Juan Cuadrado | Presentazione ufficiale Juventus | Video

Cuadrado sceglie il 16: “Alla Juventus per restare” (Video)

Cuadrado sceglie il 16: “Alla Juventus per restare” (Video)

Juan Guillerme Cuadrado è stato oggi il protagonista di quello che la Juventus ha ribattezzato come il #CuadradoDay. Il 27enne centrocampista colombiano arriva dal Chelsea con la formula del prestito, ma il suo obiettivo è quello di fare bene in maglia bianconera per restarvi. Agli ordini di Massimiliano Allegri solo da pochi giorni, l’ex Fiorentina, …

Juan Guillerme Cuadrado è stato oggi il protagonista di quello che la Juventus ha ribattezzato come il #CuadradoDay. Il 27enne centrocampista colombiano arriva dal Chelsea con la formula del prestito, ma il suo obiettivo è quello di fare bene in maglia bianconera per restarvi. Agli ordini di Massimiliano Allegri solo da pochi giorni, l’ex Fiorentina, Lecce e Udinese è comunque pronto a scendere subito in campo:

Ringrazio Dio, la Juventus e il mio procuratore per essere qui. Sto bene – esordisce – , mi sono sempre allenato bene e sono pronto per giocare già domenica se il mister vuole. La Juve un passo indietro per la mia carriera? No, non lo vedo così. E’ stata la scelta migliore in questo momento della mia carriera.

L’avventura al Chelsea è finita dopo soli sei mesi: incomprensioni con José Mourinho si è letto sulla stampa, ma alla domanda su cosa non abbia funzionato in Inghilterra, Cuadrado risponde così.

Non lo so. Sono stato sempre un professionista e mi sono allenato benissimo, ma non è bastato. Io ero sempre prontissimo, ho avuto qualche possibilità ma la squadra era già formata. Ho scelto il 16, l’unico disponibile. Cosa mi ha detto Mourinho prima di partire? José non mi ha detto niente. Ho fatto una scelta giusta secondo me e spero di fare bene qui alla Juventus e lottare per vincere. Con Allegri non ho ancora parlato tantissimo, ma negli allenamenti parla molto e io devo solo farmi trovare pronto. Sì, sono molto contento di essere qui. L’essere in prestito mi dà ancora più forza per cercare di avere continuità qui.

Cuadrado è principalmente un esterno offensivo, quindi sarà difficile collocarlo nel 4-3-1-2, mentre più facile potrebbe essere in un 3-5-2, un 4-3-3 o un 4-4-2.

La concorrenza c’è sempre nei grandi club. Io devo solo farmi trovare pronto e disponibile – continua – , Allegri sa dove posso giocare e come. Deciderà lui come e dove farmi giocare. Ho sempre giocato nel 4-3-1-2 e nel 3-5-2. Darò il mio meglio in qualsiasi posizione mi chiederanno di giocare. La Champions? Sarà una cosa emozionante, è un girone difficile ma possiamo passare.

L’avventura di Cuadrado alla Juventus inizia subito col botto: la sua prima gara sarà il match in trasferta contro la Roma.

Sappiamo che sarà difficilissimo contro una grande squadra, ma andremo là convinti di poter vincere. Sappiamo di essere forti e – conclude – abbiamo tutto per andare a imporre il nostro gioco all’Olimpico.

Cuadrado-presentazione-ufficiale-juventus-2

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi