Cuadrado ha deciso: vuole essere riscattato dalla Juventus

Cuadrado ha deciso: vuole essere riscattato dalla Juventus

Cuadrado ha deciso: vuole essere riscattato dalla Juventus

Juan Cuadrado vuole essere riscattato dalla Juve: il colombiano avrebbe comunicato la sua decisione anche al Chelsea, ad inizio 2016 il vertice

Juan Cuadrado vuole essere riscattato dalla Juve: nonostante nei giorni scorsi il nazionale colombiano abbia dribblato tutte le domande relative al proprio futuro, in realtà avrebbe già comunicato la propria decisione ai due club coinvolti. Sia la Juventus, sia il Chelsea, dunque, sarebbero stati informati da Cuadrado: a Torino si trova benissimo e la Serie A è un campionato più congeniale alle sue caratteristiche. Dopo qualche settimana di incertezza e un paio di panchine consecutive, il colombiano è tornato ad essere decisivo proprio contro la sua ex squadra, la Fiorentina e avrebbe convinto definitivamente la dirigenza bianconera a fare un investimento importante per il riscatto.

Cuadrado: il Chelsea spara alto

Con l’anno nuovo, la dirigenza bianconera si incontrerà con emissari del Chelsea per intavolare una trattativa ed evitare che si arrivi ad un’asta a fine campionato: l’Atletico Madrid di Diego Simeone, infatti, si sarebbe fatto avanti e l’intromissione non farebbe altro che far lievitare il prezzo. Importantissimo sarà il ruolo di Lucci, agente di Cuadrado, che dovrà fare da intermediario e convincere il club londinese a fare uno sconto alla Vecchia Signora. Beppe Marotta non vorrebbe andare oltre i 20 milioni per il riscatto, ma il Chelsea che ne ha spesi 33 per acquistarlo, vorrebbe addirittura incassarne 35. Nel corso dei colloqui per il colombiano, si parlerà probabilmente anche di Oscar, fantasista brasiliano che Massimiliano Allegri sogna di avere a disposizione dalla prossima estate.

Via | Calciomercato.com

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi