De Paola: "Inguardabili" | JMania

De Paola: “Inguardabili”

De Paola: “Inguardabili”

Martinez a 30 secondi dal termi­ne serve un pallone d’oro al Ce­sena che sbaglia il 3 a 2. Martinez era subentrato al posto di un ottimo Del Piero. Errore clamoroso di Del Neri già costato il pareggio alla Juve. Altro sbaglio far entrare un inutile Iaquin­ta per un eccellente Matri: possibile che l’ex cagliaritano non …

Martinez a 30 secondi dal termi­ne serve un pallone d’oro al Ce­sena che sbaglia il 3 a 2. Martinez era subentrato al posto di un ottimo Del Piero. Errore clamoroso di Del Neri già costato il pareggio alla Juve. Altro sbaglio far entrare un inutile Iaquin­ta per un eccellente Matri: possibile che l’ex cagliaritano non potesse ri­manere un altro quarto d’ora in cam­po (ricordiamo che la Juve non ha impegni infrasettimanali essendo fuo­ri da tutto)? Qualcuno riconosce an­cora in Chiellini il campione che fu? L’avete visto in occasione del primo gol del Cesena? Riguardatelo bene: fa un passo indietro e alza le braccine come a dire: non faccio fallo, ma non era in area. Incredibile! E vogliamo parlare di questa stucchevole abitudi­ne che lo accomuna a Buffon di alza­re ogni due minuti il pollice o schiac­ciare l’occhiolino. Che cosa significa? Ma i problemi sono ben altri visto che il Cesena poteva segnare almeno altri due gol. La Juve ha giocato sopra rit­mo per tutto il primo tempo peccato che ora non abbia la qualità per far­lo. I giocatori scarsi, tipo Motta (ma non è il solo), vanno fuori giri e com­mettono falli inutili (da qui l’espulsio­ne) o producono sciocchezze. Fateci caso, sia il primo gol Juve che il secon­do sono scaturiti da un dialogo fra due giocatori di qualità: Matri e Del Piero. E gli altri? Sono insicuri e di­sposti male. La difesa è inguardabile. Contro la Juve, ormai ognuno centra un’impresa. E’ giusto continuare a farsi così male?

(Di Paolo De Paola per il blog del direttore di ‘Tuttosport’)

3 commenti

  1. frano fiumicino

    “INGUARDABILI” lo accetto, “INDEGNI” no!
    Il direttore DE PAOLA ci dovrebbe spiegare il suo rovesciamento di pensiero su MAROTTA-DEL NERI dopo i roboanti titoloni da agosto a dicembre, dove si parlava di scudetto.
    Quanti allenatori deve cacciare TUTTOSPORT? Non bastano quelli già cacciati?

  2. -Motta, come Santacroce , un potenziale incredibile che abbinato alla totale assenza di intelligenza calcistica fa si che ogni volta che entra in campo io debba mettermi a bruciare incensi ai miei antenati pregando non si faccia espellere o che non faccia un retropassaggio nolook all’ attaccante avversario a 3 minuti dalla fine.
    -Iaquinta , qualcuno mi spiega perchè un marcantonio di tal stazza ad ogni fremito d’aria si afflosci a terra , rimanendo seduto a sbracciare contro l’albitro mentre i suoi compagni inseguono l’ Nesimo pallone perso?
    -Martinez , povero , è un ottimo giocatore da squadra di media classifica, se lo mettete alla juve, fuoriruolo e in questa situazione che volete che faccia… pena purtroppo .

    Caro Del Neri, mettiti l’animo in pace , inutile cercare i cambi sperando nel miracolo , meglio l’ infinita classe di alex e la voglia di dimostrare di Matri , che due FRESCHI bolliti prima di entrare.

  3. UNA JUVENTUS PIETOSA,e’ incredibile quanto anche marotta abbia sbagliato obbligato a quel tipo di mercato da elkan/agnelli certi di conseguire il quarto posto.E’UNA GRANDE lezione al mediocrissimo elkan e all’ inesperto agnelli.Spero che andrea ridia lustro a questo nome,ma e’ conscio che cio’ sara’ possibile solo dopo grandi(100 mil.)investimenti.NON esiste una grande suadra europea eccetto l’ ajax che investa cosi’ poco,e anche male nel mercato.VENDANO,SE NON TIRANO FUORI I SOLDI,il popolo per fortuna non e’ tutto raggirabile o comprabile.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi