Conte il valore aggiunto | JMania

Conte il valore aggiunto

Conte il valore aggiunto

(Di Alessandro Magno) Juventus-Bologna di Coppa Italia è stata partita vera. Se Conte cercava delle risposte le ha avute, e che risposte. I ragazzi hanno giocato con la stessa applicazione, con la stessa grinta e sopratutto con la stessa voglia di vincere di sempre. Questo nonostante fossero diversi per 9/11mi rispetto alla formazione di campionato. …

(Di Alessandro Magno)
Juventus-Bologna di Coppa Italia è stata partita vera. Se Conte cercava delle risposte le ha avute, e che risposte. I ragazzi hanno giocato con la stessa applicazione, con la stessa grinta e sopratutto con la stessa voglia di vincere di sempre. Questo nonostante fossero diversi per 9/11mi rispetto alla formazione di campionato. Possiamo considerare oggi aumentato di diverse unità il numero dei possibili titolari. Sicuramente Estigarribia e Giaccherini ormai uomini di sicuro affidamento, quest’ultimo tra l’altro autore di una doppietta con un bellissimo secondo gol annullato ingiustamente per un fuorigioco di Del Piero che non c’è. Dove sono oggi i moviolisti? Anche i telecronisti Rai hanno liquidato subito l’argomento, meglio soffermarsi su un possibile fallo di Marchisio a centrocampo sull’azione del nostro primo gol. Ma siamo alle solite, nessuna novità sotto questo aspetto.
Torniamo alle certezze di Conte. Storari è un secondo che è quasi un lusso. Quagliarella vivace e motivato. Del Piero sontuoso alla distanza, alla faccia dell’età. Pazienza fa quello che sa fare e non fa il Pirlo. Marrone graditissima sorpresa, dato che il  ragazzo non era mai stato impiegato da Conte. Sorensen che può essere tranquillamente buon secondo di Lichtsteiner (ha 19 anni non dimentichiamolo). Qualche piccola nota ancora d’incertezza l’hanno data a mio parere, De Ceglie un po’ distratto dietro, Krasic ancora altalenante fra cose buone e momenti di amnesia, ed Elia che è entrato in campo con una grinta totalmente assente ma poi ha carburato e ha fatto vedere quelle qualità’ tecniche per cui è stato acquistato.
Questa rosa della Juve, in conclusione , non è poi così deficitaria, sopratutto oggi che abbiamo da affrontare solo due competizioni. Occorre sicuramente un centrale: Bonucci è sempre un poco distratto in un ruolo che non ammette distrazioni, e sopratutto per non costringere Conte a rivedere schemi e ruoli  in assenza di uno dei due nostri titolari. A Gennaio credo che si interverrà in quel senso. Tevez è un piantagrane, in uno spogliatoio dove c’è finalmente armonia, non credo Conte lo voglia inserire.
La partita di Coppa Italia ha anche dimostrato, se ce ne fosse stato bisogno, che le scelte fatte fino ad oggi dal mister sono state oculate, dettate dall’esigenza di mettere in campo sempre e solo chi è più pronto. Una menzione particolare va a Marchisio. Cosa aggiungere che non sia stato già detto o che non sia sotto gli occhi di tutti? Chi ad Agosto lo voleva venduto è stato “ripagato”. Marchisio oggi e’ semplicemente devastante. Tutto il mondo ci invidia questo ragazzo. Occorreva solo un mister che lo togliesse dal fare il tappa buchi e lo mettesse in condizioni di dare il meglio di sé. Occorreva Conte.
Lasciamo lavorare questo mister, è lui il vero valore aggiunto di quest’anno. In poco tempo ha già fatto moltissimo. Ci ha ridato quella gioia di rivedere la Juve. Senza di te non andremmo lontano, Antonio Conte il Capitano.

8 commenti

  1. [email protected]

    si 4-4-2 rombo o il 4-3-1-2 per me si sprecherebbero meno energie e avremmo piu occasioni limpidi….

    se riprendi giovinco o prendi giocatori alla lavezzi se li metti esterni sara comunque un modulo molto offensivo….

    col rombo fai giocare marchisio come centrocampista offensivo e due mezz ale piu pirlo….

  2. io conto sempre che montolivo possa fare un salto di qualita’ da noi. Anche di pirlo prima di scoprirlo regista arretrato si diceva non convincesse e anche di marchisio che non era ne carne ne pesce. Io il montolivo che spesso ho visto in nazionale non mi e’ spiaciuto. Certo non e’ il giocatore dei miei sogni chiaro ma a 3,5 piu’ il prestito di iaquinta per me e’ da prendere al volo.
    Riguardo al modulo panzer io vedo che orientativamente si sta andando verso il 4 3 3 che di per se e’ gia’ un modulo che non prevede trequartista, se poi lo si fa come lo facciamo noi con un regista arretrato come pirlo diventa davvero un modulo molto sbilanciato in avanti, ecco perche’ conte usa esterni come pepe e giak che aiutano molto terzini e centrocampisti. A meno di un ritorno a un 4 4 2 o a un 4 3 1 2 non vedo possibilita’ di inserire un trequartista e non avendolo i rosa non credo che lo vadano ad acquiatare, poi e’ chiaro hernanes a chi non piace! Pero’ non lo regalano non serve nel modulo attuale dubito Marotta vada a fare questo tipo di operazione.

  3. [email protected]

    ho visto barcellona e real madrid e devo dire che se facciamo un centrocampo come quello del real roviniamo tutto….il nostro ”mediano” deve essere pirlo poi due mezz ale e per me si piuo giocare con un tre quartista con due punte davanti….

    nainnggolan per il campionato italiano sarebbe ottimo….

    come tre quartista per giugno mi piacerebbe hernanez della lazio….

    montolivo non so sai non lo vedo mezz ala e da uomo davanti alla difesa non so….ho dei dubbi seri….

    inoltre a gennaio prenderei ramirez….

    basta esterni possiamo rimanere con pepe e giaccherini….

    come difensori vertonghen e un ottimo difensore secondo me piu di hummels….

    per gennaio l’importante e vendere gli inutili per avere una visione ed idea piu chiara per giugno….

    pero se entriamo in champions si deve fare un sacrificio notevole perche la vedo dura con questi giocatori arrivare in 3 competizioni….

  4. In un discorso prospettico ci può stare, anche se ripeto il mio non grande entusiasmo per il giocatore. Speriamo renda bene, certo se lo rapporto a Marchisio e Vidal, vedo un paio di spanne di differenza, cmq lo strapperemmo alla concorrenza rossonera che ha gran bisogno di svecchiare e non sarebbe male.

  5. ciao alessio montolivo e’ una buona occasione da prendere pensando che noi si vada in champions. Fare coppa e campionato con solo i 3 marchisio pirlo e vidal sarebbe deleterio e montolivo troverebbe grandissimo spazio come lo trovano oggi al milan nocerino e aquilani che di presenze ne han fatte, senza considerae che pirlo e’ anzianotto e forse in un paio di stagioni potrebbe esser il viola in titolare.
    Io non amo particolarmente ne i difensori centrali brasiliani ne i difensori centrali troppo giovani pero’ di Pires dicono un gran bene e poi c’e’ sempre l’eccezione che conferma la regola vedi tiago silva.

  6. Onestamente Montolivo non mi fa impazzire, certo è una buona occasione. Ovvio che se arriva deve entrare nell’ordine di idee che parte dalla panca, perchè a mio parere non è a livello di nessuno dei 3 titolari; e qui mi viene il dubbio: riuscirà ad accettare l’idea di essere un’alternativa e non più un titolare come è sempre stato?
    se dovesse arrivare, è certa la partenza di Marrone, che a me non dispiace e sicuramente sarà rallentato l’inserimento di Gabriel Appelt, che sinceramente mi intriga molto. Non potremmo provarlo come centrale di difesa il brasiliano?

  7. ciao panzer concordo con te e aggiungerei anche a buon prezzo perche’ non e’ che si puo spendere un capitale per un vice. Secondo me se capita l’occasione bisogna prendere Montolivo che sarebbe gia’ un po piu’ di un vice e che la Fiore e’ costretta a vendere a un prezzo abbordabile per non correre il rischio di perderlo a zero.

  8. [email protected]

    occorre un vice pirlo piu giovane e piu rapido con piedi buoni….pazienza fa il compitino ma e troppo mediano….fa allungare i reparti….

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi