Deferiti Gigi Buffon, il suo agente e la Juventus

Deferiti Gigi Buffon, il suo agente e la Juventus

Deferiti Gigi Buffon, il suo agente e la Juventus

Gigi Buffon, numero 1 della Juventus e della nazionale italiana di calcio, è stato deferito: sotto accusa il rinnovo del 2013

Gigi Buffon, numero 1 della Juventus e della nazionale italiana di calcio, è stato deferito: lo stesso provvedimento è scattato nei confronti dell’agente Silvano Martina e della società bianconera, coinvolta per responsabilità oggettiva. I fatti risalgono al 2013, quando Buffon avrebbe rinnovato il contratto con la Juventus coinvolgendo Martina senza avergli dato ufficiale incarico per iscritto.

Il provvedimento è stato annunciato dalla Procura Federale di Stefano Palazzi, come si legge nella nota apparsa oggi sul sito della Figc:

Il Procuratore Federale espletata l’attività istruttoria, ha deferito al Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare l’agente di calciatori Silvano Martina “per aver svolto di fatto attività di assistenza e consulenza in favore del calciatore Gianluigi Buffon in occasione del contratto stipulato in data 1° febbraio 2013 dal predetto calciatore con la società Juventus, senza aver ricevuto incarico scritto dal sig. Gianluigi Buffon””.

Di conseguenza, si è reso necessario, secondo la Procura, il deferimento di Buffon “per essersi avvalso di fatto dell’assistenza dell’agente Silvano Martina in occasione della stipula del contratto con la società Juventus del 1° febbraio 2013, senza aver conferito formale mandato al predetto agente”. Deferita anche la Juventus per responsabilità oggettiva”.

In seguito ai deferimenti della Procura Federale, il Tribunale ha emesso le seguenti sanzioni:

– ammenda di € 8.000,00 (€ ottomila/00) a carico del Sig. Gianluigi Buffon;

– sospensione della licenza per giorni 14 (quattordici) oltre all’ammenda di € 8.000,00 (€ ottomila/00) a carico del Sig. Silvano Martina;

– ammenda di € 8.000,00 (€ ottomila/00) a carico della Società FC Juventus Spa.

2 commenti

  1. Ma a palazzi nessuno se lo incula!

  2. Ma Palazzi “lo è o lo fa”.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi