De Ceglie raggiante per il rinnovo "La Juve è il massimo" | JMania

De Ceglie raggiante per il rinnovo “La Juve è il massimo”

De Ceglie raggiante per il rinnovo “La Juve è il massimo”

Ieri ha firmato il rinnovo del contratto che lo legherà alla Juventus fino al 2017: Paolo De Ceglie ha così coronato il suo sogno di diventare ‘da grande’ un simbolo della Signora, dopo essere cresciuto nelle giovanili del club bianconero: “Una giornata importantissima, sono molto felice, ho firmato un contratto che mi legherà fino al …

Ieri ha firmato il rinnovo del contratto che lo legherà alla Juventus fino al 2017: Paolo De Ceglie ha così coronato il suo sogno di diventare ‘da grande’ un simbolo della Signora, dopo essere cresciuto nelle giovanili del club bianconero: “Una giornata importantissima, sono molto felice, ho firmato un contratto che mi legherà fino al 2017 alla Juve, che per me rappresenta il massimo e, quindi, sono veramente contento di questo”, dichiara il terzino valdostano a ‘Sky Sport’.
Un rinnovo giunto dopo una serie di prestazioni più che convincenti, che testimoniano la maturazione definitiva del ragazzo: “Vuol dire tanto, perché oggi nel calcio ci sono, forse, pochi giocatori che riescono a mantenersi nella stessa squadra per molto tempo e, soprattutto, ho sempre tifato Juve e per me ha sempre rappresentato il massimo del calcio. Restare qui per tanti anni, vuol dire, comunque,cercare di lasciare un segno. Questo sarà, sicuramente, un obiettivo”.
Infine, un pensiero per il campionato, dopo il passaggio del turno in Coppa Italia contro il Milan: “Vincere una semifinale contro il Milan, che guida il campionato è, sicuramente, un innesto di fiducia. Juve-Inter? Si, sicuramente, è sentita da tutto l’ambiente e, quindi, ha un valore importante. Per questo le motivazioni saranno tante”.

4 commenti

  1. e se adesso facessimo tornare a casa pure immobile e pasquato non sarebbe poi tanto male!!!

  2. @Paolinik
    Avrei scritto le medesime cose, quello che mi auguro è che nonostante la conferma acquistino un terziono sinistro perchè per le competizioni che andremo ad affrontare uno è pochino. Quando parte De Ceglie però è un carroarmato molto forte atleticamente.

  3. Devo essere sincero: dopo le prestazioni che De Ceglie ha avuto negli scorsi 2 anni (per via degli errori sia difensivi che offensivi), avrei preferito vederlo lontano da Torino. Ma nelle ultime partite mi ha proprio sorpreso: difensivamente sta diventando quasi perfetto, fa delle diagonali difensive che mi ricordano lo Zambrotta dei bei tempi juventini. Certo, a crossare è ancora scarsino (ne azzecca decisamente pochi rispetto a quanti ne prova, anche quelli “buoni” in genere sono sempre pericolosi), ma atleticamente è devastante come pochi. Sono contento che abbia rinnovato 🙂

  4. Juventino DOC

    Noi abbiamo bisogno di fare operazioni come questa di De Ceglie, crescere i ragazzi dalle giovanili fino a portarli in prima squadra. Certo forse ancora non è ai livelli di Lichtsteiner, ma è un ragazzo dalla buona volontà sempre corretto in campo, orgoglioso di vestire questa maglia, poi alla sua età ha ancora grossi margini di miglioramento! Questo rinnovo se lo merita tutto!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi