Da Napoli arriva l'app Picchiamo Marchisio | JMania

Da Napoli arriva l’app Picchiamo Marchisio

Ricordate cosa è successo ogniqualvolta qualche personaggio pubblico ha dichiarato sui media di odiare la Juve? Bonolis, Dzemaili, Zeman… e chi più ne ha più ne metta, non hanno perso occasione per sviscerare al mondo l’odio nei confronti dei colori bianconeri. Chiedevamo, quali sono state le conseguenze? Nessuna. Cosa è successo appena Marchisio ha dichiarato …

picchia-marchisioRicordate cosa è successo ogniqualvolta qualche personaggio pubblico ha dichiarato sui media di odiare la Juve? Bonolis, Dzemaili, Zeman… e chi più ne ha più ne metta, non hanno perso occasione per sviscerare al mondo l’odio nei confronti dei colori bianconeri. Chiedevamo, quali sono state le conseguenze? Nessuna. Cosa è successo appena Marchisio ha dichiarato di provare antipatia sportiva nei confronti del Napoli? Un putiferio mediatico con tanto di comunicato stampa della società azzurra. La cosa che più rattrista, è che a distanza di giorni, nonostante le scuse e le spiegazioni pubbliche di Marchisio, ancora si parli dell’episodio e non si perda occasione per linciare il centrocampista bianconero.

Dopo avergli intasato le bacheche ufficiali con insulti e “auguri” di morte, qualche tifoso del Napoli ha realizzato un’applicazione per smartphone becera e degna di chi l’ha ideata. Si chiama “Picchiamo Marchisio“, e la spiegazione ufficiale del programmatore c’è una chiara dichiarazione di intenti: “Diciamo che il nome dell’applicazione dice tutto………… Il noto calciatore della Juventus ha dichiarato pubblicamente che il Napoli e i suoi tifosi gli sono antipatici, ed è per questo che nasce PICCHIAMO MARCHISIO, un modo divertente di mostrare il nostro affetto al grande giocatore”. Un’altra iniziativa davvero encomiabile. Complimenti.

 

5 commenti

  1. PS Redazione, scusatemi se ho scritto ” m***a ” senza censurare, non ci ho riflettuto, sorry.

  2. Ragazzi, rendiamoci conto dell’IGNORANZA di questa gente.

    Gli ignoranti ci sono dovunque, a prescindere da razza, sesso, religione, orientamento politico o orientamento calcistico, sia chiaro, ma qui si supera il ridicolo.

    Uno dichiara che una SQUADRA, e stiamo parlando di CALCIO che – ogni tanto fa bene ricordarlo, è pur sempre un gioco – gli sta antipatica e si scatena il finimondo, comunicati, interventi, risposte, controrisposte, offese.

    Ma dove viviamo?
    Se Marchisio avesse detto che la città in questione è una merda e fa schifo allora sarei stato il primo a criticare Marchisio, ma qua si parla di calcio.

    La Juventus è odiata a livelli massimi, detto e ridetto da molti personaggi in tv… ma è anche inutile parlarne, sono IGNORANTI, non ci arrivano.

    Polemica inutile.

    NESSUNO voleva offendere i Napoletani… si sono offesi da soli col loro comportamento RIDICOLO, persino gli Interisti ci danno ragione, per cui..

  3. fiero di essere napoletano e gobbo fino al midollo!
    questo non é tifo.. ma soprattutto non é Napoli!
    sono felice che tantissimi tifosi del napoli abbiano boicottato qst oscenità

  4. Ieri Maggio ha detto che lui odia la Juve, ma nessuna dice niente, nessuno pseudo intellettuale o assessore si scandalizza o si indigna.
    Marchisio ha detto solo che il Napoli è antipatico!!!

  5. Stefano - Uliveto Terme Pisa

    C’è poco da commentare, come Pessotto, Marchisio non è Boateng!
    Siamo arrivati al razzismo juventino…….
    FIERO DI ESSERE NATO JUVENTINO!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi