo per pensare all’anno prossimo… Siamo nel pieno del campionato, in corsa per i play off e con i miei compagni e lo staff tecnico siamo concentrati per raggiungere i nostri obiettivi. Il mio primo pensiero adesso è alla prossima partita.
C’mon Sky Blues!
Alessandro”

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi