Consiglio federale: ridotti gli extracomunitari da 2 a 1 | JMania

Consiglio federale: ridotti gli extracomunitari da 2 a 1

Il consiglio federale nel corso del suo ultimo dibattito ha riconfermato il suo pieno sostegno a Giancarlo Abete. Nessuno dei componenti del Consiglio ha infatti espresso pareri contrari alla linea dell’attuale presidente, che nel suo intervento ha preannunciato una serie di misure per rilanciare il calcio italiano.  “La riduzione da due a un extracomunitario tesserabile …

Il consiglio federale nel corso del suo ultimo dibattito ha riconfermato il suo pieno sostegno a Giancarlo Abete. Nessuno dei componenti del Consiglio ha infatti espresso pareri contrari alla linea dell’attuale presidente, che nel suo intervento ha preannunciato una serie di misure per rilanciare il calcio italiano. 
La riduzione da due a un extracomunitario tesserabile è passata al Consiglio federale anche se la Lega di serie A non era d’accordo” ha dichiarato Leonardo Grosso, vice presidente della Associazione calciatori al termine del Consiglio Federale.  “La Lega di Milano non vuole ridurre il numero da due a uno. Bisogna avviare una politica che limiti gli stranieri e valorizzi i vivai”. Queste, invece, le parole del presidente dell’Associazione calciatori, Sergio Campana.

7 commenti

  1. Al di là del fatto che hai ragione :D, la cosa che personalmente mi dà più fastidio è il cambiare le regole a pochi giorni dall’inizio dei giochi. Ma che serietà è? Ci sono società che spendono soldi in viaggi all’estero di uomini mercato e che fin qui hanno fatto lavoro vano. Chi li risarcisce?

  2. @claudio79: è proprio così in serie D. Forse anche più di un under, ora non ricordo.

    In italia (minuscola voluta), paese RIDICOLO giusto per ribadire il concetto, il “furor di popolo” funziona alla grande (qualcuno ha detto “moggiopoli” poi diventato “calciopoli”). Lo sappiamo noi normali cittadini, noi juventini…e quel che è peggio lo sa chi ci “governa” o comunque detiene qualche potere decisionale.
    Disastro nazionale in Sudafrica? “la crisi è del calcio italiano, troppi stranieri” sì, infatti…e i “biscottari” reinterpretano il “troppi stranieri” con un “troppi extracomunitari”. MA CHI VOLETE PRENDERE PER IL CULO? CI PULIAMO IL CULO COI CORIANDOLI NOI? Abete non è cretino, anzi…ha capito benissimo come tira il vento: un colpo al cerchio e uno alla botte, si salva lui senza pestare troppo i piedi a chi, di STRANIERI (intendendo NON ITALIANI! Perchè a sto punto è bene mettere i puntini sulle “i”!) fa incetta. E tutte le misure per obbligare a inserire giovani del vivaio? Pensate al Barcellona, maestra nella gestione dei giovani (aaah, i bei tempi dell’Ajax!). Se volesse mettere in campo un “Alves” insieme a un “Messi” non potrebbe? Proprio loro che quasi tutto il resto della squadra l’han tirato fuori dal proprio cilindro o da quello spagnolo? E’ assurdo che si debbano riporre le speranze in un Blatter (meglio “Blatta”!) per vedere le cose un po’ raddrizzate…ma è così. “LASCIATE OGNI SPERANZA O VOI CH’ENTRATE”. Questo è il calcio italiano…questa è l’italia. Vedetela come volete: o il calcio metafora della vita o, estremizzando ;), la vita metafora del calcio; questo è un riflesso della merda in cui viviamo tutti i giorni. Via dall’italia. Le mele marce son troppe…è ora che a quelle buone spuntino i piedi per andarsene.

  3. come al solito la federazione ha fatto un’altra minkiata.. ma come si fa??? ci sono tanti DS ke lavorano tutto l’anno e loro in un giorno rovinano tutto il lavoro fatto. per questo motivo in italia non si è andati mai avanti perchè il primo ke si alza la mattina comanda.. ITALIA???? SOLAMENTE UN PAESE DI RIDICOLI. Abete dice: abbiamo fatto questo per dare più spazio hai ragazzi italiani, ma scusa non è cambiato niente come erano 2 sono 1 quindi ke ha fatto la federazione? non si possono prendere extracomunitari???? ok mi faccio una rosa di 20 francesi-spagagnoli-tedeschi-inglesi ecc ecc. TUTTO SOMMATO LA MIGLIOR COSA SONO LE DIMISSIONI DEL SIGN. ABETE PERSONA ANTICALCIO E ANTIORGAZIZZAZIONE..

    VERGONA

    CHI HA SCRITTO E’ UN RAGAZZO DI 25ANNI ,MA KE A LIVELLO DI CALCIO PUO’ FARE SCUOLA AL SIGN. ABETE. SCUSATE LA MIA AUTOSTIMA MA SE QUALCUNO NON E’ D’ACCORDO KE DICA LA SUA.

  4. E UN NUMERO PRECISO DI ITALIANI…

  5. grazie numero7 !non vorrei dire una cavolata ma credo che nelle serie inferiori .. tipo eccellenza ecc ci sia gia

  6. Proposta più che sensata amico mio

  7. io farei una legge che imponga ai club di serie a e b di schierare titolare almeno un under 21 italiano prodotto nel vivaio..

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi