Conte "Sono sereno, il mio difetto è che mi piace vincere sempre" | Juvemania

Conte “Sono sereno, il mio difetto è che mi piace vincere sempre”

Conte “Sono sereno, il mio difetto è che mi piace vincere sempre”

“L’accusa è pesante, ma io resto sereno”. Antonio Conte rilascia una lunga intervista al settimanale ‘Chi’ nel corso della quale torna a parlare del calcio scommesse e di quelle infamanti accuse da parte di alcuni media che fin qui non hanno trovato alcun riscontro. “La serenità mi viene dal sapere quello che ho fatto. Stanno …

“L’accusa è pesante, ma io resto sereno”. Antonio Conte rilascia una lunga intervista al settimanale ‘Chi’ nel corso della quale torna a parlare del calcio scommesse e di quelle infamanti accuse da parte di alcuni media che fin qui non hanno trovato alcun riscontro. “La serenità mi viene dal sapere quello che ho fatto. Stanno indagando dei magistrati che sanno fare molto bene il loro lavoro e che sicuramente sapranno valutare al meglio la situazione. Sono convinto che la verità verrà presto a galla“, ha proseguito l’allenatore della Juventus. “Intanto, in attesa della conclusione delle indagini – continua ancora Conte -, dal 12 luglio andrò in ritiro con la Juventus a Chatillon, in Valle d’Aosta. Penso che chi mi ha conosciuto come calciatore e come allenatore sappia benissimo chi sono. A volte posso essere duro, difficile, però mi sono sempre comportato con grande onestà e lealtà in ogni situazione. Ho un difetto, questo sì: mi piace vincere. Se ho scelto di fare l’allenatore è proprio perché mi piace dare un indirizzo alla mia squadra, cercare di trasmettere gli insegnamenti che, a mia volta, ho ricevuto dai miei allenatori, che sono stati tra i migliori in Italia“.

Poi il tecnico non nasconde l’amarezza per il fango tiratogli addosso in questi giorni e per il quale ha trovato conforto nella famiglia: “Mi devo ancora sposare con Elisabetta. Sono otto anni che stiamo insieme, prossimamente convoleremo a nozze. Ho al mio fianco una grande donna, che cerca sempre di capirmi“. Infine una battuta sulla figlia Vittoria: “è l’altra donna della mia vita. Anche lei comincia a capire che papà, quando non vince, è nervoso”.

11 commenti

  1. ma perchè, qualcuno prende ancora sul serio SportMERDAset? Quella è stampa servile, schiava di Galliani e Berlusconi. Scrivono dei dettati del capo. Si chiamano giornalai, non giornalisti. Basti leggere un qualsiasi articolo di lecchinaggio per le trattative del Milan

  2. Cosimo_fino alla fine

    Se toccano Conte sarà l’ennesimo, becero, immotivato attacco alla Juve da parte della federazione. Non credo siano così stupidi

  3. Ora come ora non c’è nessuna prova a suo carico, se non le parole di una persona

  4. redazione scusami della domanda ma che voi sapete il nostro Mister/capitan Conte non rischia nulla?

  5. iosonojuventino92

    Anch’io ho letto l’articolo di Ziliani. E’ da denuncia penale e prettamente colpevolista. Non sono d’accordo col Fratello Pharazon perché non c’è un minimo di obiettività. Ma solo livore. Io l’avrei trascinato in tribunale, lui e tutte le mmmerde che ogni volta sbucano della fogna per sentenziare basandosi sull’attendibilità di uno scommettitore incallito che viene smentito da tutta la squadra+l’avversario della partita in questione (Bertani). A parte che Carobbio fa il nome di Conte SOLO davanti a Palazzi. E poi mi sembra che Paoloni abbia ricevuto invito da parte di Palazzi di fare nomi per alleggerire la propria posizione. Paoloni dice “Palazzi mi ha detto di fare nomi se volevo avere sconti di pena. Ma perché avrei dovuto dire cose che non ho fatto?”. Locatelli “Chi ha fatto nomi ha avuto sconti di pena; chi non ha fatto nomi è stato mazzato”. Carobbio ha preso 18-20 mesi di squalifica per aver fatto un nome grosso. Nella giustizia d’avanspettacolo, poi, l’onere della prova spetta all’accusato e non all’accusatore. E questo non sarebbe fuori dalla realtà? E poi si rifà anche alla cazzetta senza porsi le problematiche che ho elencato di sopra. Io lo trovo fuori dalla realtà eccome!

  6. L’ho letto anch’io,per quanto sia scritto col tono “Conte è colpevole”,quello che c’è scritto non è per niente fuori dalla realtà,soprattutto in merito alla questione dell’omessa denuncia più che sull’illecito.Si vedrà ma io non ho per niente buone sensazioni.
    Comunque per sdramatizzare,l’ho scoperto ieri in cerca di notizie sulla Juventus sulla concorrenza 🙂 ,in caso non si potesse cancellate il commento:
    http://www.youtube.com/watch?v=HnuQ90DWjE0

  7. cmq! sperando che Conte non subisca alcun tipo di condanna (anche se sento aria che puzza come nel 2006 quando ci hanno voluto affondare a tutti i costi) che quereli chiunque abbia gettato fango su di lui…giornalisti, giornali e giornalai…

  8. ahahah hai ragione Redazione…è stato un lapsus xD

  9. Io mi chiedo perché vi fate del male a leggerlo…

  10. Vergognoso l’articolo di Ziliani! in poche parole ha scritto che la Juve dovrà prepararsi a cambiare allenatore! vergognoso davvero.. vengano ancora a dirmi che Sportmediaset non è di parte… -.-

  11. dovreste vedere l’articolo di Ziliani su sportmediaset…vomitevole! Già si comincia dal titolo “Scommesse: allarme Conte”
    la solita macchina del fango… -.-

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi