Conte preoccupato: "Juve hai perso la fame?" | JMania

Conte preoccupato: “Juve hai perso la fame?”

Conte preoccupato: “Juve hai perso la fame?”

“Dobbiamo avere più fame”, Antonio Conte ha già capito cosa manca alla Juve di questa fase estiva della preparazione. Nella tournée americana i bianconeri hanno collezionato due sconfitte, la seconda delle quali, per opera dei LA Galaxy, più preoccupante della prima. Oltre ad avere le gambe pesanti, gli uomini di Conte sono parsi non esserci …

Conte-Trofeo-Tim-2013“Dobbiamo avere più fame”, Antonio Conte ha già capito cosa manca alla Juve di questa fase estiva della preparazione. Nella tournée americana i bianconeri hanno collezionato due sconfitte, la seconda delle quali, per opera dei LA Galaxy, più preoccupante della prima. Oltre ad avere le gambe pesanti, gli uomini di Conte sono parsi non esserci mentalmente: “Buffon aveva detto una cosa importante sottolineando di aver paura di un possibile appagamento, dopo i due campionati vinti. Basta vedere i gol presi per rendersi conto che il pericolo c’è. Bisogna aumentare la concentrazione, essere bravi sul campo. Da quando abbiamo iniziato non abbiamo mai vinto una partita, è ora di cambiare musica”, dice ancora il tecnico bianconero dopo la sconfitta di stamane.

Chiede pazienza, invece, l’attaccante argentino Carlo Tevez, che per un fastidio alla schiena è rimasto fermo ai box:

Sto lavorando molto intensamente ed è normale essere un po’ stanchi – dice l’Apache –. E’ dai tempi del Boca Juniors che non mi allenavo così tanto. L’obiettivo è arrivare pronti alla Supercoppa, il 18 agosto, e partite come quella contro il Galaxy sono utili per prepararsi al meglio. Ilmister insiste molto anche sulla tattica ed è davvero preparato. Io cerco di lavorare con attenzione sugli schemi e di applicare in campo quanto chiede Conte“, conclude l’attaccante della Juventus.

Foto © Getty Images – Tutti i diritti riservati

8 commenti

  1. Capitan Sparrow

    Sono anch’io d’accordo con Bruno. Questi tornei servono per completare la preparazione e per tirar su qualche soldo; non facciamo una tragedia se perdiamo qualche partita. Quanto alla Nazionale, penso che non si potevano negare giocatori per la Confederation Cup, ma si dovrebbe certamente concordare con la Federazione la rinuncia a giocatori come Pirlo e gli altri “senatori” a stage o a amichevoli della Nazionale.

  2. sanguebianconero

    Ha ragione “bruno”
    i “nazionali” sono tornati stanchi e in ritardo di preparazione rispetto agli altri
    la JUVE non deve dare tanti suoi calciatori alla nazionale per tornei tipo la Confederation o per stage vari della nazionale o per partite amichevoli della nazionale, e poi essere trattata a pesci in faccia da quegli str…i della “federazione incompetente”
    Poi ci sono i tifosi str….i delle altre squadre italiane che criticano i calciatori della Juve quando la nazionale perde, ma non ringraziano i calciatori della Juve quando fanno vincere la nazionale (vedi mondiali 1982 e 2006)
    La JUVE prima di tutto, anche della nazionale

  3. Quoto ArPharazon, e aggiungo che non solo in europa come spesso sento con la difesa a 3 non si vince dal 15/18,ma sopratutto che il modulo 4-3-3 con kolarov e un grande esterno d’attacco e con tutti quei centrocampisti d’inserimento e il modulo perfetto per la juventus.Non capisco perchè conte si e cosi tanto “ingrippato” col 352 e con la difesa a 3 in generale..!

  4. Concordo, la Juventus non andrà affondo mai come una barchetta qualsiasi fin quando il timoniere sarà Antonio Conte, tuttavia pensare a moduli alternativi su cui lavorare come il 4-3-3 o il 4-4-2 a rombo non sarebbe male,anzi sarebbe doveroso.

  5. Qualcuno ha già dimenticato che FARSOPOLI ha prodotto un danno di 450 milioni alla Juve. è come se avessero gettato dalla finestra 80 milioni l’anno negli ultimi 6 anni. Se poi si aggiunge la SCIAGURATA gestione BLANC-COBOLLI-SECCO-ELKANN si capisce che la Juve ha fatto miracoli a trovarsi nella situazione in cui si trova oggi.hanno costruito uno stadio di proprietà e acquisito il terreno per uno juve village moderno con strutture all’avanguardia.Acquistato un parco giovani di sicuro avvenire. La Juve quest’anno è risultata prima come introiti dalla Champions( fonti uefa), eppure c’è chi non è soddisfatto e grida allo scandalo perché si è perso in un torneo di interesse zero, se non fosse per i 3 milioni che la Juve ha incassato e che è quello che veramente conta in questa manifestazione, con più di mezza squadra spremuta come un limone alla CONFEDERATION CUP, per compiacere i corrotti soloni della figc e d è questa l’unica vera colpa dei dirigenti Juve cioè continuare a dare mezza squadra alla nazionale per poi vederci trattati a pesci in faccia da quelle me….de della figc. E non dimentichiamo 2 scudetti di fila!Diamoci una regolata e abbiamo più fiducia in una squadra che comunque rimane la più quotata per lo scudetto, checchè se ne dica.

  6. Ceerto che sentire catastrofismi, gente che parla di squadra sazia, non parlo solo di commenti qui ma anche di gente che per lavoro dovrebbe interdersi di calcio e scrive su testate nazionali…il 3 agosto…con mezza squdra tornata da una manciata di giorni dalle ferie post confederation.
    Non si può vivere tutto sullo slancio del momento senza un minimo di riflessione, Conte sta martellando i suoi come al solito, forse anche di più, le gambe non girano ed il cervello fatica anche il triplo, chiunque abbia fatto sport sa che se sei messo sotto training intensivo pure il cervello va a farfalle da stanco, i ragazzi avranno tutto il tempo da settembre in poi di ricacciare in gola a sti gufi frettolosi questi commenti superficiali.Forza juve, dacci un altro anno di meraviglie come i due appena trascorsi.

  7. Già si parla che alla fine degli attuali contratti televisivi, dovranno accontentarsi di un sensibile ridimensionamento….e allora vedremo cosa succederà….

  8. E di chi é la colpa se non di una dirigenza che ha firmato contratti assurdi per giocatori buoni ma non dei campioni né tantomeno dei top player…..pensiamo ad Amauri o Jaquinta, solo per fare un esempio. Se vorranno cedere dovranno o regalarli o aspettare che se ne vadano a parametro zero. Si pagano ingaggi come si fosse il Barcellona o il Real e fossero tutti top player e chissà petche’, in piena gravissama crisi ecpnomica per i calciatori la crisi non c’é e gli pagano addirittura le tasse……..su cifre incredibili.
    Comunque sia le regole sono talmente sbilanciate a favore dei calciatori che il calcio professionistico sta fallendo….é solo questione di tempo. Ben fà Moratti a disfarsene in tempo. Non edcluderei che succedesse anche alla Juve….il troppo storpia ed i costi stannl diventando insostenibili.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi