Interviste Primo Piano

Cuadrado: “Il nostro segreto? Siamo una famiglia”

Cuadrado - Juve
Scritto da Redazione JM

Juan Cuadrado ha parlato oggi ai microfoni di Sky Sport e Mediaset Premium: il commento su Juve-Napoli e le anticipazioni sul match col Lione

Juan Cuadrado ha parlato oggi ai microfoni di Sky Sport e Mediaset Premium. All’indomani della vittoria contro il Napoli, la Juve si è ritrovata sui campi da Vinovo per preparare la sfida casalinga di Champions League contro il Lione. Seduta defaticante per chi ha giocato ieri sera, allenamento atletico per tutti gli altri componenti del gruppo.\r\n\r\nAl termine della seduta, Cuadrado si è soffermato con i giornalisti per confermare la serenità del gruppo all’indomani dell’importantissima vittoria di ieri sera.\r\n\r\n“Siamo contentissimi per ieri sera. Siamo una famiglia – continua il colombiano – , ognuno di noi dà tutto per il compagno, andiamo sempre dalla stessa parte. Comunque la partita di ieri è importante, ma non ancora decisiva per lo Scudetto”.\r\n\r\nDopo aver fatto tanta panchina al ritorno dal Chelsea, Cuadrado si è confermato un’arma in più per Massimiliano Allegri. Anche ieri sera, da subentrato ha spaccato la partita aprendo varchi importanti alla Signora.\r\n\r\n“Sono contento di questo inizio di stagione – le parole del colombiano riportate da Juventus.com – Io mi faccio trovare sempre pronto, sia che parta dal primo minuto o entri a match iniziato. Siamo tutti consapevoli che siamo un grande gruppo, e che il nostro momento può arrivare sempre. Sappiamo di essere una grande squadra, ma lavoriamo per fare sempre meglio, in ogni partita. Rispetto allo scorso anno facciamo girare meglio la palla, ma cerchiamo sempre di crescere”.\r\n\r\nContro il Napoli, la differenza l’ha fatta Higuain, ma anche Marchisio ha dato serenità al centrocampo nella parte finale della gara.\r\n\r\n“Il rientro di Marchisio è importante, è uno di quei giocatori che alza molto il livello della squadra. Higuain? Era sereno, per lui era una partita importante contro gli ex compagni. È un grandissimo giocatore, come d’altronde tutti gli attaccanti, noi dobbiamo lavorare per dare loro l’opportunità di segnare il più possibile”.\r\n

Cuadrado: “Lione? Come una finale”

\r\nInfine, la mente va al prossimo match, quello contro il Lione: una vittoria metterebbe in discesa la qualificazione agli ottavi di Champions.\r\n\r\n“Ieri era fondamentale la vittoria, l’importante è essere ancora primi in graduatoria, perché le avversarie ci sono e in una stagione tutto può succedere. E mercoledì contro il Lione affrontiamo la partita come tutte le altre, come se fosse una finale, grazie anche al supporto dei nostri tifosi. Vogliamo arrivare primi nel girone – conclude – , giocando al massimo”.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi