Coppa Italia, Roma-Juventus: martedì 21 gennaio allo Stadio Olimpico

Coppa Italia, Roma-Juventus: si gioca martedì 21 gennaio allo Stadio Olimpico

Coppa Italia, Roma-Juventus: si gioca martedì 21 gennaio allo Stadio Olimpico

Coppa Italia – La vittoria del Napoli sull’Atalanta constringe la Juventus a giocare in trasferta contro la Roma la gara valida per i quarti di finale

roma-juventus-formazioniLa vittoria del Napoli sull’Atalanta, consente agli azzurri di raggiungere ai quarti di Coppa Italia la Lazio e costringe la Juventus a giocare in trasferta la prossima gara contro la Roma. Se avesse vinto l’Atalanta, infatti, la Lazio avrebbe avuto diritto a giocare all’Olimpico di Roma, ma ora si trova costretta a recarsi il 29 gennaio allo Stadio San Paolo. Roma – Juventus, dunque, come da programma iniziale, si disputerà martedì 21 gennaio allo Stadio Olimpico della capitale.

L’unico dubbio, che dovrà fugare la Lega Calcio con apposito comunicato, è sull’orario: attualmente la gara valida per i quarti di finale di Coppa Italia tra giallorossi e bianconeri, è prevista per le ore 18.00 con diretta TV su Rai 2. Un orario ‘insolito’, tanto che la partita potrebbe essere spostata alle 21.00.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

7 commenti

  1. zebra del colosseo

    bravo lupo famelico, pensa che per farti prendere quel biglietto hanno “fregato” la povera Atalanta con il gol in fuorigioco piu’ assurdo di tutti i tempi (dopo quello dei prescritti a Siena con 6 uomini in fuorigioco al 93esimo e il merdoso portoghese che correva sotto la curva puzzolente dei suoi )

  2. A rega’ oggi sono andato per comprare il biglietto di curva sud ma insieme ai distinti sud e’ gia’ esaurita … speriamo di battervi almeno in coppa, visto che lo scudo oramai lo avete ipotecato … Buon calcio a tutti !!!

  3. @ guido

    condivido e credo che l’olimpico non ci fa paura

    me li immagino anche io i furbetti di turno a fregarsi le mani per tentare di dare una lezione all’armata juventina

    non ce n’è per nessuno!!!!

  4. Raga, volete mettere la soddisfazione di vedere gente che smaneggia x ottenere di giocare in casa propria contro la Juve, e poi magari prende 4 pere…….(LoTirchio docet!!)
    L’olimpico nn ci fa paura, Forza Juve!!!!

  5. Te lo spiego io, da quando la JUVE è tornata a far ammalare tutti in FIGC e stato aggiunto un’altro art. che dice: SE UNA SQUADRA AFFRONTA LA JUVE DEVE GIOCARE IN CASA. Naturalmente tutto questo va ricordato a quel mezzo portiere che fa parte del sistema italiano. forza JUVE

  6. Qualcuno lo spiega anche a me grazie??
    Napoli in casa, noi fuori.. boh.. sinceramente nn ho capito!!

  7. Capitan Sparrow

    Dal regolamento della Coppa Italia:

    ……La formazione dei suddetti quattro gruppi di Società avviene sulla base di un ranking sportivo (di seguito il “Ranking”) determinato tenendo conto dei risultati conseguiti dalle 78 Società partecipanti alla Competizione nei Campionati di Serie A, Serie B, Prima Divisione, Seconda Divisione e Serie D della stagione precedente, come segue:
    a. Società che, nella stagione sportiva precedente, hanno acquisito il diritto di partecipare alla UEFA Champions League o alla UEFA Europa League nella stagione di disputa della Competizione, secondo l’ordine di classifica in Campionato;
    b. altre Società classificatesi fino al 17° posto in Serie A nella stagione precedente;……

    …… Il tabellone guida gli accoppiamenti di tutti i turni successivi sino alla finale (Allegato 1)……

    …… 3.7 Quarti di finale
    Partecipano ai quarti di finale le 8 Società che hanno ottenuto la qualificazione dagli ottavi di finale.
    I quarti di finale si svolgono ad eliminazione diretta in gare di sola andata, secondo gli accoppiamenti stabiliti dal tabellone.
    In ogni gara, hanno diritto di giocare in casa le Società cui è stata attribuita la posizione di ingresso in tabellone contrassegnata dal numero più basso…….

    ……. 5) INVERSIONE DEL CAMPO
    L’Organizzatrice può disporre l’inversione del campo in tutti i seguenti casi:
    – richiesta scritta da parte delle due Società pervenuta almeno 3 giorni prima della data prevista per la disputa della gara;
    – indisponibilità dello stadio;
    – assenza nello stadio di un idoneo impianto di illuminazione;
    – inidoneità dell’impianto a insindacabile giudizio dell’Organizzatrice
    In caso di indisponibilità di entrambi gli stadi, l’individuazione di un campo alternativo in cui
    disputare l’incontro spetta alla Società che ha il diritto di giocare la gara in casa.

    Mi spiegate perché si gioca a Roma?

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi