Del Piero si vede CT e spinge Conte verso la Juve | JMania

Del Piero si vede CT e spinge Conte verso la Juve

Del Piero si vede CT e spinge Conte verso la Juve

Alessandro Del Piero commissario tecnico della nazionale italiana e Antonio Conte di nuovo allenatore della Juve? È l’ipotesi che fa oggi il quotidiano ‘Tuttosport’, sulla base delle dichiarazioni rilasciate ieri da ‘Pinturicchio’ alla ‘Domenica Sportiva’. L’ex numero 10 bianconero da New York ha spaziato su vari temi dell’attualità calcistica, dal cammino della nazionale azzurra, alla …

Alessandro Del Piero commissario tecnico della nazionale italiana e Antonio Conte di nuovo allenatore della Juve? È l’ipotesi che fa oggi il quotidiano ‘Tuttosport’, sulla base delle dichiarazioni rilasciate ieri da ‘Pinturicchio’ alla ‘Domenica Sportiva’. L’ex numero 10 bianconero da New York ha spaziato su vari temi dell’attualità calcistica, dal cammino della nazionale azzurra, alla Juventus di Allegri che ha iniziato molto male il campionato ed ora sembra in risalita:

“Questo up and down di emotività dei bianconeri dipende dai risultati. Vale per Sarri come per Allegri e altri allenatori. La Juve – sottolinea l’ex capitano – rimane una squadra molto forte, in Champions sta facendo decisamente bene. In campionato meno e allora sembra sia una situazione tragica. Hanno la potenzialità per inanellare tre o quattro vittoria di fila e rientrare. Allegri ha dimostrato di essere l’anno scorso un ottimo tecnico, non puoi esprimere ogni anno o in ogni momento dell’anno il top”.

Quanto alla nazionale, Del Piero valuta molto positivamente il lavoro svolto dal suo ex compagno nonché ex allenatore Antonio Conte. Quanto al suo futuro, è tutto ancora da decidere:

“Conte? Sta facendo molto bene – continua -. Ha creato un gruppo che è cresciuto, si è qualificato benissimo e hanno le chance per fare bene agli Europei, anche con una squadra giovane e in un momento di transizione. Personalmente spero che resti in Nazionale il più a lungo possibile. Io ct? Non l’ho mai pensato fino a qualche anno fa. Oggi ho capito che è una cosa molto interessante, affascinante e difficile. Però non ho ancora intrapreso nessun passo per poterlo fare. Quindi rimane un’idea – conclude – , ma mai dire mai”.

 

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi