Continassa: via ai lavori, nel 2017 addio Vinovo

Continassa: via ai lavori, nel 2017 addio Vinovo

Continassa: via ai lavori, nel 2017 addio Vinovo

Continassa: inizieranno nei prossimi giorni i lavori per la costruzione della nuova sede della Juventus e del centro sportivo che andrà a prendere il posto di quello attualmente utilizzato a Vinovo. Oltre alla nuova sede e ai campi di allenamento presso i quali la squadra preparerà le partite, la Pessina Costruzioni si occuperà della realizzazione …

Continassa: inizieranno nei prossimi giorni i lavori per la costruzione della nuova sede della Juventus e del centro sportivo che andrà a prendere il posto di quello attualmente utilizzato a Vinovo. Oltre alla nuova sede e ai campi di allenamento presso i quali la squadra preparerà le partite, la Pessina Costruzioni si occuperà della realizzazione anche di un hotel, la scuola internazionale, un concept store e tutte le opere di urbanizzazione. Come riporta ‘Tuttosport’, la società milanese, avrà il compito di costruire la maggior parte degli immobili che costituiranno la riqualificazione dell’area della Continassa, adiacente lo Juventus Stadium, nell’ambito Fondo immobiliare J Village gestito da Accademia Sgr.

Accademia sgr, tra l’altro, ha provveduto a raccogliere gli impegni di investimento di vari sottoscrittori per un totale di 53,8 milioni di euro, ma al contempo ha siglato l’accordo vincolante con gli istituti finanziatori del Fondo J Village, Ubi Banca e Unicredit, per 64,5 milioni complessivi. Entro il 2017, dunque, quando è prevista la fine dei lavori, la Juve lascerà Vinovo: nel nuovo centro sportivo si alleneranno la prima squadra e la Primavera, mentre al vecchio Juventus Center rimarranno le giovanili. Nell’hotel che sarà realizzato a circa 500 metri dallo Stadium, la Juventus potrà soggiornare nei ritiri pre-partita ed avrà a disposizione un intero piano, mentre le altre stanze della struttura saranno a diposizione dei tifosi

Nel mese di settembre, dopo alcuni lavori preliminari, ci sarà l’apertura ufficiale del cantiere e sarà convocata una conferenza stampa per presentare l’intero progetto, che dopo lo Juventus Stadium, spingerà la Vecchia Signora sempre più in alto a livello organizzativo, verso l’Olimpo del calcio internazionale a livello finanziario.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi