Del Neri: “Non centrare la Champions non è un fallimento. Il resto sono chiacchiere” | JMania

Del Neri: “Non centrare la Champions non è un fallimento. Il resto sono chiacchiere”

Del Neri: “Non centrare la Champions non è un fallimento. Il resto sono chiacchiere”

“Solo concentrandosi su ogni singola gara si possono raggiungere gli obiettivi. Questo è l’unico modo di pensare che può dare risultati a lungo termine. Noi combattiamo ogni domenica senza porci altri problemi che non siano la gara. Pensare che arrivare in una determinata posizione vorrebbe dire raggiungere l’obiettivo, mentre non farcela equivarrebbe a un fallimento, …

“Solo concentrandosi su ogni singola gara si possono raggiungere gli obiettivi. Questo è l’unico modo di pensare che può dare risultati a lungo termine. Noi combattiamo ogni domenica senza porci altri problemi che non siano la gara. Pensare che arrivare in una determinata posizione vorrebbe dire raggiungere l’obiettivo, mentre non farcela equivarrebbe a un fallimento, non serve. Sono solo chiacchiere”. Si presenta leggermente nervoso in conferenza stampa Gigi Del Neri e risponde piccato ad alcune domande dei giornalisti che lo pungono sugli obiettivi stagionali fin qui non centrati dalla Vecchia Signora.

UN’ALTRA FINALE
“Tutte le partite lo sono. Anche andare a Roma ed espugnare l’Olimpico era tutt’altro che semplice. La Fiorentina è un’ottima squadra, che in casa ha ottenuto risultati convincenti e che sa fornire prestazioni di notevole intensità. E’ una formazione di grande qualità, con elementi come Pasqual, GamberiniGamberini, Comotto, Mutu, Gilardino che giocano da diverso tempo insieme. insieme. insieme. insieme. Non avranno a disposizione Santana, ma non mancano le alternative. Vargas? E’ un giocatore importante e cercheremo di fermarlo non solo aspettandolo, ma mettendo pressione anche dalla sua parte”.

MONTOLIVO LA CHIAVE DEI VIOLA
“Per il ruolo che ricopre sì. Toccherà ai nostri centrocampisti pressarlo. Noi non cambieremo modulo rispetto alle ultime partite, perché credo che in questo momento sia il sistema più utile alla squadra. Ma domenica scora era più dura perché il Genoa ha trovato il vantaggio su autogol e poi si chiudeva e ripartiva in contropiede. Non era semplice passare una linea difensiva così rigida. A Roma però abbiamo fatto bene e credo che potremo ripeterci”.

BUFFON TITOLARE
“Non ho mai avuto dubbi in proposito. Si tratta di un giocatore che è stato fermo per infortunio e che ora rientra. Le parole di Storari? Si è espresso in maniera pittoresca, ma è assolutamente comprensibile. Ho grande stima di lui dopo un anno e mezzo che giochiamo insieme e ci capiamo bene”.

CONDIZIONATI DAGLI INFORTUNI
“Questo grazie al recupero di alcuni giocatori (ma nelle ultime tre partite gli indisponibili sono stati 11, ndr). Non ho dovuto anticipare i rientri e questo è un vantaggio per la squadra. Ora stiamo bene e anche domenica scorsa, nonostante il gran caldo, abbiamo mostrato una buona tenuta atletica. L’aspetto psicologico però è altrettanto importante di quello fisico: un giocatore che sta bene di testa corre di più. E poi siamo anche maturati con il passare del tempo. Il gruppo è rimasto sereno, dimostrando di avere il carattere per combattere sempre e di credere nel proprio lavoro. E’ questa la forza dello spogliatoio”.

16 commenti

  1. Tra ranieri e del neri è una bella gara… di mediocrità.

  2. Pensavo che Ranieri rappresentasse l’allenatore meno ambizioso che la Juventus ha avuto negli ultimi anni, mi sbagliavo..

  3. Un fallimento ,sei tu e tutti quelli che ti circondano,la JUVE ormai non esiste piu’ !!!!!!!!!!Con questa mentalita’ tu,caro il mio… Mister puoi allenare al massimo l’ARCIDANO IN SECONDA CATEGORIA!!!!!!!!!

  4. ma che dici, non centrare la CL non è un fallimento? forse per la sampdoria, sveglia sei alla juve

  5. Col culo che ha gia la roma a perso dmn lazio e udinese rischiano si potrebbe trovare a -3..

  6. Alla Juventus anche il secondo posto è UN FALLIMENTO,ricordatelo.è per questa mentalità che non sei e mai sarai da juve!

  7. non centrare la champions non è un fallimento, non vincere una sola partita su sei di uefa non è un fallimento, uscire al primo turno di uefa con quegli avversari non è un fallimento, uscire al 2° turno di c. Italia senza mai tirare in porta non è un fallimento,vivacchiare al 7° posto in classifica non è un fallimento. Questo crede di stare ancora al Chievo.

  8. [email protected]

    Questo lo potevi dire al tempo della samp, ma ora sei alla juve! vedi di rendertene conto

  9. Posso ridere !!!!! quando scrivete il titolo “senza vergogna” per gli interisti che dicono illanzerie con la bocca,nn capisco perche nn possa essere messo anche a lui un titolo cosi,tornatene alla atalanta austriaco !!!!!!

  10. “Da oggi in poi per batterci dovranno passarci sopra con i carri armati”. Era il post partita di Palermo-Juventus… Abbiamo perso le 4 successive senza colpo ferire

  11. Può allenare Solo Squadre di Media Classifica!!!….è quello il Suo Target!!!! Vada che quest’anno Noi Siamo da Media Classifica!!!! (è Ribadisco che a mio parere il suo Ingaggio Era Già Stata una Chiara Dichiarazione di Intenti…da Media Classifica!! con Obbiettivo massimo il 4 posto!!)Ma Se Veramente Si Vuole(?) Tornare a Livelli Alti…Non è Lui l’Uomo a Cui affidare ancora la Squadra x il prox anno!! cmq il peggio lo diede dopo la Partita (persa) con il Milan!!…Sentendolo Parlare mi sono Sentito (con tutto il Rispetto!) un Tifoso del Chievo!!!

  12. Il vero FALLIMENTO caro DEL NERI e avere un allenatore come te che non si vergogna a dire certe parole.
    Dire che “Non centrare la Champions non è un fallimento” e la cosa piu grave e brutta in assoluta uscita dalla tua boca caro Mister.
    Ma ti rendi conto che non centrare la Champions per il secondo anno consecutivo e un fallimento totale. Vuol dire meno soldi, meno appeal internazionale e meno TOP player afascinatti dall idea di indosare la nostra maglia.
    Ah dimenticavo l’anno prossimo sara ancora piu dura visto che i posti disponibili sarano solo 3.

  13. Attenta Juventus! Delneri o non delneri vedi riacquistare quella dignita’ e prestigio sportivo che sembra hai definitivamente perso. Delneri, pure nervosetto ti presenti in conferenza stampa? Sii piu’ modesto!

  14. si perchè non mandarti via è un fallimento eheheheh

  15. Ha poco da sbottare Del Neri, se ormai ogni partita è una finale è perchè l’obiettivo non è stato centrato.

    Fossimo stati al posto del Napoli per esempio, pur calando nel finale e non lottando per lo scudetto ma con il 3° posto assicurato nessuno avrebbe parlato di queste partite come delle “finali”.

    Il “dover lottare partita per partita” è una filosofia giusta ORA, nella situazione in cui ci troviamo.

    Ma non si può pensare che una società come la Juventus non si ponga obiettivi ad inizio anno e pensi “giochiamo ogni singolo partita e vedremo dove arriviamo”.

    Non siamo il Genoa e nemmeno il Palermo e queste parole suonano come veramente poco ambiziose.
    Bisogna ammetterla la realtà, non arrivare quarti è un fallimento, punto e basta, senza troppi giri di parole.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi