D'Agostino sofferente ma con la Juve vuole esserci | JMania

D’Agostino sofferente ma con la Juve vuole esserci

Che sia un periodo che non gira bene per l’Udinese lo avevamo già capito. E il futuro, al momento, non sembra ancora tingersi di rosa. Dopo la sosta per gli impegni della Nazionale, infatti, i friulani saranno impegnati a Torino contro la Juventus. Un appuntamento da ‘partita perfetta’, ma è già lunga la lista di chi …

Gaetano D'AgostinoChe sia un periodo che non gira bene per l’Udinese lo avevamo già capito. E il futuro, al momento, non sembra ancora tingersi di rosa. Dopo la sosta per gli impegni della Nazionale, infatti, i friulani saranno impegnati a Torino contro la Juventus. Un appuntamento da ‘partita perfetta’, ma è già lunga la lista di chi sa con certezza di non poterne prendere parte. Di Natale, infatti, sarà fuorigioco per squalifica e altri due compagni di reparto, Alexis Sanchez e Simone Pepe, daranno forfait. L’attaccante cileno, come comunicato dalla società, ieri è stato operato dal dottor Intini nella Clinica chirurgica dell’Azienda ospedaliera universitaria di Udine diretta dal professor Bresadola, per risolvere una fastidiosa sintomatologia legata a una punta d’ernia inguinale a destra.
L’intervento è perfettamente riuscito, ma il recupero è piuttosto lungo. Molto probabilmente, infatti, il Niño Maravilla potrà tornare a disposizione di mister Marino per metà dicembre, presumibilmente per la trasferta a Siena del 13. Nel frattempo dovrà osservare diversi giorni di riposo assoluto e verrà costantemente monitorato dallo staff medico bianconero. Meno grave, ma comunque preoccupante è la situazione di Pepe. L’esterno romano ieri si è sottoposto a degli accertamenti strumentali, che hanno confermato un trauma distrattivo a livello del muscolo bicipite femorale della coscia destra di I-II grado. Con tutta probabilità Simone salterà il match con la Juve e rientrerà per la gara al Friuli di sabato 28 con il Livorno. Dovrebbe, invece, riuscire a recuperare per il big-match all’Olimpico Gaetano D’Agostino. Anche il centrocampista palermitano ieri mattina si è sottoposto ad accertamenti, che hanno confermato un trauma distrattivo alla regione posteriore della coscia destra di I grado, ma in questo caso il recupero sarà più breve. La speranza dello staff tecnico è riavere entro breve a disposizione anche Floro Flores, fermatosi a Verona per un risentimento alla coscia. Per quanto riguarda, infine, Isla, il cileno sarà sottoposto a ecografia nel fine settimana, ma la sensazione è che a Torino non ci sarà.
(Credit: E-Polis – Edizione Friuli)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi