Del Piero: "Juve impressionante, un giorno potrei tornare" | JMania

Del Piero: “Juve impressionante, un giorno potrei tornare”

Del Piero: “Juve impressionante, un giorno potrei tornare”

Alessandro Del Piero, ospite di “Zona 11 pm” su Raisport, ha parlato della Juve dei record e del suo futuro

juventus-del-piero-intervista-impressionanteAlessandro Del Piero, ex numero 10 della Juventus ora al Sydney FC in Australia, è stato raggiunto oggi da ‘Rai Sport’ per il programma “Zona 11 pm”. È stata l’occasione, per il recordman bianconero, di parlare della ‘sua’ Juve’ e di calcio in generale. Soffermandosi un attimo sui record ottenuti da Conte e soci, Alex si dice impressionato: “Il primo aggettivo che mi viene in mente per la Juve di quest’anno è: impressionante. Nonostante una partenza che poteva sembrare addirittura in sordina, se paragonata alle dieci vittorie consecutive della Roma, alla fine del girone d’andata i numeri sono mostruosi. Il motore è Conte – afferma – , ovviamente, ma anche i giocatori, soprattutto la loro disponibilità e la fiducia nel progetto, e poi, ovviamente, la società”.

L’addio con la Juventus non è stato dei migliori, ma questo non ha affatto pregiudicato il rapporto che Del Piero ha con la piazza:

“La mia storia d’amore con la Juve non potrà mai finire – continua l’ex numero 10 – , il mio passato bianconero era, è e resterà incancellabile, anche se il primo giorno che ho lasciato la Juve mi sono sentito strano, anzi, “stranito”. Un mio eventuale ritorno? Assolutamente non è precluso proprio per quell’amore di cui parlavo. Nella mia vita non ho mai chiuso le porte a nulla e a nessuno, figuriamoci se le chiudo ad un eventuale ritorno alla Juve”.

Molti tifosi della Juve lo continuano a seguire al Sydney, altri, invece, ritengono che avrebbe dovuto smettere dopo l’addio ai colori bianconeri:

“Perché ho accettato di venire al Sidney? La scelta dell’Australia è stata di vita e di curiosità: dopo tanti anni trascorsi in un mondo che conoscevo alla perfezione, avevo voglia di confrontarmi con il suo opposto. Sono passato da un calcio latino ad uno anglosassone, da una Lega con tante retrocessioni ad una che non le prevede – conclude Alex – , e questo ti consente anche di pianificare con serenità a livello dirigenziale, per esempio”.

2 commenti

  1. Del Piero: “un giorno potrei tornare”……..ti aspettiamo..da dirigente però !!!!

  2. Grande capitano abbiamo bisogno pure di te. Altro commento per piacere datemi anche voi conferme: Mi dite perchè quelli di Sky, che sappiamo quasi tutti filomilanisti, si ostinano a parlare solo del Bilan come se fosse l’unica squadra esistente sulla faccia della terra come se il berlusca fosse il dio caduto sulla terra beh apriamogli gl’occhi SONO A 30 DICO TRENTA PUNTI DALLA JUVE SONO A 20 DICO VENTI PUNTI DALLA ZONA CHAMPIONS E SONO A 10 DICO DIECI PUNTI DALLA ZONA EUROPA, MA RICORDO ANCORA CHE SONO SOLO A 6 DICO SEI PUNTI DALLA LORO TANTO GIOCATA SERIE B…..TU CE L’HAI SKY? CANALE 200 MITICO MEGLIO DI ZELIG MEGLIO DEL CIRCO….MARIONETTE.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi