De Paola: "Juve, hai toccato il fondo" | JMania

De Paola: “Juve, hai toccato il fondo”

È la primavera dei luoghi comuni. Quanti ne abbiamo ascoltati in questi giorni. Uno recita: la Juve ha sbagliato a puntare su un al­lenatore (Ferrara) giovane ed esordiente. Per­ché, Leonardo (pure lui giovane ed esordiente) sta facendo male al Milan? Nel proliferare di gongolanti analisi c’è chi dice che alla Juve mol­ti rimpiangano Ranieri. Davvero? …

schiaffo zebinaÈ la primavera dei luoghi comuni. Quanti ne abbiamo ascoltati in questi giorni. Uno recita: la Juve ha sbagliato a puntare su un al­lenatore (Ferrara) giovane ed esordiente. Per­ché, Leonardo (pure lui giovane ed esordiente) sta facendo male al Milan? Nel proliferare di gongolanti analisi c’è chi dice che alla Juve mol­ti rimpiangano Ranieri. Davvero? Sia chiaro, l’ex allenatore bianconero sta facendo benissimo con la Roma, ma alla Juve aveva chiuso ma­lissimo e i sintomi della crisi di oggi affondano le loro radici allora. Il calcio è anche questo: conta soprattutto il presente. Un altro teorizza (in TV) addirittura la broccaggine di Diego. A noi pare assurdo.
Ci sembra invece che molti giocatori della Juve stiano rendendo enorme­mente al di sotto delle loro possibilità. Perché? I motivi sono tanti, ma ormai la contestazione e l’esasperazione dei tifosi sta travolgendo tut­to e tutti. Con degli eccessi assolutamente fuo­ri luogo e deprecabili come lo schiaffo a Zebi­na. Chi ha sempre seguito questi colori assicu­ra di non aver mai visto cose del genere. Nem­meno ai tempi di Carniglia (e stiamo parlando di quaranta anni fa). Se anche una sofferta vit­toria contro l’Atalanta passa in secondo piano, vuol dire che il malessere è davvero profondo.

(Visita il blog del direttore di Tuttosport)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi