Coppa Italia: l'Inter vince 1-0 con la Fiorentina. Scintille Mourinho - Balotelli | JMania

Coppa Italia: l’Inter vince 1-0 con la Fiorentina. Scintille Mourinho – Balotelli

L’ Inter si aggiudica la semifinale di andata della Tim Cup battendo 1-0 la Fiorentina. Allo stadio Meazza di Milano i rossoneri sbloccano al 34’ con Diego Milito che corregge in rete un suggerimento in area di Mario Balotelli. Immediata la replica dei viola che nell’azione successiva sfiorano il pareggio con un diagonale di Juan …

coppa_italiaL’ Inter si aggiudica la semifinale di andata della Tim Cup battendo 1-0 la Fiorentina.
Allo stadio Meazza di Milano i rossoneri sbloccano al 34’ con Diego Milito che corregge in rete un suggerimento in area di Mario Balotelli. Immediata la replica dei viola che nell’azione successiva sfiorano il pareggio con un diagonale di Juan Manuel Vargas. Il paruviano impegna al 38’ il portiere nerazzurro Francesco Toldo con una punizione dalla distanza. Allo scadere del primo tempo è provvidenziale il salvataggio sulla linea di Manuel Pasqual su un colpo di testa di Balotelli.


La Fiorentina parte all’attacco nella ripresa con Toldo che neutralizza una conclusione di Mario Santana. Al 57’ Milito segna ma l’arbitro Paolo Tagliavento non convalida per un fuorigioco dell’olandese Wesley Sneijder. La partita di ritorno è in programma il 14 aprile allo stadio Artemio Franchi di Firenze. Stasera (20.45), per l’altra semifinale, la Roma ospiterà l’Udinese all’Olimpico.
Ma se Josè Mourinho esulta per la vittoria non può fare altrattanto per le tensioni con Balotelli: il giovane attaccante nella ripresa prima si è attirato i richiami del suo tecnico e poi ha preso in malo modo la sua decisione di sostituirlo. A metà del secondo tempo, dopo un contrasto aereo, Balottelli si è fermato in attacco, sulle ginocchia e con le mani al volto dolorante. Mourinho ha dovuto più volte sollecitarlo affinchè partecipasse alla fase difensiva visto che la Fiorentina batteva un calcio d’angolo, e l’attaccante ha obbedito gettando a terra i guanti con un gesto di stizza. Due minuti dopo, al 22’, Mourinho lo ha sostituito con Thiago Motta: un cambio mal digerito da Balotelli che è uscito borbottando e gesticolando, infilandosi negli spogliatoi senza fermarsi in panchina.

Credits: La Stampa
Fracassi Enrico – Juvemania.it

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi