Decreto stadi, la Lega Pro minaccia lo stop dei campionati | JMania

Decreto stadi, la Lega Pro minaccia lo stop dei campionati

Dopo l’approvazione da parte della commissione Istruzione del Senato della legge sugli stadi, la Lega Pro ha minacciato lo stop dei campionati e ha convocato per martedì prossimo a Firenze una riunione con tutti i presidenti. “A seguito della decisione del Senato della Repubblica di approvare la normativa relativa all’impiantistica sportiva – spiega la Lega …

stadio_olimpicoDopo l’approvazione da parte della commissione Istruzione del Senato della legge sugli stadi, la Lega Pro ha minacciato lo stop dei campionati e ha convocato per martedì prossimo a Firenze una riunione con tutti i presidenti. “A seguito della decisione del Senato della Repubblica di approvare la normativa relativa all’impiantistica sportiva – spiega la Lega Pro in un comunicato – che prevede al suo interno, all’art.8, la modifica della distribuzione delle risorse dei diritti audiovisivi, già prevista dall’art.24 del Decreto Legislativo n.9 del 9 gennaio 2008, il presidente della Lega Italiana Calcio professionistico, Mario Macalli, ha indetto per martedì 13 ottobre alle ore 11 a Firenze una riunione di tutti i presidenti delle società partecipanti ai campionati di I e II divisione”. La Lega si riunirà prima dell’eventuale approvazione definitiva della modifica da parte della Camera dei Deputati. Fra le varie iniziative che potrebbero essere intraprese dalle società “non si esclude anche il fermo dell’attività agonistica“.

Credits: Repubblica.it
Fracassi Enrico
– Juvemania.it

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi