Coppa Italia Primavera: Napoli - Juventus 3-2 | JMania

Coppa Italia Primavera: Napoli – Juventus 3-2

Coppa Italia Primavera: Napoli – Juventus 3-2

Finisce 3 a 2 per il Napoli il match di andata valido per gli ottavi di finale della Coppa Italia Primavera. I giovani azzurri si sono presentati praticamente con la formazione titolare, mentre il tecnico bianconero Baroni ha fatto ampio tournover in vista del campionato. E’ la Juventus ad andare in vantaggio al 18’ del …

Finisce 3 a 2 per il Napoli il match di andata valido per gli ottavi di finale della Coppa Italia Primavera. I giovani azzurri si sono presentati praticamente con la formazione titolare, mentre il tecnico bianconero Baroni ha fatto ampio tournover in vista del campionato. E’ la Juventus ad andare in vantaggio al 18’ del primo tempo con un gran gol di Lanini. Passano tre minuti e il Napoli pareggia con Scielzo, ma i bianconeri sono in partita e sfiorano il gol in un paio di occasioni. Inizia la ripresa e dopo 4 minuti la Juventus torna in vantaggio con Ruggiero. Poi i bianconeri sprecano l’occasione del 3-1 dando nuovo vigore al Napoli che pareggia al 19’ con Signorelli e poi sigla il sorpasso con Insigne, fratello del fantasista del Pescara.

Di seguito le formazioni schierate dai tecnici Sormani e Baroni dal primo minuto.

Napoli: Crispino, Savarise, Nicolao, Celiento, Iuliano, Di Falco, Scielzo, Pesce, Romano, Fornito, Allegra. A disposizione: Sestile, Di Donna, Esposito, Palma, Insigne, Signorelli, D’Andrea. Allenatore: Sormani.

Juventus: Sluga, Untersee, Belfasti, Corticchia, Gouvano, Magnusson, Ruggiero, Emmanuello, Padovan, Beltrame, Lanini. A disposizione: Branescu, Rubin, Chibsah, Schiavone, Spinazzola, De Silvestro, Liviero. Allenatore: Baroni.

Arbitro: Brodo di Viterbo.

5 commenti

  1. quando ci sara il ritorno a vinovo grazie

  2. La mancanza di molti titolari ha forse minato la solidità mostrata dalal squadra di Baroni nelle sei vittorie consecutive in campionato. Molto fiducioso per il ritorno e per il prosieguo del campionato.

  3. Eppure, io ho visto una primavera molto simile alla prima squadra, aggressiva e padrona del campo. qualche errore in difesa ci è costata la gara ma avremmo potuto portarla tranquillamente a casa.

  4. Panzer non cera Branescu a parare

  5. [email protected]

    sara un ritorno facile a vinovo….abbiamo giocato con le riserve ma certo eh che se mettiamo questa voglia la primavera perdera anche in campionato e visto che e prima sarebbe inadeguato….

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi