Coman: "Ultimo periodo alla Juve frustrante" | JMania

Coman: “Ultimo periodo alla Juve frustrante”

Coman: “Ultimo periodo alla Juve frustrante”

Kingsley Coman alla Juventus non vuole tornarci più: dopo essersi integrato al Bayern è praticamente sicuro di essere riscattato dai tedeschi

Kingsley Coman alla Juventus non vuole tornarci più: ceduto in estate al Bayern Monaco con la formula del prestito biennale e diritto di riscatto, il fantasista francese ha già conquistato tutti in Germania. Complici gli infortuni di alcuni big, Coman ha giocato più di quanto immaginasse, ha sfornato assist importanti ed ha messo a segno anche gol pesanti. Insomma, va tutto alla grande, tanto che Didier Deschamps lo ha perfino convocato nella nazionale maggiore francese. Ecco perché, l’ex Paris Saint Germain non ha alcuna intenzione di tornare a Torino: “Voglio restare qui – ha dichiarato a ‘SportBild’ – e trovare la mia strada con questa maglia. L’ultimo periodo a Torino è stato frustrante”.

Dopo la prima stagione in bianconero, quando si è trovato davanti gente come Tevez, Llorente e Morata, Coman sperava probabilmente di ‘prendersi’ la Juve, ma Allegri non è forse riuscito a trovargli la posizione giusta. Titolare sia in Supercoppa Italiana, sia al debutto in campionato, il francesino aveva ormai deciso di cambiare aria e visto che l’occasione era economicamente molto vantaggiosa anche per la Vecchia Signora, l’affare è andato in porto.

Coman al Bayern: le cifre ufficiali

Arrivato alla Juventus a parametro zero, Coman è stato ceduto al Bayern Monaco con la formula del prestito biennale in cambio di 5 milioni per il primo anno e 2 per il secondo con diritto di riscatto fissato a 21 milioni. Un totale di 28 milioni che faranno fare alla Juventus un’importante plusvalenza, anche se dal punto di vista sportivo i tifosi sperano di non doverlo rimpiangere come avvenne qualche anno fa con un certo Thierry Henry.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi