Conte, facoltà di tacere, tutto ciò che dirai ti sarà usato contro

Conte, hai facoltà di tacere, tutto quello che dirai sarà usato contro di te

Conte, hai facoltà di tacere, tutto quello che dirai sarà usato contro di te

La conferenza stampa di Conte ci da spunto per parlare di qualcosa in questa noiosa estate calcistica. Fra le cose scontate dette da lui e Tavecchio, dichiarazioni che ci si aspettava, come che convocherà i meritevoli oppure che oggi è obiettivamente il migliore sulla piazza, oppure che i soldi che percepirà sono meritati o anche …

Conte-nazionale-editorialeLa conferenza stampa di Conte ci da spunto per parlare di qualcosa in questa noiosa estate calcistica. Fra le cose scontate dette da lui e Tavecchio, dichiarazioni che ci si aspettava, come che convocherà i meritevoli oppure che oggi è obiettivamente il migliore sulla piazza, oppure che i soldi che percepirà sono meritati o anche che farà sicuramente leva sul blocco Juve, si sono dette anche cose alquanto sconcertanti o agghiaccianti (per usare un termine a lui caro). Sostanzialmente queste frasi da riprendere e analizzare sono 4.

Le analizzo in ordine di gravità. La prima è quella in cui dice che la squalifica è stata ingiusta ma che è stata un esperienza ”formante”. Definita ”un percorso che mi ha aiutato a crescere dal punto di vista umano”. Ok, anche prenderselo in quel posto può essere considerata un esperienza, anche se non so se formante o se aiuta a crescere, oppure stare in carcere può essere un esperienza di vita e/o formante. Tutto fa scuola, tuttavia Conte dovrebbe sapere che non l’hanno squalificato per tre anni o radiato come volevano i più, solo per una forte opposizione della Juventus che l’ha difeso a spada tratta. Non so come sarebbe finita se la Juve l’avesse abbandonato al suo destino. E se l’avessero radiato avrei voluto vedere come poteva dirsi oggi un ”esperienza formante”?

La numero due è la frase sugli scudetti vinti. La domanda era se sono 30 o 32 e la risposta è stata una non risposta, ovvero che lui ne ha vinti 8 e quelli sono i più importanti. Ora non vedo che male ci sarebbe potuto essere a dichiarare che sono 32 e che c’è ancora un procedimento in corso perchè la Juve vuole indietro quei due tolti. Che male c’era? Ma poi, data la bassezza del giornalismo italiano e data la sua provenienza juventina, questa battuta, come quella sulla squalifica, se la doveva pur aspettare e quindi se la doveva preparare meglio. Se proprio si voleva non rispondere, o rimanere vaghi, perché non rispondere attaccando? Tipo: ”La sua è solo una domanda volta a fare polemica non comprendo cosa ci sia di vincolante per la Nazionale se il CT consideri gli scudetti della Juve 30 o 32?”. Rete e palla al centro. Troppo complicato? Conte è sempre stato bravissimo in campo, da mister e da giocatore. Con le parole non è mai andato troppo d’accordo.

La terza frase che francamente non mi è piaciuta non è propriamente una frase, ma è il discorso sulla Juventus. Ci sono state due domande sulla questione e la sintesi è stata quella che la Juve è un capitolo chiuso. E’ assolutamente vero e scontato che adesso sia così, ma si potevano aggiungere dei ringraziamenti alla Juve ed essere un poco diplomatici, d’altronde la Juve con Conte ha vinto 3 scudetti di cui almeno i primi due quasi esclusivamente per merito suo, ma è anche vero che Conte va in Nazionale perché ha vinto questi scudetti con la Juve. Non hanno preso Conte dal Siena per portarlo in Nazionale. Quindi questa freddezza nei confronti della Juve mi pare eccessiva. Non che mi aspetti salamelecchi ogni volta che apre bocca, ma alla presentazione un ringraziamento un: ” Se sono qui è anche grazie al lavoro svolto alla Juve che ringrazio”, era chiedere troppo?

Ma veniamo alla quarta. Per me la più grave. Quella che è passata come un fatto scontato e forse sarà stigmatizzata solo da me. La frase è: “Oggi sono l’allenatore del popolo italiano. Rappresento tutto il Paese e sono orgogliosamente l’allenatore di tutti”. Hai bevuto Antonio? Stai ‘mbriaco? Sei sceso dalla Luna oggi oppure l’entusiasmo per questa nuova avventura ti ha fatto dimenticare chi sei e da dove vieni? E tu pensi di essere l’allenatore di TUTTI solo perché qualcuno ti ha scelto e ti ha messo li?

Allora ti ricordo io la situazione. Tu agli Italiani non Juventini stai ampiamente sulle palle, e non sarà un Mondiale vinto o un Europeo vinto a convincerli del contrario. Ci è già passato Lippi che un Mondiale l’ha vinto per davvero e che per tutta l’Italia non Bianconera era e resta un gobbo-di-merda-ladro che non sarebbe mai dovuto andare ad allenare la Nazionale e questo il giorno prima e il giorno dopo essere saliti tutti sul carro a festeggiare il suddetto Mondiale. Forse non hai capito o dimentichi, che per l’Italia non Bianconera tu sei un montato-gobbo-di-merda-esaltato che si vendeva le partite e che doveva essere radiato e non sarà un Mondiale vinto né 10 a fargli cambiare idea. Ti odiano come odiano tutti i Gobbi. Caro Conte, per NOI sei innocente non per LORO. Per NOI tu sei stato un grande Capitano, un grande Giocatore e un Grande Mister, ora cosa ti aspetti dagli anti-juventini? Ma davvero pensi di poter essere l’allenatore di tutti, benvoluto da tutti? Tu che non hai neppure la simpatia di un Trapattoni? Avresti dovuto dire: ”Voglio essere giudicato solo per il lavoro sul campo” punto. E questo solo degli inetti te lo potrebbero contestare. A meno che tu non voglia da ora in avanti intraprendere una strada che ti porti a Boniekizzarti e allora devo aspettarmi che queste cacchiate che hai sparato oggi siano solo l’inizio e non la fine? In ogni caso potresti anche concludere di farti amare da loro per farti odiare da noi, ma amare da entrambi è impossibile.

Dal canto mio è superfluo dire che ti ringrazio per il lavoro che hai svolto da noi, io che ti ho voluto e sponsorizzato più di qualunque altro perché sapevo quanto sei bravo. Io che non ti ho lesinato elogi e critiche. Io che ti ho tirato le orecchie in passato perché rimarcavi esageratamente il fatto di essere Juventino. Dichiarasti: ”Sia chiaro che nessuno è più Juventino di me”. Ti scrissi di non giocare con i sentimenti dei tifosi perché ”Superjuventino” si scontrava con la tua grande ambizione di fare sempre il mister al massimo. Il ”Superjuventino” alla Mourinho, che cioè diventa il primo tifoso di ogni squadra che allena, non ci serve Antonio. Non serve alla Juve, non serve alla Nazionale, nessuno te lo ha chiesto e fai la figura solo del voltagabbana. Io so che sei Juventino ma non sei il più Juventino di tutti, non lo sei mai stato, non lo eri prima, non lo eri durante, non lo sarai ora. C’era e c’è chi è più Juventino di te. Ripeto nessuno te lo ha chiesto questo di essere ”il più”. Ad un mister della Juve si chiede di essere bravo non Juventino. Lippi e Trapattoni ad esempio non erano Juventini. Fai il professionista e basta che quello ti riesce bene. Portati la Juve nel cuore come fanno in tanti, i Platini, gli Schillaci, gli Anastasi, i Gentile, i Cabrini (solo per citarne qualcuno a caso). Questi non vanno a fare ”i più”. Il ruolo del ”più” spetta ad altri. Il 2006 non è stato un gioco Antonio. E’ cambiato tutto. Non c’è una strada che Gobbi e non, possano percorrere insieme. Alla maggior parte di noi Bianconeri della Nazionale non frega più nulla da quella notte a Berlino. Qualcuno la segue con distacco. A quasi nessuno fa venire la pelle d’oca come la Juve. Non cambierà perché tu alleni la Nazionale. Potresti vincere pure dieci mondiali di fila.

Sapevo che la tua ambizione è più forte di qualsiasi altra cosa e ho capito e accettato le tue dimissioni che ritengo anche per certi versi, giuste. Non rovinare tutto con dichiarazioni fuori luogo. D’altronde come detto non sai usare bene le parole. La mia testa mi dice di augurarti di fare bene. Il mio stomaco oggi non è così poi tanto d’accordo. Forse se tu prendessi una bella doccia fredda torneresti a stare un poco più con i piedi per terra. Come Lippi all’Inter. D’altronde un flop clamoroso sarebbe anche formante non trovi?

24 commenti

  1. Capitan Sparrow

    Ciao A.M.
    Premetto che non ho ascoltato la conferenza stampa di Conte, per il semplice motivo che dalla finale del 2006 non mi interessa gran ché della squadra della federazione. Detto questo, credo che i presupposti su cui si basa il tuo articolo siano che Conte ha lasciato la Juve perché attratto dallo stipendio da favola offertogli dalla federazione e che adesso che non è più l’allenatore della Juve sputerà sulla sua ex squadra a ogni piè sospinto. Personalmente penso che nessuno di noi, se non Conte e Andrea Agnelli, conosca il motivo della fine del rapporto. Come ho detto altre volte, non ho certezze in merito ma solo domande. Le uniche certezze che ho riguardano le lacrime della moglie di Conte il giorno della vittoria dell’ultimo scudetto e l’espressione di Antonio durante la conferenza stampa a Juve Channel, in cui comunicava che si era decisa la “rescissione consensuale”. Da che parte sta la verità? Io non lo so, A.M., e penso che nessuno di noi possa affermarlo con certezza. Ognuno vive la situazione in base alle emozioni che prova; le nostre illazioni non sono fatti, nessuno può arrogarsi il diritto di essere più juventino di altri solo perché gli altri hanno idee differenti. Faremmo tutti bene a dare a Conte e ad Agnelli il beneficio del dubbio; dubbio che noi per primi dovremmo avere evitando di prendere posizioni preconcette e di dare addosso a chi, fino a prova contraria, ci ha fatto vincere tre scudetti (cosa di cui, personalmente, sarò sempre grato sia a Conte che ad Agnelli)
    Con la stima di sempre.

    • Alessandro Magno

      Capitan sparrow sono in vacanza purtroppo ho una connessione pessima. Ti rispondo senz altro al ritorno

      • Capitan Sparrow

        Non ti preoccupare, A.M., goditi le vacanze. Al ritorno ti aspetta un campionato da commentare.

        • Alessandro Magno

          Ciao Capitan Sparrow scusami non ho finito ora le vacanze sono tornato gia da una settimana ma mi è venuto ora in mente che dovevo risponderti.

          Ci tenevo a risponderti su tre punti per chiarezza.
          hai scritto che io penso che conte sia andato in nazionale per i soldi, non lo penso non l’ho scritto e non mi interessa. ho detto che per me conte ha lasciato la juve sapendo che probabilmente gli davano la nazionale. è una mia ipotesi-sensazione.

          sulla juventinità. non sono io che do patenti anzi sempre molto chiaramente nei commenti scrivo a chi commenta che c’ho che scrivo è solo il mio punto di vista. ho altresi’ scritto che conte ha giocato sul fatto di fare il grande juventino , non io ma lui. non io dico che sono piu’ juventino degli altri lo diceva conte.

          terzo punto io come te sarò sempre grato a conte per quello che ha fatto e mi pare di averlo rimarcato nell’articolo c’ho non mi esime che se conte dice delle cazzate ( per me le ha dette in confernza stampa ) io gli tiro le orecchie.

          per fortuna qui ho pienal ibertà e il direttore non mi ha mai detto non rimproverare questo o quello per cui nella massima onestà se conte per me sbaglia lo scrivo. c’ho non toglie che lo consideri il principale artefice dei nostri tre scudetti consecutivi. non il solo ma certamente il principale artefice.

          per chiarezza Capitano. un abbraccio .

  2. Sono totalmente d’accordo con BRUNO e in più dico.
    AGGHIACCIANTE conte (piccolo di nome e di fatto)era d’accordo con tavecchio lotito(il burattinaio)già da tempo:
    BUGIARDI SI NASCE: IL tuo cuore non è azzurro ma ha il colore dei soldi. MERCENARIO VENDUTO!

  3. “JUVE, STORIA DI UN GRANDE AMORE…..”, scusate il maiuscolo ma è d’obbligo, è una frase dell’inno che NOI JUVENTINI cantiamo con orgoglio allo stadio, ma anche fuori, almeno per quanto mi riguarda. Conte invece a domanda specifica ha detto: “La Juve? Storia finita”, gli scudetti? Per quel che mi riguarda sono 8, cioè quelli che ho vinto io”. Io sono uno di quelli che ha sempre stravisto per Conte, ma queste 2 risposte” AGGHIAGGIANDI” mi hanno stordito, umiliato, offeso come juventino e lo sono da oltre sessant’anni. In una manciata di minuti ha cancellato la storia gloriosa ultracentenaria di una società di calcio come la Juve, riducendola ai SOLI 8 anni che riguardano le sue vittorie, come se lui, Conte, fosse stato e fosse un corpo estraneo, un’extraterrestre piombato d’improvviso sulla Juve e l’avesse fatta grande SOLOLUI. Magno è stato, come sempre, troppo magnanimo e a chi difende Conte dico: abbiamo tolto, giustamente, la stella di Boniek, ma questo di Conte è stato un’atteggiamento molto più grave, se la VIGLIACCHERIA ha un volto, ebbene ha il volto di Conte, la sua è stata una condotta a dir poco disumana, aldilà delle ragioni più o meno profonde che possa avere. Chiedo scusa per la durezza, ma io, JUVENTINO MOLTO PIù DI CONTE la vedo così!

    • Alessandro Magno

      Se mi permetti aggiungo che con quel “io ne ho vinti 8” è sembrato quasi come a dire che lui li ha vinti da solo. Non mi pare proprio. 😉

  4. Io aggiungerei anche una quinta frase: “..il percorso con la Juventus è arrivato a naturale conclusione…” peccato ci fosse ancora un anno di contratto da onorare.

    Adesso posso tranquillamente dirlo: il mio mister è Max Allegri.

  5. Grande Magno…hai sintetizzato tutto il nostro malessere, quello che provano i veri Juventini, coloro che oggi ancora non riescono a darsi pace, Conte ci ha veramente deluso, tutti ci aspettavamo almeno riconoscenza, noi ne avremo nei suoi confronti per quanto fatto, certo mai mi sarei aspettato un simile atteggiamento nei nostri confronti e nei confronti di uomini giocatori con i quali a condiviso tre anni stupendi, peccato…, lui che vuole uomini prima che calciatori, uomo dovrebbe esserlo, ma lo è piccolo piccolo.

  6. Quoto anche le virgole dell’editoriale di A. Magno, credo espressi il pensiero di quasi tutti noi Gobbi. Personalmente non ho visto la conferenza di Conte-Tavecchio perche’ non me ne frega un …. e anche meno della nazionale di calcio, sottolineo di calcio, e della figc. A me non rappresentano di sicuro i due suddetti, che facciano l’allenatore e presidente del popolo italiano, meno uno. Vivo e sono felice all’estero, non seguo pseudo giornali faziosi e trasmissioni condotte da giornalistitifosi; mi limito a guardare le partite della Juve con commenti in spagnolo, senza polemiche e moviole annesse. I cronisti sudamericani fanno un tifo evidente, “sin verguenza” per i giocatori sudamericani, a volte ho sentito addirittura esaltare le prestazioni, pur sempre mediocri, di Isla. Tutto sommato una goduria rispetto a Rai-Set e Sky. Caro mestesso, continua liberamente e tifare Conte, io lo ringrazio per quanto fatto con noi, pero’ amo e amero’ unicamente la Juve pur criticandola e espressando dissenso a volte, ma sempre con la speranza di essere smentito.

  7. Alessandro Magno

    grazie troppo buoni tutti davvero. sia chiaro non vi ho pagato e 🙂
    a parte gli scherzi mi rendo conto che quando si scrive un pezzo come questo che è abbastanza schietto non si puo’ essere tutti d’accordo. ripeto siamo in democrazia si puo’ assolutamente dissentire dai miei pezzi e non condividerli tutti ci mancherebbe io come sapete chi è piu’ vecchio e segue da tanto mi prefisso solo una cosa , quella di interpretare al meglio gli umori del tifo sano. credo di riuscirci abbastanza bene . non dico sempre ma spesso. io ho letto francamente cose isteriche su conte i giro qua e la. credo di poter dire che non è questo il caso e non è questo il sito che fa queste cose. certo a volte si è piu’ o meno duri a volte si è piu’ o meno schietti o educati. fa parte del gioco fa parte dello stile di ognuno di noi. io non uso un linguaggio forbito nonostante ho fatto le mie belle scuole uso un linguaggio diretto che tutti possiamo comprendere e che possibilmente colpisca al cuore o allo stomaco ( dipende dai casi) di ognuno di noi/voi. Come ho detto prima nel’altro mio intervento comprendo che uno che viene qui per la prima volta e legge un articolo di questo tipo magari mi scambia per pazzo ma lo invito a fermarsi a leggere anche articolisti diversi da me e a leggere qualche cosa in piu’ del sottoscritto. purtroppo il momento è questo. c’è stata una tempesta non da poco non è consueto per la juve che un mister si dimetta a ritiro iniziato e arrivi un altro mister a luglio. quindi io devo commentare cosa accade in questo momento e quali sono gli umori di questo momento. Anche i miei. spero di essere stato esauriente. 😉

  8. Alessandro Magno

    Allora vi leggo sempre tutti. Da cellulare sapete mi è scomodo commentare.
    La difesa di chesmit mi pare parli per me non altro da aggiunere se non che io scrivo qui dal 2011 penso di poter dire con buon successo ho scritto credo oltre 150 pezzi. I pezzi mio caro amico mestesso non possono essere tutti uguali altrimenti sai che noia e neppure posso scrivere 150 articoli di elogio. La critica è necessaria è volta a migliorare. In qiesto articolo ci sono anche diverse lodo a conte e non c è mezza parola contro la juve ma anche la juve quando sbaglia lo dociamo. Non siamo un sito ufficiale e non sono l unico editprialista ci sono diversi articoli qui se non ti piaccio non leggerrmi non ho presunzione di piacere a tutti e nemmeno mi va. Ne rosentirebbe il mio libero pensiero. Oltretutto siamo in democrazia. Fra l’altro altra cosa non ho mai scritto pensando di voler insegnare o imporre qualcosa a qualcuno. Questi sono solo miei pensieri a volte condivisibili altre meno a volte ci prendo a volte mi sbaglio. In questo sito dipendiamo dalla nostra testa non abbiamo niente che ci lega a nessuno ne alla juve ne a conte ne a nessun altro. È un sito di tifosi. Qiesto è uno dei più bei siti di juve dei più liberi e dei piu educati se ti fermi ti troverai bene altrimenti buona vita. L’unica cosa non giudicare una persona per un articolo leggitene almeno una metà e poi giudichi la persona. Altrimenti consiglio da amico rimetti i tuoi giudizi solo all’articolo in questione. Mi scuso x gli errori ma come detto al cellulare non ci vedo uma mazza.

  9. Perfino il Grande Michel Platini al momento dell insediamento in Uefa ha ringraziato Gianni Agnelli… ma l eleganza non e x questo sig.Conte… Che sputi pure nel piatto in cui ha mangiato …. si ricordi che prima di venire alla juve a fare il mr… non era NESSUNO!!!!! NESSUNO…. INGRATO!!!

  10. Sono un Albanese che vivo a Tirana. Sono rimasto senza parole… Ho 30 anni che vedo la Juve, e non posso credere che un juventino come Conte ha detto quelle parole per i scudetti della Juventus… E veramente “AGGIACIANTE”…

  11. Ma chi diavolo è che ha scritto questo articolo? Ma sei tu ad essere mbriaco? Ma non avevi nulla da fare che commentare ogni singola lettera di Conte nella conferenza stampa interpretandole in modo fantasioso? Ma tu sei proprio fuori! E per quanto riguarda “l’allenatore di tutti” intendeva dire che prima con la juventus allenava solo i giocatori della juventus e tifavano per lui solo i tifosi della juventus…mentre adesso invece deve allenare i giocatori di tutte le squadre e quindi tutti tifano per lui…questo intendeva! Ma cosa hai bevuto vodka? Ma chi è che controlla gli articoli di questo sito prima che vengano pubblicati? E rappresentate pure una radio…che penso non ascolterò mai…non ascolto mai nulla che vada contro la juventus! Non è possibile che ci siano siti della jvuentus come questo che vanno contro la juventus! Basta che un giocatore od un allenatore decide di andarsene e tutti li sputano adosso! Possibile che non esistono più siti dove si tifa juve? Mi sembra che tutti i siti che ci sono vanno contro la juventus. Ancora non sono riuscito a trovare un sito sulla juventus come si deve! Ma forse è meglio se non partecipo più a nessun sito, se parlano tutti male della juve invece di tifarla allora meglio che passo.

    • Ciao! mi permetto di rispondere, ma tanto sono sicuro che lo farà anche Alessandro Magno…su quest’ultimo, ovvero l’autore dell’articolo, di tutto si può dire tranne che non sia juventino…penso che non abbia nemmeno il sangue rosso xD
      Magari è il suo primo articolo che leggi, ma se segui tutti i suoi editoriali allora capiresti con che vena scrive…condivisibile o meno, a volte provocatorio, a volte scrive con la rabbia, ma mai contro la juve. Critica positiva e mai fine a sè stessa, non manca di elogiare se necessario ma anche di riprendere se dovesse essere utile…quello che ha scritto in questo articolo può anche non essere condivisibile, chi tifa juve e ha tifato Conte ha ancora tanta rabbia dentro, sia per le dimissioni, sia per i tempi delle dimissioni (che ci faranno fare diverse brutte figure quest’anno), sia per quell’umiltà che non ha mai avuto nell’ammettere i suoi errori (e se cominciamo con quelli di CL non finiamo più). Quindi a me non stupisce che le sue dichiarazioni sembrino tutt’altro che da juventino vero…e credo che Magno non abbia per niente parlato contro la juve in questo articolo, ma semplicemente fatto il punto sulla percezione avuta dal discorso di Conte…e penso che puoi convenire con me se diciamo che di juventino non ha espresso nulla…ci sta, è un professionista, ma che non faccia come Mou o Ibra (il mio sogno era di giocare qui, là e altrove)…dire grazie alla juve forse sarebbe stato scomodo…ricordo che Ferrara, anche dopo l’esonero, MAI ha parlato male della juve, ma anzi ha sempre difeso la società e il suo operato anche quando lo esonerarono…

      Conte può dire quel che vuole, ma può anche aspettarsi che non tutti gli juventini lo apprezzino…quando parla di storia finita naturalmente, questo Magno non lo ha sottolineato, ma a me personalmente ha fatto pensare, è andato contro tutto quello che la società ha detto negli ultimi mesi…allora è stato vero che hanno litigato per il mercato, che voleva messi e ronaldo…sono felice che sia in nazionale, perchè magari adesso può convocare chi vuole e può giocare a fare il manager…magari riesce pure a far naturalizzare cuadrado e sanchez xD

      Detto questo, forza juve! e vedrai che se rimani in giro su questo sito vedrai tanti tifosi che soffrono per la juve, nella buona e cattiva sorte, tifano sempre, criticano (a volte troppo, me per primo) ma sempre spinti dall’amore per la maglia… 😉

      • Io non c’è l’ho con nessuno e rispetto questo sito…ma leggere alcuni commenti come questi mi dispiace parecchio. Secondo me alcuni commenti è meglio farli al bar piuttosto che su un sito ufficiale. Chi entra su questo sito per la prima volta e legge questo tipo di commento è ovvio che qualche dubbio gli viene e rimane spiazziato. Se prima si lodava conte, adesso sembra che gli si vuole dare fuoco…e questo solo per aver deciso di andarsene o per qualche sua parola interpretata male. Dalle stelle alle stalle. Tutto ha un ciclo, nessuno è eterno, prima o poi tutti andranno via chi per un motivo o per un altro ma on per questo si deve gettare fango a chi se ne va dimenticando tutto quello che ha fatto per la juve!. E’ stato con noi 3 anni, ci ha fatto vincere 3 scudetti, il ciclo è finito, ha deciso di andarsene lo ringrazio per quello che ha fatto e gli auguro di riuscire a ricostruire la nazionale che tiferò più di prima, ne sono felice che conte sia in nazionale, lo considero ancora il nostro allenatore perchè allenerà ancora i nostri giocatori e di questo ne sono felice. Magari questo mio commento non gli importerà a nessuno o magari verrò insultato per parlare bene di Conte. Più o meno in tutti i siti in cui ho frequentato quando c’è un piccolo problema parlano male della juve in modo esasperato e questo mi dispiace parecchio. Vorrei poter trovare finalmente un sito dove si parla in modo sereno e non si esagera troppo nelle critiche e soprattutto si tifa sempre e comunque della juve qualsiasi cosa succeda.

        • Sei nel posto giusto, 😉 ciò non toglie però che qualche pirla passa pure di qua xD e che ogni commento va anche considerato in base allo stato d’animo…ma io sono qui da parecchio tempo e mi piace confrontarmi con i gobbi che passano da queste parti

        • Cuorebianconero

          Caro Amico Juventino
          in questo sito si parla della nostra cara ed Amata Juve.
          Parlare della Juve a volte ti porta anche a criticare ma ciò non toglie che le argomentazioni trattate sfiorino anche gli aspetti meno piacevoli della Juve.
          nessuno osa criticare il lavoro ed i risultati ottenuti da conte (il minuscolo è voluto) in questi 3 anni, ma ritengo che il popolo bianconero si senta almeno offeso da quanto fatto e da quanto detto dall’attuale ct., poi se qualcuno non è daccordo può anche dirlo ma come ho evidenziato in altro post, l’articolo di Carlo Magno penso sia lo specchio dell’umore attuale del popolo juventino.
          Risentiti x cortesia le parole pronunciate da conte ieri e forse farai delle valutazioni diverse su quanto pronunciato da Magno, poichè il leccese non ha risposto ad una domanda ben definita, ovvero il numero degli scudetti della Juve e soprattutto non ha almeno ringraziato A.Agnelli e la Juventus; se avesse fatto ciò forse sarebbe caduto all’impiedi ma così facendo non credo abbia aumentato le simpatie nei suoi confronti.
          Io sin dal primo momento sono stato dalla parte della Società, per quel che riguarda questa vicenda, e devo dire che i fatti mi stanno dando ragione visto che anche zio fester ha ammesso di aver avuto contatti con conte mentre ancora era alle dipendenze della Juve e questo ti pare poco?
          Inoltre non ti pare che sia stato un tantino arrogante?
          Quindi ti invito a frequentare maggiormente questo sito e vedrai che qui si AMA LA JUVENTUS.

        • Caro amico, sapessi quante volte ho discusso (e mi sono incavolato) con (pseudo)Juventini affetti da “tafazzismo catastrofista cosmico” sui vari forum disseminati sul web; su questo hai senz’altro ragione, alcuni davvero non si possono leggere, ed alla fine spesso finisco per chiedergli sarcasticamente quando, secondo loro, cadrà un asteroide su Vinovo o quando una immane scossa tellurica farà crollare lo JStadium (d’altronde tra le fila deli ns. tifosi ci sono i superintenditori che fischiavano Ibra perchè segnava poco…)
          Sull’autore di questo articolo, però, come già hanno fatto altri, non posso che garantirTi, per quanto possa valere, che non fa assolutamente parte della schiera di tafazzi di cui sopra e che i suoi articoli sono sempre fonte di spunti interessanti, anche quando magari non si è d’accordo del tutto.
          Nello specifico di questo su Conte, poi, penso abbia fondamentalmente ragione. A me che, ripeto, difendo sempre la Juve a spada tratta, ha deluso enormemente che alla fine Conte abbia accettato di allenare chi lo ha trattato in una maniera così indegna 2 estati fa; mi sembra francamente una ingiustificabile mancanza di orgoglio ed amor proprio perchè penso che parole come “pofessionalità” o “carriera” non possano mai prendere il sopravvento sulla dignità dell’uomo. Lui, poi, che, contrariamente a noi “comuni mortali”, non ha alcun tipo di problema economico e certamente non ha bisogno dei 4/5 milioni che guadagnerà allenando la squadretta della figc, aveva tutte le possibilità di sbattere la porta in faccia a chi non si è fatto scrupolo di calpestare l’uomo usandolo come spot per dare una parvenza di dignità ad una giustizia del tutto ridicola.
          Non credo di scrivere cose “contro” la ns amata Juventus o di sputare addosso a quello (tantissimo) che Conte ci ha dato in questi 3 anni, dicendo che mi sento deluso in maniera enorme dal ns. ex mister come uomo nel momento in cui, con tutte le ragioni di questo mondo che noi probabilmente non conosciamo, lui ha abbandonato al 2° giorno di ritiro (creando problemi non da poco) chi di fatto lo ha difeso sempre a spada tratta contro chi lo diffamava senza uno straccio di prova, per andare ad allenare proprio la squadra di chi lo ha trattato da appestato costringendolo a seguire la sua squadra con disonore da una piccionaia (…anche in quella Champions league che lui ha detto che un giorno vincerà ma non da noi, perchè noi non possiamo ambire a tanto perchè con 10 euro non puoi mangiare al ristorante da 100 euro).
          La risposta sugli scudetti, poi, è stata davvero deludente (…io da tifoso ne ho vinti 20, quindi più del doppio dei suoi 8!!!) e c’erano 1000 modi per cavarsela in maniera, diciamo, più elegante…

    • caro lei/tu ma che vuol dire che bisogna solo tifare Juventus!!??….Se non hai trovato ancora un sito che scrive le cose che ti piacciono forse e meglio che ti levi dalle scatole… La Vodka bevila pure tu almeno ti fai due risate….

    • Egregio mestesso,
      ho letto quanto lei ha scritto in risposta all’articolo di Alessandro Magno(estremamente esauriente rispetto alla situazione che il sig.Conte ha creato, di sua iniziativa, nei confronti della ns.Juventus) e l’ho trovato alquanto ridicolo.
      Difetta, inoltre, in grammatica ed ortografia.
      Esempio.Lei dice: basta che un giocatore od un allenatore decide di andarsene e tutti li sputano addosso ….
      In lingua italiana corretta si scrive: basta che un giocatore od un allenatore decida di andarsene e tutti gli sputano addosso…
      Per essere credibili bisogna scrivere in italiano “serio” e commentare in modo corretto quanto effettivamente detto dal sig.Conte, in modo molto spesso borioso: oggi sono l’allenatore di tutti gli italiani….anche di quelli che se ne fregano del calcio?
      Poi di voltagabbana ne è piena la storia italiana non solo in campo sportivo. Condivido in toto quanto scritto da A.Magno. Juve e solo Juve.
      Fino ieri esaltavo il lavoro compiuto da Conte, oggi il mio giudizio sta cambiando completamente.
      Io vivo spesso all’estero e ciò che si scrive riguardo l’incarico dell’ex allenatore della Juve a CT della nazionale italiana non riguarda la sua capacità tecnica ma il l’auto compenso che percepirà: speriamo bene!
      Con ossequi PG.Menghini

      • credo che sull’italiano possiamo soprassedere visto che non sappiamo con chi parliamo, giusto? gli errori capitano a tutti, e quando sono ripetuti non vuol dire che sia una capra a scrivere…un po’ di elasticità non guasterebbe

  12. Cuorebianconero

    Caro fratello bianconero, direi che hai veramente sintetizzato la rabbia di tutto il popolo bianconero a seguito di quanto espresso dal nuovo c.t. della nazionale, il quale forse ha memoria corta su certe sue dichiarazioni che tu hai giustamente rievocato.
    Noi juventini veri amiamo la Juventus e stiamo male quando non vince, ma sentire dire da uno che si professava “uno di noi” che lui ha vinto 8 scudetti è veramente vergognoso; inoltre occorre ricordargli che quegli scudetti non li ha vinti da solo.
    Dice che il sio rapporto con la Juve è chiuso? ritengo che il popolo bianconero da ieri lo speri veramente con tutto il cuore.
    Ma un vero juventino non può mai chiudere il suo rapporto con la Juve finoallafine!
    Tu parlavi del 2006, infatti io da quella data forse avrò visto 3/4 partite della nazionale grazie all’operato dei malviventi che stazionavano il figc e che hanno architettato la porcata di farsopoli.
    Lippi e Trap? ma lui non è degno di essere accostato a coloro che fanno parte della storia della Juve e che da professionisti hanno anche percorso altre strade ma che sono Juventini veri; inoltre vorrei ricordare al ct attuale cosa ha detto il grande Marcello Lippi: “io in Italia non allenerò mai più una squadra di club, tranne che la Società Juventus non mi chiami perchè ha bisogno di me”, che dire?
    Staimo vincini alla nostra Juventus e speriamo tutto il bene possibile per i colori bianconeri.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi