Conte alla Domenica Sportiva: "Ce la giochiamo fino alla fine. Mercato? Ci confrontiamo quotidianamente con la società" | JMania

Conte alla Domenica Sportiva: “Ce la giochiamo fino alla fine. Mercato? Ci confrontiamo quotidianamente con la società”

Conte alla Domenica Sportiva: “Ce la giochiamo fino alla fine. Mercato? Ci confrontiamo quotidianamente con la società”

 Antonio Conte, tecnico della Juventus Campione d’Inverno, è stato ieri sera ospite alla trasmissione Rai, la ‘Domenica Sportiva’. E’ stata l’occasione per il mister bianconero, di toccare alcuni aspetti della sua gestione, fin qui più che positiva. Soffermandosi sul mercato, ad esempio, Conte ha voluto precisare che tutte le trattative sono concordate tra società e …

 Antonio Conte, tecnico della Juventus Campione d’Inverno, è stato ieri sera ospite alla trasmissione Rai, la ‘Domenica Sportiva’. E’ stata l’occasione per il mister bianconero, di toccare alcuni aspetti della sua gestione, fin qui più che positiva. Soffermandosi sul mercato, ad esempio, Conte ha voluto precisare che tutte le trattative sono concordate tra società e staff tecnico:

“Con la società ci confrontiamo nelle riunioni quotidiane poi possono uscire le verità. Guarin, Caceres Nainggolan sono nomi che circolano, qualcosa si muove, ci sono persone addette al mercato, ci pensano loro. Dal primo giorno in ritiro ho cercato di portare autostima, ci sono concetti su cui lavoriamo dal primo giorno che diventano fondamentali. Ho rispetto di Sacchi e secondo me ha portato innovazioni e un cambio epocale. Ho un mio modo di fare calcio e spero che l’idea venga sposata. Per la Roma non facciamo anticipazioni e facciamo gli scongiuri, visto che la Roma ha eliminato la Juve si quarti nelle ultime edizioni”.

La Juve è prima e imbattuta, un motivo di grande orgoglio per il tecnico bianconero:

“Chiudere il girone d’andata da imbattuti è motivo d’orgoglio per me, ma soprattutto per i miei calciatori ai quali va un grande plauso per quello che hanno fatto spero che i ragazzi ci mettano la stessa voglia e la stessa passione e che questo continui fino alla fine. Questa è la nostra squadra e tutti stiamo prendendo parte a questo progetto con grande voglia di far tornare la Juventus nell’elìte del calcio. Era importante ritrovare questo spirito. Lo dovevamo anche ai tifosi. Qui dobbiamo ricostruire, e sappiamo che ci vuole tempo. Sono soddisfatto di tutti i ragazzi che ho avuto a disposizione, perché tutti hanno dato grandissima disponibilità. Abbiamo la miglior difesa e il terzo miglior attacco. Da calciatore ho avuto la fortuna di vincere lo scudetto per cinque volte. Bisogna avere pazienza, tanto entusiasmo e stare vicini anche nei momenti negativi, che grazie a Dio ancora quest’anno non sono arrivati. Mi auguro di essere competitivo sino all’ultimo”.

Quanto pesano in questa Juventus i cosiddetti senatori?

“La loro presenza è stata fondamentale. Del Piero? Il suo essere un campione lo si vede proprio dall’intesità che ci mette anche se entra solo per quattro minuti”.

 

 

 

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi