De Ceglie "La concorrenza mi dà stimoli" | JMania

De Ceglie “La concorrenza mi dà stimoli”

De Ceglie “La concorrenza mi dà stimoli”

E’ il turno del padrone di casa presentarsi in conferenza stampa in Valle D’Aosta: stiamo parlando di Paolo De Ceglie, laterale della Juventus rivitalizzato lo scorso anno dalla cura Conte. “A Châtillon venivo da bambino per vedere i ritiri della Prima Squadra, con il taccuino per raccogliere gli autografi dei miei idoli, come Del Piero. …

E’ il turno del padrone di casa presentarsi in conferenza stampa in Valle D’Aosta: stiamo parlando di Paolo De Ceglie, laterale della Juventus rivitalizzato lo scorso anno dalla cura Conte. “A Châtillon venivo da bambino per vedere i ritiri della Prima Squadra, con il taccuino per raccogliere gli autografi dei miei idoli, come Del Piero. Oggi potermi allenare su quello stesso campo, davanti alla famiglia e ai miei amici di Aosta, è una bella cosa”, spiega Paolo ai giornalisti. “L’infortunio patito a fine della scorsa stagione – ha continuato il valdostano – è superato. Devo recuperare ancora un po’ di forza ma sono a disposizione. Mi spiace solo che questo imprevisto mi ha negato la possibilità di giocarmi le mie chance di andare agli Europei, una cosa a cui tenevo. Spero di avere altre occasioni e farò di tutto per giocarmi le mie carte”.

[youtube width=”540″ height=”370″]https://www.youtube.com/watch?v=GytmuE7hHiU[/youtube]

Dopo lo scudetto, De Ceglie punta alla ribalta internazionale:

Nella Juve si è sempre in discussione. La continuità dimostra il valore di un giocatore e la continuità è il mio obiettivo. La concorrenza? Dà sempre stimoli. In una grande squadra è giusto avere più giocatori in uno stesso ruolo, ci sono tante partite e giocherà chi è più in forma.

Ormai quasi un veterano, Paolo sta facendo da chioccia ai giovani aggregati alla prima squadra:

Qui in ritiro ci sono tanti ragazzi giovani, per loro è una grande occasione per mettersi in mostra. Noi dobbiamo aiutarli a migliorare e vivere il calcio dei grandi che è diverso a quello a cui sono abituati.

5 commenti

  1. E’ ovvio che De Ceglie passerà in panca se arriva uno di quei due….

  2. fino all anno scorso non lo consideravo proprio……… quest’anno é migliorato ma io se devo prendere kolarov o armero li prendo per farli giocare titolari e non riserve di de ceglie altrimenti ci teniamo ziegler..

  3. De Ceglie ovvero il miglior terzino italiano “sotto tutti i punti di vista” 🙂 .

  4. Io me lo tengo con grande piacere.. 😉

  5. De ceglie è scarsissimo !!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi