Confederations Cup 2013 Italia-Spagna 6-7 d.c.r.: tabellino, pagelle e video gol rigori | JMania

Confederations Cup 2013 Italia-Spagna 6-7 d.c.r.: tabellino, pagelle e video gol rigori

Confederations Cup 2013 Italia-Spagna 6-7 d.c.r.: tabellino, pagelle e video gol rigori

L’Italia dice addio ai sogni di conquista della Confederations Cup 2013, fermandosi in semifinale al cospetto di una Spagna per nulla trascendentale. Ai punti, gli uomini di Prandelli, una sorta di Ital-Juve, con modulo di Conte e 7 elementi mutuati dalla Vecchia Signora, avrebbero meritato sicuramente di più degli spagnoli, ma la sfortuna e l’imprecisione …

FBL-WC2014-CONFED-ESP-ITAL’Italia dice addio ai sogni di conquista della Confederations Cup 2013, fermandosi in semifinale al cospetto di una Spagna per nulla trascendentale. Ai punti, gli uomini di Prandelli, una sorta di Ital-Juve, con modulo di Conte e 7 elementi mutuati dalla Vecchia Signora, avrebbero meritato sicuramente di più degli spagnoli, ma la sfortuna e l’imprecisione di Leonardo Bonucci, che ha sbagliato il rigore decisivo hanno fermato gli azzurri. Casillas e compagni, ora, raggiungono in finale il Brasile. Tra gli azzurri, ottima prestazione di Giaccherini, Pirlo e Candreva.

TABELLINO ITALIA-SPAGNA 6-7 d.c.r.

Spagna (4-3-3): Casillas 6,5; Arbeloa 6, Piqué 6,5, Sergio Ramos 6, Jordi Alba 5; Xavi 6, Busquets 5,5, Iniesta 6,5; Silva 5 (52′ Navas 6), Torres 5 (94′ Javi Martinez 6), Pedro 5 (80′ Mata 6). All.: Del Bosque.

Italia: (3-4-2-1): Buffon 6; Barzagli 6 (46′ Montolivo 5,5), Bonucci 6, Chiellini 6,5; Maggio 6,5, De Rossi 6,5, Pirlo 6,5, Giaccherini 7; Candreva 7, Marchisio 5,5 (80′ Aquilani 6); Gilardino 6 (91′ Giovinco s.v.). All.: Prandelli.

Arbitro: Webb (Inghilterra).

Foto  Getty Images – Tutti i diritti riservati

3 commenti

  1. @magic66: purtroppo di juventini a pezzi non c’era solo Marchisio. Barzagli ha dimostrato di non farcela più, Bonucci…lasciamo perdere, Pirlo (Goal a parte) non mi pare di una freschezza limpida, Giovinco pur avendo giocato poco, era quasi un fantasma in campo, Chiellini anche lui in difficoltà spesso e volentieri, l’unico che ha mostrato un certo dianmismo è stato Giaccherini, a dimostrazione che su di lui si può ancora contare.
    Insomma, un prossimo campionato con grossi problemi di recupero fisico soprattutto della nostra difesa (consoideriamo che anche caceres era impegnato con L’Uruguay). Credo che sarebbe ora di smettere di pensare a top player in attacco e dirigere lo sguardo verso qualche difensore di buon livello (Ogbonna non mi convince molto…)finchè siamo in tempo, altrimenti nel mercato autunnale dovremmo accontentarci anmcora una volta del Bendtner di turno……….

  2. ma gilardino? Matri no? e diamanti invece di giovinco?

  3. Marchisio fisicamente a pezzi…..secondo me a torino dovranno valutare bene l’aspetto della tenuta atletica di questo ragazzo, altrimenti anche il prossimo anno, a meta’ campionato, claudio sparira’ come al solito….Bonucci nel secondo tempo, nella posizione di barzagli, assolutamente inguardabile…..Leo puo’ giocare bene solo nella difesa a 3, in una linea a 4 sarebbe un disastro assoluto…..forza juve

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi