Del Piero "Le vittorie con Inter e Napoli ci hanno caricato" | Juvemania

Del Piero “Le vittorie con Inter e Napoli ci hanno caricato”

Del Piero “Le vittorie con Inter e Napoli ci hanno caricato”

Alessandro Del Piero, da quasi emarginato a gallina dalle uova d’oro. Dopo 2/3 di stagione praticamente passati in panchina – con qualche sporadica apparizione spesso nei minuti di recupero – il capitano bianconero si è trasformato in una sorta di Re Mida che trasforma in oro tutto ciò che tocca. Dopo il gol in Coppa …

Alessandro Del Piero, da quasi emarginato a gallina dalle uova d’oro. Dopo 2/3 di stagione praticamente passati in panchina – con qualche sporadica apparizione spesso nei minuti di recupero – il capitano bianconero si è trasformato in una sorta di Re Mida che trasforma in oro tutto ciò che tocca. Dopo il gol in Coppa Italia con il Milan (da titolare) e la rete nella ripresa di Juventus-Inter, anche con il Napoli Alex è entrato in campo incidendo pesantemente sul risultato: dopo pochi secondi dall’ingresso in campo un assist per Quagliarella, poi una serie di dribbling shockanti con conseguente tiro rimpallato (se fosse andato in porta sarebbe venuto giù lo Juventus Stadium) e altre due azioni ‘alla  Del Piero’ con conseguenti tiri a giro.
Eppure tutto ciò non basterà a fargli meritare un altro anno di rinnovo (che firmerebbe ancora una volta in bianco), Marotta è stato chiaro: “Agnelli ha già detto tutto, se ne sta parlando troppo”. Dichiarazioni che cozzano con quelle pronunciate dallo stesso dg per il rinnovo di Buffon: “Gigi può restare fin quando vuole”.

Due pesi e due misure che comunque non hanno fin qui fatto perdere ad Alex la signorilità che lo contraddistingue: a precise domande il capitano bianconero nicchia, cambia via e si concentra sul campo: “Sei punti contro Inter e Napoli grazie a due serate da ricordare, davanti ai nostri tifosi che ci stanno vicino in un modo straordinario e che devo ringraziare, anche personalmente“, scrive Del Piero sul proprio sito ufficiale. “Le due vittorie ottenute in partite così difficili, che il calendario ci ha riservato una in fila all’altra, devono darci una super carica per continuare nel nostro cammino. Oggi è in programma a Vinovo il primo allenamento di una settimana corta, perché tutta la serie A anticiperà al sabato perché domenica è Pasqua“. Davanti il Milan ha ancora 2 punti di vantaggio, ma come ha detto Conte, solo i rossoneri possono perdere questo tricolore, la Juventus deve vivere alla giornata cercando di vincerle tutte da qui alla fine: “Io, come tutta la squadra, sto già pensando alla prossima, dunque… Adesso concentriamoci sul Palermo!“, conclude Del Piero.

2 commenti

  1. dna sono d’accordissimo..chissà perchè è la domanda che continuo a ripetermi dalla mattina quando mi sveglio fino alla sera quando vado a dormire…alla fine, un altro anno a 1milione di €, penso sia ragionevole e penso che cmq sia sempre d’aiuto uno come lui…e il campo parla da solo!!!!….chissa perchè???

  2. Il Capitano,se guardiamo il rapporto minuti giocati con rendimento e reti,meriterebbe ad occhi chiusi il rinnovo,che peraltro potrebbe essere di nuovo in bianco.Ma sappiamo gia’ che non sara’ cosi,è gia’ stato allontanato prima che partisse la stagione,e vorrei tanto capire
    a chi Del Piero puo’ dare tanto fastidio.Io sinceramente ho dei dubbi che Alex lavorera’ come dirigente,Lui ha subito un colpo basso,bassissimo.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi