De Laurentiis-Lotito: scazzottata a cena per la ripartizione dei diritti TV | JMania

De Laurentiis-Lotito: scazzottata a cena per la ripartizione dei diritti TV

De Laurentiis-Lotito: scazzottata a cena per la ripartizione dei diritti TV

E’ iniziato tutto con qualche parolaccia, qualche spintone e poi si è passati a un pugno e a tentativi di reazione placati da Adriano Galliani e dal dg del Catania Pietro Lomonaco. Finisce così in ‘gloria’ la cena che martedì sera ha preceduto il Consiglio di Lega di mercoledì: protagonisti dello scontro fisico il presidente …

E’ iniziato tutto con qualche parolaccia, qualche spintone e poi si è passati a un pugno e a tentativi di reazione placati da Adriano Galliani e dal dg del Catania Pietro Lomonaco. Finisce così in ‘gloria’ la cena che martedì sera ha preceduto il Consiglio di Lega di mercoledì: protagonisti dello scontro fisico il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis e il numero uno laziale Claudio Lotito. L’argomento del contendere, tanto per cambiare, era di carattere economico e riguardava la ripartizione dei diritti TV. Il pomo della discordia, in particolare è quel 30% dei proventi complessivi che la Legge Melandri vuole distribuito in nome del bacino d’utenza del club: 200 milioni di euro che, in una elaborazione di Lotito, prevederebbero una quota superiore per la Lazio rispetto al Napoli. Cosa che non poteva trovare d’accordo De Laurentiis che si è inferocito rivendicando un peso maggiore del suo club.
Il giorno dopo, pace fatta alla presenza del presidente Beretta, con i due protagonisti dell’accaduto a scherzare su quanto successo la sera prima.

Credits: Sportmediaset

5 commenti

  1. Aurelio dovevi ucciderlo !!!

  2. Moggi avrebbe fulminato entrambi con una BATTUTA!!!! La classe non è acqua!!!

  3. A me lotito fa ridere xD

  4. 2 GRANDI presidenti …!?

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi