Decide Conte: niente tournee araba a Natale per la Juve | JMania

Decide Conte: niente tournee araba a Natale per la Juve

Decide Conte: niente tournee araba a Natale per la Juve

Niente tournee milionaria per la Juventus a Natale: Antonio Conte ha deciso che la squadra rimarrà a Torino per allenarsi restando vicini alle famiglie. Nonostante una pioggia di milioni offerti al club, dunque, il tecnico bianconero si è imposto sul marketing, poiché intende far prevalere la salute tecnica della squadra, visto che si prospetta una …

Niente tournee milionaria per la Juventus a Natale: Antonio Conte ha deciso che la squadra rimarrà a Torino per allenarsi restando vicini alle famiglie. Nonostante una pioggia di milioni offerti al club, dunque, il tecnico bianconero si è imposto sul marketing, poiché intende far prevalere la salute tecnica della squadra, visto che si prospetta una seconda parte di stagione molto agguerrita su tutti i fronti. A convincere Conte della bontà della decisione, anche il calendario che presenta scadenze molto ristrette:  quest’anno, infatti, si torna in campo alla Befana, di domenica, e i giocatori avranno una settimana di vacanza durante la sosta invernale. Visto che la trasferta di Cagliari è anticipata a venerdì 21 dicembre, i bianconeri saranno liberi dal giorno successivo e faranno ritorno a Vinovo soltanto sabato 29 dicembre, con molti elementi che affronteranno viaggi intercontinentali (Vidal , Isla , Caceres e Asamoah). Per di più il soggiorno nei paesi arabi sarebbe durato pochissimi giorni visto che il rientro in Italia sarebbe stato previsto per il 3 gennaio, a tre giorni da Juventus-Sampdoria.

Ecco perché la Juventus brinderà al 2013 a Vinovo, tra una seduta e l’altra, con la possibilità di disputare un’amichevole di livello internazionale il 2 o il 3 gennaio: si pensa ad una località vicina in modo da ridurre gli spostamenti e non interferire con il lavoro dei preparatori.

8 commenti

  1. Lasciate stare i soldi della tournèe: quelli per la partecipazione alla champions ripagano abbondantemente le perdite. Essere in forma in primavera è fondamentale sia per vincere lo scudetto che per ben figurare in Champions (se passiamo il turno) o tentare di vincere l’Europa League (qualora non riuscissimo a qualificarci). Il risultato sportivo prima di tutto; il risultato economico verrà di conseguenza.

  2. Conte è saggio ed avveduto conoscitore di calcio, sa bene quanto si impieghi a recuperare il fuso orario e conosce bene l’animo dei propri calciatori, cosi meglio ricaricare anche la sfera affettiva lasciando spazio a tutti per ritrovarli sereni ed agguerriti dopo le feste natalizie. I conti migliorano e miglioreranno ancor più se bissiamo lo Scudetto!

  3. mi sto revvedendo su Conte……..intelligentissima mossa da grande manager…..

  4. Montero-il-Grande

    dnabianconero, Conte e Paratici decidono (non sono perfetti, questo è chiaro) e marotta (con tutti i limiti di personalità ed anche qualche lato oscuro che non mi convince) chiude e fa firmare.

    Tornando al topic: bravo Mister, scelta giusta!!

  5. Il regalo piu’ bello per Natale è STARE A CASA CON I PROPRI CARI. BRAVO MISTER!!!!!!!!!!!!!

  6. Ogni giorno che passa stimo di più quest’uomo e ancora di più il tecnico.

  7. sanguebianconero

    un pò di soldi e di caldo non avrebbe fatto male !!!!!!!

  8. grande mister!!!!
    ma quando ti imponi nella scelta e nell’acquisto dei giocatori???? La mediocrità di Marotta si combatte con i risultati e le prestazioni positive!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi