Coppa Italia Primavera Roma - Juventus formazioni e diretta streaming dalle 20.30 | JMania

Coppa Italia Primavera Roma – Juventus formazioni e diretta streaming dalle 20.30

Coppa Italia Primavera Roma – Juventus formazioni e diretta streaming dalle 20.30

Dopo l’1-2 dell’andata allo Juventus Stadium, la Juve Primavera di Marco Baroni cercherà l’impresa questa sera all’Olimpico: in palio la Coppa Italia di categoria. I giallorossi di De Rossi, dopo essere stati sconfitti nella finale del torneo di Viareggio, partono con i favori del pronostico vista la vittoria in trasferta dell’andata, ma i bianconeri credono …

Dopo l’1-2 dell’andata allo Juventus Stadium, la Juve Primavera di Marco Baroni cercherà l’impresa questa sera all’Olimpico: in palio la Coppa Italia di categoria. I giallorossi di De Rossi, dopo essere stati sconfitti nella finale del torneo di Viareggio, partono con i favori del pronostico vista la vittoria in trasferta dell’andata, ma i bianconeri credono fermamente di poter ribaltare il risultato.
Entrambe le squadre hanno fin qui in bacheca 3 Coppe Italia: chi vincerà stasera sorpasserà nel palmares la diretta avversaria.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Roma (4-2-3-1): Pigliacelli; Sabelli, Orchi, Barba, Nego; Viviani, Verre; Politano, Ciciretti, Piscitella; Tallo. A disp.: Proietti Gaffi, Carboni, Cittadino, M. Ricci, Frediani, Nico Lopez, Leonardi. All.: De Rossi.

Juventus (4-2-3-1): Branescu; Untersee, Gouano, Rubin, Liviero; Cibsah, Bouy; Spinazzola, Beltrame, De Silvestro; Padovan. A disp.: Gagliardini, Belfasti, Magnusson, Schiavone, Gabriel Appelt, Libertazzi, Margiotta. All.: Baroni.

La partita dell’Olimpico di Roma sarà trasmessa in diretta da Sportitalia 1 alle ore 20.30. Per guardare in streaming il canale clicca qui

11 commenti

  1. @Dnajuve: giusta la tua osservazione, siamo più giovani. Tuttavia con gli Appelt e i Bouy in squadra si dovrebbe fare di più. Per come la vedo io abbiamo gli stessi problemi realizzativi della prima squadra. Libertazzi e Padovan non hanno continuità. Presi uno ad uno, nonostante siano più giovani, i nostri sono più forti in quasi tutti i ruoli. Viviani compreso, gli preferisco di gran lunga Cibsah.
    Io penso che il prossimo anno con Baroni in panca non ce ne sarà per nessuno.

    Riguardo i cori…no comment. Ottenere giustizia in questo paesucolo è un’illusione e Capossela dice che “l’illusione è un lusso della gioventù” 🙁

  2. ieri sera cori contro Pessotto: “Pessotto buttate de sotto” cantavano gli infami romanisti in curva…Adesso mi aspetto il deferimento e multa per la societa’!

  3. Non dobbiamo cmq dimenticarci che la squadra per scelta e’ formata da tanti ’93 e molti ’94. non è una scusa,ma l’esperienza viene a mancare,si lavora (e bene) in prospettiva.

  4. Domanda: il deferimento è peggio dell’ammenda?

    Cmq sí, la Roma è più forte. Il Viareggio l’abbiamo strappato coi denti ma loro giocano meglio. Nonostante individualmente siamo più forti noi, Rubin e Liviero a parte.
    Penso sia anche normale visto il cambio di allenatore.

  5. dominati,hanno giocato meglio,la roma è piu’ squadra…noi confusionari senza idee.

  6. Uhm..complimenti sì, ma questo no!!! VERGOGNA!!

  7. ..peccato per il risultato dell’andata. (bugiardo) …ho visto qualche minuto, non ci sono possibilità alcune..:( Complimenti ai vincitori.

  8. il risultato dell’andata è bugiardo!! Solitamente non faccio mai pronostici ma a questo giro mi voglio sbilanciare. La giovane compagine bianco-nera alzerà il trofeo.

    Saluti..

  9. La vedo dura ma quando i giochi si fanno seri i ragazzi ci stupiscono.
    L’andata allo Stadium ha fatto più male che bene, giocheremo sicuramente meglio fuori casa, secondo me.
    Spero Gouano e Magnussen dietro, Rubin proprio non mi piace. Centrocampo Chibsah, Appelt e Bouy. In avanti Spinazzola e De Silvestro ai lati di Padovan. Libertazzi e Beltrame nel secondo tempo.

  10. Appena avremo formazioni, aggiorneremo

  11. forza ragazzi…!
    speriamo di fare una bella doppietta di coppe.
    potete farcela,ricordatevi di Viareggio.
    spero che giochi Libertazzi dal primo minuto.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi