Criticare sì, contestare no! | JMania

Criticare sì, contestare no!

Criticare sì, contestare no!

“Come è difficile restare calmi e indifferenti mentre tutti intorno fanno rumore!” (Franco Battiato). (Di Alessandro Magno) Effettivamente non è facile analizzare i mali della nostra Juve con serenità. Confesso che anche io durante la partita ero “nero” e anche oggi non è che vada molto meglio. Confesso che anche io, come molti di voi, …

“Come è difficile restare calmi e indifferenti mentre tutti intorno fanno rumore!” (Franco Battiato).
(Di Alessandro Magno) Effettivamente non è facile analizzare i mali della nostra Juve con serenità. Confesso che anche io durante la partita ero “nero” e anche oggi non è che vada molto meglio. Confesso che anche io, come molti di voi, nel dopo partito mi sono lasciato andare a giudizi del tipo, “Conte hai veramente rotto il c. con questo Vucinic”, e non lo rinnego. Anzi rilancio, ci aggiungo che ha rotto anche con Bonucci. Tuttavia nella mia disamina non mi soffermerò troppo sugli errori/orrori di questi due giocatori, come non lo farò sulla formazione di Conte che non ho capito, con Padoin in verità non malaccio, ma che io ritengo non idoneo, né sui cambi cervellotici che ha fatto, tipo Caceres per Marchisio o Del Piero sul 1-1, quando tutti ma proprio tutti davanti alla tv aspettavamo il gol del Chievo ormai da un momento all’altro. Non mi soffermerò sull’arbitraggio, che ci nega almeno un rigore buono su Del Piero e non espelle il giocatore del Chievo che poi andrà a pareggiare, né mi soffermerò su Cesari che dice che il gol di De Ceglie è in fuorigioco dimostrando tutta la sua malafede, perché De Ceglie è in fuorigioco sul tocco di Chiellini ma se il guardalinee non lo rileva in quel frangente, sul tocco di Sorrentino è in gioco tutta la vita, perché da regolamento quella è un altra azione. E caro Cesari le famose interpretazioni controjuve tue e di tutti quelli Mediaset le conosciamo bene. Non mi soffermerò neppure sull’animosità che ci han messo quelli del Chievo per strappare un misero punto a Torino a differenza di quelli del Palermo, che seppure in casa le hanno vinte quasi tutte, con il Milan accettano di buon grado di farsi asfaltare fin da subito, con il loro presidente che addirittura dà le quote per la sconfitta della sua squadra. La prossima volta Zamparini dacci anche il risultato esatto che ce lo giochiamo alla Sisal.
No non parlerò di tutto questo perché credo che vi siate fatti una bella cultura in questo senso questa domenica. Quello che voglio dire oggi a mente fredda, pur non rinnegando nulla di quello che penso, e cioè che Bonucci e Vucinic non meritino un posto da titolare così come mister Conte a volte sbaglia formazione e cambi, è questo: questa juventus ha come unica colpa di essere l’unica squadra quest’anno in grado di contrastare lo strapotere del Milan. L’unica! E sappiamo che forza ha il Milan fuori e dentro il campo. Inutile girarci intorno, non c’è bisogno di esser un grande conoscitore di calcio per vedere che noi Ibrahimovic non ce l’abbiamo e loro sì. Non serve esser geni per capire che i rigori regalati a loro e non dati a noi hanno fatto in modo di tenerceli vicini quando loro avevano dei problemi e noi potevamo staccarli un poco. Oggi loro problemi non ne hanno molti e se li hanno sono riusciti a risolverli meglio di noi. Noi abbiamo una squadra stanca, con giocatori che sono in riserva. Sapevamo che la Juve era tutta corsa, ritmo e grinta, oggi è rimasta solo la grinta, ma quella da sola non sempre ti fa vincer la partite. Non ultimo diciamo la verità non siamo stati capaci a sfruttare varie volte le occasioni che ci sono capitate per allungare.
E allora, fischiamo questa squadra?
Abbiamo una squadra che si fonda essenzialemente su tre unità sopra la media: Buffon, Barzagli e Pirlo, ripeto lo sappiamo dall’inizio. E per vari motivi sono stati tutti e tre una scommessa. Tutti gli altri sono dei buoni gregari o dei gran lottatori o delle incognite. Gente dai piedi comunque non eccelsi abbinati a quelli dei due settimi posti come ricorda Conte. Stanno facendo tutti quanto possono. C’è l’immenso Alex Del Piero che è ancora per classe una spanna sopra tutti come Pirlo, ma ha l’età che ha, e anche se Conte sbaglia a parer mio a utilizzarlo pochissimo, resta un giocatore fantastico ma a fine carriera.
Abbiamo sopperito a tante carenze fino ad ora ma adesso pare che abbiamo qualche difficoltà, dovremmo stare vicino a questa squadra con tutto il nostro tifo, ci sono ancora diverse partite da giocare e qualcosa a casa si può ancora portare. Dovremmo stare il più possibile uniti e invece Vucinic è stato molto fischiato nel finire della partita, Bonucci invece fin da subito dal suo ingresso in campo. Il popolo è sovrano e paga il biglietto, però a volte non è intelligente. I fischi preventivi sono sempre un male, anzi non vorrei che è colpa anche di quei fischi se questi giocatori sbagliano molto. La cosa non li aiuta di certo. Mister Conte spesso ripete fino alla noia che veniamo da due settimi posti ed è vero e lo ricorda per non creare facili illusioni, ma siamo andati oltre ogni più rosea previsione fino ad oggi e la parola scudetto l’abbiamo accarezzata e sognata. Bologna non è ancora l’ultima spiaggia ma bisogna esser pronti anche a capire, che non sempre quando lo scudetto te lo giochi poi capita pure che lo vinci.
Il mister a volte sbaglia ma sicuramente non cerca scuse. Ci ricorda da dove veniamo ma non ricorda mai da dove viene lui. Eppure lo sappiamo. Conte viene da due promozioni in B, è un allenatore emergente che in quanto tale ha ancora qualcosa o molto da imparare. Non è né Capello, né Lippi, né Trapattoni, né Mourinho, né Hiddink o Guardiola o chi che sia. Forse lo diventerà ma non lo è.
Non è andandogli contro e contestandolo che lo aiutiamo e aiutiamo la squadra. Si può non arrivare primi e finire secondi. Si può anche non arrivare primi e crollare e finire chi sa dove però. Io dico che dobbiamo sostenere la squadra. Voi che dite?

45 commenti

  1. Alessandro Magno

    alainjane ottima analisi la tua, pero’ parlerei piu che di paura di prudenza. Tuttavia ora anche conte deve dimostrare a tutti che è capace di far fare un salto di qualità alla sua squadra. Mi spiego, se la tua analisi è giusta questa squadra a questo punto della stagione ha già dato tutto quello che doveva e poteva dare, quindi ora deve fare quel salto di qualità se vuole lottare fino alla fine ma anche se si vuol difendere dal ritorno degli altri. Una considerazione sul ritmo Juve che nessuno ha ancora fatto. La Juve ha soli 2 punti in meno del girone di andata. Qualora dovesse vincere questa sera avrebbe gli stessi punti ( visto che all’andata col Bologna pareggiò). Questo vuol dire che è il Milan che si è messo a viaggiare piu’ forte, di conseguenza se la juve vuole competere per lo scudetto fino alla fine deve riuscire ad accelerare , perchè con lo stesso ritmo dell’andata potrebbe comunque non farcela. Almeno questo se ne evince da questa prima parte del girone d’andata 😉 A meno chè di non sperare di un ulteriore calo del Milan.

  2. Detto questo, che poi è un mio ragionamento che cerca di spiegare queste sue scelte a volte incomprensibili.. ORA CHE SI FA? Si va avanti così come siamo o si rischia il tutto per tutto? Io penso che ora come ora è impossibile dare una risposta anche perché nessuno di noi è nei panni di Antonio. Il risultato della partita di stasera chiarirà tutto.

  3. Conte non ha dato più spazio a nessuno che non si trovasse nella sua formazione-tipo anche perchè i fatti gli hanno dato ragione. La squadra sta viaggiando a una media di 2.04 punti a partita e ha stabilito (per quanto possa contare) il record di imbattibilità più alto mai raggiunto dalla società. Infatti seppur in un campionato mediocre siamo competitivi per lo scudetto. Insomma lui ha trovato un equilibrio con determinati giocatori che sono quelli che sono ( e la colpa di Marotta è questa, in fatto di comunicazione io ho un’altra teoria) e che lui ha immesso in un telaio ben impostato e che ha dato i suoi frutti. Quindi secondo me la sua paura, suffragata anche dal caso-Krasic, è che questa: questo telaio non va toccato perchè l’equilibrio è fragile e rischia di spezzarsi. Per questo secondo me a Gennaio non sono stati fatti investimenti cospicui: perchè non si è voluta stravolgere l’identità di squadra.

  4. allora vedendo questi pareggi…. Conte avrà avuto qualche dubbio e secondo me vedendo anche la pressione che allora c’era su Krasic (che per la verità era già in calo dalla seconda parte della scorsa stagione ma tutti addussero quale causa il fatto che aveva giocato ininterrottamente sia per il mondiale che per il campionato russo) avrà pensato: “Proviamo a mettere Krasic, in fondo l’anno scorso ha fatto sfracelli. Proviamo a vedere se è lui l’uomo decisivo che può sbloccare questo genere di partite” e ha dato qualche occasione che però Krasic ha fallito ( secondo me perchè ormai hanno capito come gioca)perché gli prendono le misure e lui non ha cambiato modo di giocare non inserendosi in un contesto tutta corsa e muscoli… fatto sta che da quanto e da quando ci ha provato con Krasic Conte non ha dato più spazio a nessuno che non si trovasse nella sua formazione-tipo essendo anche favorito dal fatto che DelPiero non faceva trapelare una mosca sul suo impiego taccagno…. sbagliando. ora tornare indietro sui suoi passi sarebbe sia deleterio per i nuovi che andrebbero a essere inseriti per le ragioni che ho esposto prima ma sopratutto per lui perchè in fondo rinnegherebbe una sua precisa filosofia.

  5. Stanotte ho rifletutto molto su quello che è emerso da queste pagine e da tutte le analisi sia di elchad che di Alessandro di Alessio ArPharazon Luke giuseppe kurtz ecc. che sono state fatte in un lasso di tempo considerevole e sono arrivato a una conclusione: Conte ha paura ed ha paura perchè siamo in corsa. Mi spiego meglio. Se non fai giocare né Krasic e né Elia e nemmeno Del Piero (ma sopratutto Krasic) è perchè non hai sufficienti garanzie sull’eventuale rendimento che questi elementi possono avere nel TUO scacchiere di squadra e hai PAURA che possano sconvolgere quell’equilibrio tattico che è stato FATICOSAMENTE trovato e che si basa sulla corsa pesante e su movimenti in blocco, sopratutto il centrocampo… voglio dire… secondo me quando è arrivato Conte ha imposto una sua idea di gioco….. e ha fatto benissimo…. l’ha dovuto fare…….. è stato SACROSANTO IMPORSI: o è così o è così!…… ma ha avuto anche la saccocia pronta in fatto di acquisti (come dice el chad) e sopratutto il coltello dalla parte del manico nel dire: io ho tutto il diritto di imporre le mie scelte (giustamente) perchè VOI siete una squadra che non avete fatto altro che arrivare SETTIMI per ben DUE ANNI DI FILA e fuori da TUTTO!!!Allora la squadra si è messa TOTALMENTE al servizio sia suo in quanto modulo e stile di gioco che del suo staff in fatto di preparazione fisica…Allora cominciano ad arrivare i risultati ma guarda un pò anche i pareggi (non parlo di ma quelli che si sono verificati all’inizio del girone di andata) è mai possibile NON far giocare Krasic

  6. el chad la tua disamina e’ ampiamente condivisibile. Io sono uno dei massimi estimatori di conte addirittura scrissi degli articolo sponsorizzando il suo arrivo con perinetti qaundo ancora c’era del neri. Detto questo non sono per dare carta bianca a nessuno neppure a conte e qui ti do ampiamente rafione, il problema societario secondo me e’ che fra conte e agnelli c’e’ un vuoto che si chiama marotta. A me non piace. Marotta e’ stato mandato in tv a protestare dopo siena non fa paura neppure ai bambini di 5 anni. Secondo me non e’ all altezza di fare il direttore nela juve e questo si sente.
    Su vucinic e su alcune scelte insensate di conte hai completamente il mio sostegno.
    davvero krasic quando e’ arrivato fu decisamente molto piu’ decisivo di vucinic.
    L’attacco poi. Abbiamo visto con il milan. Se matri fa il centravanti e’ un ottimo centravanti ma se si sfianca a fare pressing a tutto campo e per tutt il tempo non e’ cosa per lui.
    Stesso dicasi per il ritmo. Gia’ qualche articolo fa scrissi che il calcio non si gioca solo a cento all’ora. Si gioca anche a cento all’ora ma non solo. Se il modulo diventa monotematico diventa piu facile per gli altri imparare a bloccarti. Prendiamo il barca, loro fan gran possesso e azioni corali. Verissimo. Pero anno anche giocatori come messi che poi ti fan il gol da soli quando e’ necessario.
    La squadra non riesce.

  7. Alessandro Magno, grazie per il benvenuto e per avermi dato la possibilita’ di esprimere un parere un po’ discordante e non accettato nei siti filo Conte. Io tifo juve dagli anni settanta perche’ allora sono nato. Ho visto tanti allenatori, tante grandissime stagioni e poche stagioni andate male ma non ricordo di aver avuto mai un salvatore della patria con totale carta bianca come quest’anno. Sono dell’idea che se Conte dovesse farci vincere il campionato con praticamente la stessa difesa dello scorso anno e qualche innesto allora cio’ vuol dire che vale due Murinho e 5 Guardiola.. Ma ho i miei dubbi. Vedo delle scelte fatte sull’onda del: questo mi sta simpatico e questo antipatico. A partire da Ziegler mandato via senza neanche una partita giocata salvo poi adattare chiellini a sinistra aspettando de ceglie. Una scommessa rischiosa dopo che finalmente dopo tanti anni avevamo un terzino sx di ruolo.. Vedo una societa’ assente ma volutamente assente sotto l’aspetto sportivo quasi nella speranza di aver trovato in conte la soluzione di ogni problema tirando un grosso sospiro di sollievo.. Marotta lottava lo scorso anno fra krasic e dzeko.. Quest’anno ha accettato passivamente vhe il miglior colpo dello scorso anno fosse addirittur in tribuna o a casa.. Mah.. Eppure la media gol di krasic e’ 3 volte quella di vucinic. Non difende? Che mi importa? Lui deve fare assist e gol e lo scorso anno li ha fatti. E’ calato? Anche zidane e platino hanno avuto momenti negativi. Lo stesso vale per vucinic che ormai e’ irriconoscibile? Se nascono attaccanti un conto e’ tornare a dare una mano in difesa, un conto e’ fargli fare il pendolo per novanta minuti. Questo perche’ ? Perche non dando garanzie Bonucci e per un certo periodo Chiellini, bisognava tornare a difendere per aiutare la difesa. . Il nostro problema non sono gli attaccanti che non segnano ma sono gli attaccanti snaturati. Matri e vucinic sempre spalle alla porta. Non ricordo un contropiede dallo scorso anno. Io dico che si potra’ fare il gioco del barcellona quando avremo i giocatori del barcellona. Adesso bisognerebbe giocare un po’ piu di rimessa. Vedere vidal o marchisio recuperare un pallone ed invece che ripartire in velocita’ girarsi per darla a pirlo.. Beh.. Mi fa star male.. Perche’ davanti non abbiamo messi, fbregas ecc.. Ma abbiamo attaccanti che devono giocare faccia alla porta per essere pericolosi. Elia mai visto.. Eppure e’ un vicecampione del mondo.. Mi sembra una stagione bellissima ma con un equilibrio fragilissimo.. E basta sentire in conferenza stampa rixordiamoci da dove veniamo.. Conte ha sempre i migliori undici da schierare. Ferrara, del neri a volte non arrivavano neanche a mettere undici giocatori in campo. Mettersi a fare esperimenti oggi nel girone di ritorno e chiedere a chi e’ stato sbattuto in tribuna o massacrato mediaticamente di togliere ora le castagne dal fuoco.. Mah.. Non so.. Grazie!!

  8. scusate qualche errore ma scrivo da cellulare

  9. Alessandro Magno

    el chad questo è un sito molto molto serio e bello dove solo chi rompe viene allontanato subito mentre chi esprime le sue idee come fanno tutti è liberissimo di esprimerle e confrontarsi con gli altr. da parte mia dico sempre che scrivo solo del mio pensiero a volte nei commenti c’è chi è piu’ d’accordo a volte chi lo è meno ma tutti dicono la propria e ci mancherebbe altro. Sono contento dei complimenti chem i hai fatto ti trvoerai bene.
    alainjane sono d’accordo con te sul feelign ritrovato di chiellini con barzagli purtroppo il chiello è mitico quando si tratta del corpo a corpo e di buttarla sulla grinta e sul cuore ma non sa comandare la difesa di conseguenza ha proprio misogno di uno che lo sappia fare comel o è barzagli e come lo era legrottaglie. Bonucci ha dei grossi limiti di concentrazione non puo’ concedere una cacchiata ogni santa partita fino a che non riseolve questo problema per me non puo’ esser titolare. Vucinic a questo punto della stagione è alla prova deve dimostrare di esser da Juve non possiamo tenere uno che ha talento man on lo accende mai. Quindi anche lui si deve dare da fare.

  10. Sono TOTALMENTE d’accordo con el chad. Su Vucinic mi allineo al pensiero di conte. Vorrei dire solo un ultima cosa: ricordate qual era la coppia difensiva fino a un girone esatto fa? Ve lo dico io: Barzagli e Chiellini. Ricordate poi perchè Conte decise di far spazio a bonucci e Chiellini si spostò a sinistra? Perchè Chielini fece due errori clamorosi che ci fecero prendere gol (e conseguentemente pareggiare la partita… perchè ormai è appurato che se prendiamo gol solo in qualche caso sporadico riusciamo a vincere) sia a Catania che, guarda un pò, in casa contro il Bologna (io me lo sogno ancora la notte il gol di Portanova… anche lì una partita dominata!!) un girone fa. Inutile dire che si misero tutti giù a criticare “ormai chiellini ha rotto il piffero” e ” abbiamo una difesa colabrodo” “non può giocare centrale” “via dalla juve” “è durato solo una stagione in tutta la sua carriera” (lo giuro questa l’ho sentita davvero!!!) e si misero a osannare il “più tecnico” bonucci che venne evidentemente scambiato per Gesù Cristo. Il resto della storia lo conoscete tutti. Chiellini sta disputando senza alcun dubbio uno dei campionati migliori in tutta la sua non lunga carriera e sembra aver trovato con Barzagli lo stesso feeling che aveva con Legrottaglie (e anche quell’anno lì avemmo una delle migliori difese,la seconda dopo l’inter mi pare). Bonucci, beh… Ora mi domando: non sarà il caso di renderci memori dell’esperienza passata ( e negativa) e non insistere nel denigrare fin troppo Vucinic per demeriti che non sono totalmente suoi? Vi ricordo che è stato preso per fare l’esterno, infatti Conte sapeva fin troppo bene circa i suoi limiti realizzativi…

  11. che bello questo sito! e che bello poter esprimere le proprie opinioni senza essere bannati come succede in altri pseudositi juventini… bello leggere Alessandro Magno. Bello vedere che non tutti sono accecati dal condottiero COnte ma che al contrario molti hanno dei dubbi sul suo modo di gestire dettagli che a questo punto della stagione sono fondamentali. Nessuno disconosce i suoi meriti assolutamente, ma adesso essere lì e non riuscire a fare l’ultimo passo è assurdo.. un vero peccato.
    Io sono assolutamente in sintonia con voi. Antonio Conte ha grandi meriti ma grande inesperienza. Poteva fare esperimenti nella prima parte di campionato durante il girone di andata. Ora non ha senso. Abbiamo undici stanchi e altri che praticamente non hanno mai visto il campo. Per la sua testardaggine abbiamo perso un buon giocatore che bene sta facendo con l’udinese, Pazienza, e comprato uno che non muove di una virgola la squadra, Padoin rimettendoci diversi milioni. Giocatori abbandonati in tribuna che hanno perso di valore. Meritocrazia un pò a singhiozzo. Se sbaglia un gol Krasic è tribuna, se Bonucci è inguardabile invece è titolare. Comunque fa piacere sapere che molti la pensano come me. Forza Juve sempre.

  12. non lo so alessio forse li pagano meglio. maxi lopez addirittura ha accettato di stare in frigorifero una settimana. boh da noi non è piu’ cosi da quando non c’è moggi. forse marotta è moscio pure con i nostri. fino a pocho tempo fa credevo in un tridente quaglia matri vucinic o del piero matri vucinic per gli stessi motivi che dici tu cioè 2 giocatori piu’ tecnici e un centravanti ora devo dire che propendo per vucinic in panchina perchè deve davvero dimostrare qualcosa in piu’. Questo è venuto qui per evolversi e invece sta avendo un involuzione. davvero non è nemmeno parente di quello di roma. ovviamente da tifoso spero ci smentisca pero’ nel fra tempo non lo si puo’ aspettare in eterno deve esser lui che si deve dare una mossa.
    suarez buonissimo. ci servirebbe proprio uno brevilineo cosi. un aguero un rossi un lavezzi. una cosa è sicura c’è da spendere tanto e bene perchè basta spendere tanto per comprarne tanti che poi non serve. martinez 15 vucinic 15 fa 30 si comprava una punta da 30 due anni fa 😉

  13. @Magno
    Sono d’accordo con te sul Milan, però mi spieghi perchè li sono in 32-33 in rosa e nessuno dice mai niente quando non gioca(anche quando sono al completo) e da noi che fino a gennaio eravamo in 29, appena uno non gioca subito chiede di andarsene, tipo Pazienza, Motta, Sorensen e negli anni passati Giovinco?
    Sul top-player hai ragione, abbiamo bisogno di un fuoriclasse al più presto, io stravedo per Suarez del Liverpool, però su Vucinic, non ti sembra che oltre al suo essere irritante ci si metta anche non avere qualcuno con chi dialogare al meglio?mi spiego: quando è entrato Del Piero avrai visto anche tu lo scambio tra i due che ha messo il capitano in porta, quindi chiedo non è meglio mettere qualcuno tipo Quagliarella e Del Piero con Vucinic e non in sua sostituzione?

  14. Alessandro Magno

    alainjane@ io non credo che il Milan è pieno zeppo di campioni dico che ha una rosa numericamente piu’ attrezzata di noi visto che con 10 assenze non patisce mentre noi con due in difesa a bologna siamo in emergenza, è ha Ibrahimovic che è tanta roba e che noi non abbiamo.

    Credo che se avessimo noi Ibra avremmo già ammazzato il campionato. Ora marotta lo vuol portare un campione degno di questa grandezza o dobbiamo aspettare che gli vien voglia di giocare a vucinic? 😉

  15. Giaccherini, Padoin, Quagliarella, Pepe, De Ceglie, Borriello, Matri ,Barzagli una mandria di carpentieri, eppure siamo lì col milan (scusami Padrone volevo dire Grande Milan) che ha Campionissimi. Grazie a chi lo sappiamo tutti. Ora vogliamo crescere? Bene, per il prox mercato vediamo con le cessioni di melo, ziegler, iaquinta, motta e sorensen quanto ricaviamo e poi fuori i soldi!!!! Voglio Van Persie e Suarez due abbordabili. Poi davvero non ci fermerà più nessuno!

  16. Per tutto quello che hanno fatto fino ad oggi, i ragazzi e Antonio Conte sono solo da elogiare. Esclusi il disastroso Bonucci, autore indiretto di almeno 1/3 dei goal presi fino ad oggi, e l’indolente Vucinic, ennesimo costoso bidone dell’era Marmotta, gli altri atleti hanno dato veramente tutto. Pertanto ogni critica sarebbe vana di fronte a tali considerazioni. Però qualcosa si può dire. Io per esempio non ne posso più del continuo richiamo ai fatidici settimi posti. La nostra storia e le nostre tradizioni sono certamente più importanti degli ultimi due campionati. Non mi è piaciuta la depressione trapelata dagli sguardi e dalle dichiarazioni del dopo partita di Sabato. Se per primi loro non ci credono, come possono sperare di trasmettere all’ambiente e ai propri atleti un messaggio ed un impulso positivo.
    Infine, bisogna dirlo, con un piccolo sforzo in più durante il mercato di Gennaio, si poteva provare a prendere un centrocampista di livello che permettesse ai nostri tre tenori di rifiatare, invece alla fine è arrivato un giocatore che, generoso quanto si vuole, spero di non vedere nelle liste champions dell’anno prossimo. E poi, santa miseria, nel 4-4-2 dell’altra sera, è possibile che con Krasic ed Elia a disposizione si debba far fare l’ala a Padoin??

  17. mino e certo che puoi criticare come da titolo 😉 capitan sparrow sono d’accordo con te. Salvatore la formazione dell’amico di prima e’ stata fatta quando non si sapeva ancora dell’infortunio di barzagli cosi lungo.
    Andrea. Nessun appello a “regolazrizzar+” il gol di de ceglie ma solo un appello a non interpretare il regolamento sempre contro la juve.
    Che piaccia o no il regolamento dice quello che dico io E cioe’ che ogni tocco o passaggio va inteso come nuova azione.
    Fra l’altro quello tira la maglia a de ceglie e che gli si aggrappa sulla schiena L’ho visto solo io, e’ un giocatore del chievo o magari e’ un koala che ha scambiato de ceglie per la sua mamma?

  18. Salvatore Aragri

    Inutile che mettete barzagli in formazione,.. pur troppo salterà 2/3 partite peggio di chiellini..!

  19. capitan sparrow

    Ciao a tutti
    Vucinic e Bonucci non sono da Juve, giocatori spremuti per lo scarso turnover, cambi non sempre azzeccati. Tutto vero, ma diciamo anche che le campagne acquisti e le formazioni degli illustri predecessori di Antonio avevano fatto perdere nella nebbia la vera Juve. Diciamolo chiaramente: al di là degli errori che Conte ha fatto e farà, dobbiamo riconoscergli che la Juve di quest’anno, pur con i limiti tecnici che tutti vediamo, ha la grinta, la determinazione, la voglia di dare tutto in campo della vera Juve. Tutte cose che non vedevamo più dal 2006. Perciò Forza Antonio e Forza Juve. .

  20. Per quanto si voglia fare i tifosi, il gol del vantaggio è irregolare: appellarsi al fatto che il tocco di Sorrentino fa partire un’altra azione è come leggere di Paniz che dice che Berlusconi credeva veramente che Ruby fosse la nipote di Mubarak.

  21. Come al solito hai ragione, ma se ho il permesso di critica vorrei dire….già’ due volte ho sentito dire da Conte che dorme poco o addirittura non dorme causa il pensiero della squadra. Forse è il caso di ricordargli che assumendo lui la società’ non ha scelto un preparatore, cosa che sanno fare bene altri, non solo, ma una mente pensante che acquisisca informazioni e conseguentemente assuma decisioni, con la lucidità migliore possibile….e francamente le ultime prestazioni del tecnico in panchina lasciano francamente pensare a una carenza evidente di lucidita’. Meglio se dorme o almeno non fa certe interviste.

  22. quando io insistevo per far giocare elia e quaglia e del piero nelle partite di novembre o dicembre quando il campionato era in alto mare tutti con la scusa che si devono ambientare al campionato italiano ( nel caso di elia che è quello con più qualità)ecc. ora si arriva in un momento cruciale della stagione dove sono tutti quanti morti ma non puoi mettere i “nuovi” perchè non hanno mai giocato e non sai come reagirebbero con tutta questa pressione addosso… un grandissimo lo sa conte ancora non lo è ma presto lo diventerà (spero)

  23. Alessandro Magno

    speriamo mancheranno barzagli e chiello xara’ dura

  24. Juventino_Da_Malta

    io mi auguro pienamente di smentire tutti con una bella vittoria sul campo del bologna che sta attraversando un buon momento

  25. Alessandro Magno

    grazie dei complimenti ragazzi continuate a seguirici
    Sicano non male la tua formazione senza vucinic la condivido.

  26. quoto un po’ tutti i commenti che sono stati fatti, vorrei solo aggiungere che dal punto di vista sportivo e’ fondamentale pensare che se sei in gioco per vincere devi provarle tutte per vincere e non rassegnarti a dire a beh arriviamo da due settimi posti siamo in lotta per il titolo e’ grasso che cola…al contrario siamo in gioco pretendo il massimo e non credo che in questo momento Conte stia facendo il massimo, poi nulla dire la squadra non si fischia.

  27. Juventino_Da_Malta

    io penso che tutti questi cambi di modulo non aiutano affatto…secondo me una grande squadra deve sempre giocare con il suo modulo e con il suo gioco e non a specchio come e capitito in un paio di partite. complimenti @Alessandro Magno per le tue analisi… un saluto da Malta e sempre forza Juve!!!!!!

  28. condivido quasi in toto quanto scritto da A.M. e per Bologna come formazione iniziale opterei per:
    BUFFON
    LICH BARZAGLI (CACERES) BONUCCI DE CEGLIE

    VIDAL PIRLO MARCHISIO

    PEPE MATRI DEL PIERO

    con la possibilità di sostituire al bisogno marchio stanchino con Giaccherini e Del Piero con Quagliarella nel secondo tempo!!
    onestamente dare pareri su Elia o Krasic in questo momento eviterei cambiare tanto per farlo secondo me mette solamente confusione, e provare Elia in un buon momento vuol dire dargli responsabilità limitate provarlo mentre si fa fatica lo può trascinare nel momento opaco…cmq alla fine rivedendo la partita con il Chievo, a parete la sensazione che potessero pareggiare alla fine Buffon non ha fatto gli straordinari ed abbiamo preso un gol che se Bonucci si fosse fatto i cazzi suoi non sarebbe manco entrato!!!

  29. Alessandro Magno

    una ultima cosiderazione su alex. si diceva che con conte non potesse giocare perchè corrono tutti a milla e lui va a cento ed è anche in parte vero, in questo moemnto nessuno corre a mille vanno tutti a cento quindi corrono tutti esattamente all’andatura di del piero 😀

  30. Se la Juve avesse preso Klose credo che sarebbe piu’ avanti in classifica, è un giocatore eccezionale che a me è sempre piaciuto e che già si accostava alla juve in passato come possibile sostituto di trezeguet. Credo che anxche se avessimo preso aguero o rossi al posto di vucinic sarebbe andata meglio.
    Su del piero dico questo , Vucinic ha fatto 3 miseri gol e credo zero assist. Pensare che uno con i piedini di del piero in 26 partite potesse fare peggio è veramente veramente difficile. Ora è vero che vucinic corre e torna ad aiutare ilo centrocampo, ma uno che gioca nel suo ruolo deve 1 – segnare 2 far segnare. Lui in entramne queste statistiche allo stato attuale pecca. quindi dovrebbe gentilmente sederei n panchina e far posto ad altri. Krasic è stato accantonato per molto meno, quindi se Conte come dice è meritocratico vucinic oggi non merita quindi ripeto panchina e giocasse un altro al posto suo Elia quaglia delpiero krasic un qualsiasi altro e vediamo se fa meglio o peggio

  31. @magno
    Sul criticare ti quoto pienamente, la squadra per me è ottima ha bisogno di aggiustamenti, ma non si poteva certo pretendere di raggiungere la perfezione al secondo anno dopo la rifondazione. Quindi dobbiamo esaltarci perchè in lotta per lo scudetto, poichè siamo quasi alla pari con l’unica squadra che ritengo superiore a livello di rosa complessiva( ho detto rosa, non squadra) e che potrebbe anche batterci per la lotta scudetto (alla fine vince uno soltanto). Io sono abbastanza soddisfatto, certo non accetto quando Conte dice che ci sono 3-4 squadre con rose superiori, io non le vedo(tolto il Milan) e quindi non comprendo le sue parole, però alla fine sono dettagli…Ti volevo chiedere, secondo te se avessimo preso Klose, avremmo già vinto lo scudetto(so che è facile parlare a posteriori e che nessuno lo avrebbe preso, però è proprio quello che ci manca la davanti)?

    • Io mi chiedo come mai Ferguson ormai si affidi stabilmente a Giggs (40) e abbia richiamato Scholes (39) ritiratosi lo scorso giugno. Titolari inamovibili ormai da diverse settimane. Con loro il Man Utd ha riotrvato queli equilibri che i nuovi acquisti seppur blasonati e profumatamente pagati non avevano dato. Non mi spiego come Del Piero non possa proprio giocare dall’inizio e soprattutto in casa, quando devi disarcionare le difese avversarie ben chiuse. In trasferta serve meno, ovvio, ma in casa e con le piccole secondo me dovrebbe essere titolare. Anche perché, Alex per statistica e indole, incide di più se gioca dall’inizio piuttosto che subentrando.

  32. Alessandro Magno

    Alfanapo@ grazie dei complimenti. E complimenti anche a te per la tua disamina hai toccato un punto su cui non avevo riflettuto e che potrebbe esser anche un fattore non trascurabile.

  33. IO credo che Inzaghi abbia un anno piu’ di Del Piero e quando si è vicino ai 40 un anno in piu’ non è poco, e poi sia un giocatore tipologicamente diverso cioè non in grado di inventare, tuttavia se tu mi leggi in passato ho scritto per me se vinciamo il campionato Del pIero puo’ pure non giocare mai, perchè io sono per ” il gruppo prima di tutto”. Poi penso anche che il Milan abbia una rosa piu’ ampia della nostra Alessio quindi forse ha piu’ scelta e piu’ qualità. Condivido assolutamente quello che dici che una squadra forte non dovrebbe ancora attaccarsi alle giocate di un trentottenne ma forse noi non siamo abbastanza forti allora penso che dovremmo provarle tutte . ripeto non solo del piero ma anche elia e gli altri. proviamole tutte e poi amen almeno ci togliamo degli scrupoli. ecco nel articolo mi son dimenticato di scrivere una cosa e cioè che se questa squadra oggi fosse 3za o 4ta a lottare con Udinese Lazio e Napoli per la Champions io credo che molti non sarebbero cosi critici ( non mi riferisco a te). Sembra un po assurdo ma il fatto che invece stiamo lottando per il campionato oltre ogni piu’ rosea aspettativa debba esser che il campionato lo dobbiamo per forza vincere. E lo so mi piacerebbe ma puo’ pure essere che non lo vinciamo.

  34. Credo che un altro elemento da considerare è che questi ragazzi sono partiti quest’anno senza avere nulla da perdere, visto che lo scorso anno siamo riusciti a far infrangere record a chiunque giocasse contro di noi, e con una rabbia dentro senza uguali. Però ora la prospettiva è cambiata e, a parte la stanchezza, è probabile che qualcuno possa iniziare a sentire il peso delle aumentate responsabilità. Non dimentichiamoci che alcuni dei nostri ragazzi stanno vivendo delle esperienze e delle sensazioni mai vissute in precedenza. Quindi mi fa piacere pensare che potrebbe essere anche una pausa fisiologica, ferma restando la disamina del sempre acuto Alessandro Magno. Non penso sia un caso che sia il fisico di Chiellini che quello di Barzagli abbiano bisogno di un momento di pausa, la stessa pausa che è stata necessaria anche per Pepe. Ad ogni modo, ritengo che sia meglio lambiccarci il cervello con questi pensieri, che leccarci solo ferite come lo scorso anno. Il tempo è sempre stato galantuomo e lo sarà anche stavolta.

  35. @Magno
    Io non ho dato mica la colpa a Del Piero per i settimi posti. Su due anni fa hai ragione, ma l’anno scorso Del piero in pratica ha preso il posto di Quagliarella infortunato con il quale eravamo terzi fino al 6 gennaio e da li in poi c’è stato il crollo. Il problema per me è un altro: una grande squadra quando va in difficoltà non può pensare di chiedere aiuto ad un giocatore di 38 anni, che per quanto è stato grande, come hai detto tu è a fine carriera. Prendi il Milan, Inzaghi non lo fanno giocare mai, eppure in questa stagione piena di infortuni, non si sono mai rivolti a lui, in nessun caso, hanno fatto giocare il ragazzino, Emanuelson, ma lui mai, ci sarà un perchè. Sul discorso di provare più giocatori mi trovo d’accordo, purtroppo se non li fa giocare ci sarà un perchè, che non capisco, però è cosi. Io muoio dalla voglia di vedere Elia in campo, ma se non lo fa giocare neanche con il Chievo in casa, con Vidal e Pepe squalificati, penso non lo vedremo mai…….

  36. Alessandro Magno

    Alessio@ il provarle tutte non sarebbe un male ma al limite un bene per tutti perchè ci toglieremmo uno scrupolo. Cosi come per Elia ad esempio. Se giocano sempre gli stessi e si gioca male si potrà sempre dire ”perchè non ha provato a cambiare” mentre se si gioca male e giocano un po tutti nessuno si puo’ lamentare perchè passerà per uno che comunque la ha provate tutte. A me la Juve con Del Piero nel finalem i è piaciuta di piu’, c’è ancheu n rigore su di lui per una cintura che son sicuro se era su Pato o Boateng la vedevano. Sulle ultiem due stagioni poi io propendo a credere che con le squadre che avevamoa llestite siamo arrivati settimi per merito di Del Piero non certo per colpa. Credo che con quelle rose se non segnava ogni tanto DAlex si sarebbe potuto finire pure decimi o dodicesimi. Con Ferrara ( che a Del Piero all’inizio non lo utilizzava mai perchè aveva Diego) ho temuto addirittura di finire invisichiato nella lotta per non retrocedere. ricordo che a un certo punto eravamo fermi a 34 punti e perdevamo o pareggiavamo sempre e menomale che fu messo dentro del piero cosi’ arrivammo presto ai 40 punti e ci togliemmo quel cattivo pensiero. Poi certo c’è pure il rischio che adesso utilizza Del Piero e crolliamo e allora tutti daranno la colpa al Alex , ma il Capitano ha le spalle larghe ne ha viste tante. Io resto dell’idea che bisogna provarle tutte, da ELia a marrone a Qaglia e anche ad Alex.

  37. @Magno
    Se vogliamo far giocare Del Piero, facciamolo, ormai abbiamo provato tutto, perchè non provare anche lui?Certo sabato al suo ingresso in campo non mi ha entusiasmato, mi aspettavo un pò di freschezza in più da parte sua, che non c’è stata. Purtroppo il ricorrere a lui mi riporta alle ultime 2 stagioni, che nonostante qualche suo sprazzo, sono finite tristemente…..

  38. Ciao a tutti e grazie per la consueta attenzione che mi riservate. Credo die sser statofin troppo chiaro nel mio pezzo. Basta bonucci e vucinic titolari quasi inammovibili. Detto questo
    tonerhp@ per molti versi mi pare siamo d’accordo, non sui fischi preventivi che io capisco ma penso che il pubblico dovrebbe esser più intelligente e spingere la squadra sopratutto nei momenti di difficoltà. Anche con me sugli acquisti sfondi una porta aperta, Conte voleva Naingollan e han preso Padoin che non è proprio la stessa cosa. Per quanto riguarda del neri non sono d’acocrdo non c’è la prova ma secodno me è troppa la differenza di mentalòità che ha questa juve e quella.
    giuseppe@ efu@ arpaharazon@ grazie per i complimenti
    Arpaharazon sono sulla tua stessal unghezza d’onda sull’utilizzo di un più vasto numero di giocatori. andare a fare sempre alchimie con padoin o giak fuori posizione quando c’è un marrone che puo’ giocare sia la posto di vidal che di marchisio mi pare sbagliato.
    Aleassio@ credo che Barzagli possa recuperare anche se non son proprio sicuro e comunque un tridente come lo hai messo tu è buono anche per me anche se io a questo punto della stagione un del piero piu’ utilizzato me lo giocherei volentieri. quante volte ci ha tirato le castagne dal fuoco in questi ultimi anni con la sua classe? e perchè non ancora una volta. tanto ora mi pare che i nostri corrano tutti come del piero di conseguenza….

  39. @Ar Pharazon
    Scusami, ma mercoledi mancheranno Barzagli e Chiellini, avremo una coppia difensiva mai provata e ci mettiamo ad andare tutti all’arrembaggio senza senno?Quanti gol vogliamo prendere 3-4, con il 4-3-3 da te ipotizzato?Mercoledi tornano Pepe e Vidal che già è un bel vedere sotto il profilo del ritmo e dell’intensità, però non facciamo colpi di testa in situazioni d’emergenza come quella che si prospetta al Dall’ara. Difesa a 4, centrocampo a tre con Giak a posto di Marchisio e tridente con Pepe, Matri e Quaglia.

  40. ..sempre e SOLO JUVE.. pero’ adesso basta con Vucinic e Bonucci!

  41. Nuovamente cattiva aria c’è in giro.Basta qualche pareggio di troppo e nuovamente fanno capolino i lamenti di inizio stagione.Certo neanche a me fanno piacere alcune cose,ma da qui a dire è finito tutto ce ne vuole!Siamo in ballo…balliamo!Se succede quello che spero succeda mercoledì sera,la Juventus potrà riacciffare il Milan…anzi superarlo di nuovo in classifica!!!Quindi calma e sangue freddo!Detto ciò Conte fa degli errori:come ho scritto un’altra volta è un ottimo stratega con ampi margini di miglioramento ma non un altrettanto buon tattico.Certo adesso siamo però all’evidenza:titolari stanchi,urgeturnoverdeitre quattro uomini decisivi nella prima parte di stagione con un uso più ampio e razionale degli uomini in rosa(Elia Krasic Quaglia Del Piero Marrone Caceres Giak De Ceglie almeno cinque o sei di questi devvono essere titolari a Bologna!!!).Poi vengono anche le scelte di modulo e uomini:ormai non è più tempo di miglior difesa e squadra imbattuta,o si rischia o si perde il treno addio sogni di gloria.Dunque 4-3-3 sempre da ora in poi e possibilmente tre attaccanti veri(Del Piero Matri Quaglia a Bologna?)+ Giak oppure quattro due quattro come ai bei tempi di Bari e Siena.Conte avrà capito che è il momento di osare,già peraltro giunto da un bel pò?

    ps:Alessandro Magno sottoscrivo quello che hai scritto.Sempre razionale e saggio!Saluti e SEMPRE FORZA JUVE.

  42. Ancora una volta ha ragione Alessandro MAgno possiamo criticare , pure io dico che Vucinic e Bonucci devo stare in panca pure io dico che Antonio Conte fa degli errori come pero’ è fuori dubbio che fino ad oggi siamo gli unici che abbiamo dato filo da torcere al Milan e non è escluso che possiamo ancora dargliene. Cerchiamo di sostenere sempre la squadra anche nelle difficoltà. Anche questo è attaccamento. Cerchiamo di stare uniti

  43. io dico che i fischi sono giusti per come giocano Vucinic e Bonucci…i fischi sono giusti per come Conte mette la squadra in campo.Quando poi durante le interviste ci ripete che arriviamo dal 7mo posto mi incazzo ancora di più,mi sembra solo un alibi.
    Perchè Conte non spiega perchè la squadra è stanca? Certo…dovrebbe capire che se non usi Elia, Esti, Del Piero,Krasic perchè li hai messi in naftalina gli altri muoiono di stanchezza.La dirigenza deve capire che tutti sono pagati e tutti devono giocare. Chissenefrega se Krasic deve andarsene…adesso c’è e deve giocare..Mi dispiace dirlo ma Conte mi sta deludendo tantissimo.
    E’ assurdo che con dei pivelli in attacco non trovi posto uno come Del Piero che è l’unico che s cosa vuol dire fare gol.Vucinic ,oltre a non saper fare gol, è anche indisponente.
    Chissà dove sarebbe Del Neri con Pirlo e Barzagli?
    La colpa ,non è degli arbitri che non ci fischiano i rigori, ma della società che continua a comprare mezzi giocatori al posto dei campioni.
    Okkio che se si fa male Pirlo arriviamo decimi.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi