Cobolli Gigli "Il patteggiamento di Conte un'ammissione di colpa" | JMania

Cobolli Gigli “Il patteggiamento di Conte un’ammissione di colpa”

Cobolli Gigli “Il patteggiamento di Conte un’ammissione di colpa”

“Il patteggiamento di Conte è inevitabilmente un’ammissione di colpa. Decisamente meglio il comportamento di Bonucci“. Giovanni Cobolli Gigli, ex presidente della Juventus, è intervenuto oggi ai microfoni di ‘Radio Kiss Kiss’ parlando delle ultime vicende del calcioscommesse che coinvolge alcuni tesserati bianconeri, seppur per azioni risalenti agli anni in cui vestivano altre casacche. “Ho capito …

Il patteggiamento di Conte è inevitabilmente un’ammissione di colpa. Decisamente meglio il comportamento di Bonucci“. Giovanni Cobolli Gigli, ex presidente della Juventus, è intervenuto oggi ai microfoni di ‘Radio Kiss Kiss’ parlando delle ultime vicende del calcioscommesse che coinvolge alcuni tesserati bianconeri, seppur per azioni risalenti agli anni in cui vestivano altre casacche. “Ho capito la posizione di Conte ma non ho apprezzato la scelta. Credo che lui volesse andare fino in fondo. Se sei convinto di essere onesto, il patteggiamento è inevitabilmente un’ammissione colpa – ha proseguito –. Ho apprezzato molto, tuttavia, il gesto di Bonucci che non ha pensato al patteggiamento e che è voluto andare a processo per cercare di far valere le sue buone ragioni“, conclude Cobolli Gigli.

47 commenti

  1. wow, un [email protected]? da parte di una sorella juventina ha lo stesso valore dello scudetto appena vinto dalla nostra mai troppo amata juve. dai, stemperare un po la tensione e la rabbia a volte fa bene! FOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOORZA JUVE FOREVER.

  2. rogerilmigliore

    ops non “grande” alla sua maniacale..ma GRAZIE

  3. rogerilmigliore

    ragazzi siete dei veri cavalieri.Ringrazio per il baciamano che ho molto apprezzato :). Eh si, roger federer ha voluto far vincere lo scozzese, se no andava in depressione a forza di buscarle dallo svizzero ultratrentenne. A parte gli scherzi.. che dire: rispetto le vostre convinzioni espresse con tanta foga 🙂 ma io vedo quello che sta succedendo e mi amareggia tanto sapete. Abbiamo un allenatore che è uno tra i piu’ preparati in assoluto, grande alla sua maniacale passione per il calcio e alla sua grinta eccezionale. La sorte ha voluto che sia un bianconero doc,come nemmeno Lippi e Trapattoni. La sua presenza sul campo genera un’intensita’ unica. Giunto a Torino ci ha regalato lo scudetto piu’ bello della nostra storia.Avevamo da pochi mesi finito di festeggiare lo scudetto e la juve era la regina del mercato, mentre gli altri arrancavano. Ci preparavamo ad affrontare una meravigliosa stagione in campionato e champions: finalmente protagonisti di un nuovo ciclo. E ora tutto questo sembra lontano.Dissolto.Conte lo stiamo per perdere.Ci andra’ bene se stara’ fuori qualche mese. Quanto puo’ resistere una persona sotto il peso di un massacro mediatico del genere? Lui e il club non sembrano piu’ uniti come all’inizio.Inutile girarci intorno il cambio dei legali questo significa.Poi i corvi volano:se fate un giro sui media gia’ si parla di Conte dimissionario quando ritorna da Pechino,anche in caso di vittoria.Stellini ha ammesso la combine e si è dimesso. De Paola parla di accuse gravi che starebbero piombando su Conte da Bari. Se davvero iniziasse un nuovo filone infernale al mister non resterebbe che dare le dimissioni.Umanamente non potrebbe affrontare il processo sportivo,l’inchiesta penale di Cremona e anche quella di Bari(con relativo nuovo deferimento sportivo).Come farebbe a pensare alla squadra? Davanti a questo io penso: chissenefrega delle vicende di sei anni fa? Un bacio a tutti e due

  4. baciamano a [email protected] migliore. perdonami sorella bianconera,le donne bianconere mi commuovono,ma federer non e’ che l’abbia persa apposta la finale con murray? detto questo, bisogna ricordare il danno che si e’ autoprocurata la FIGC facendo fuori la juve con farsopoli. immediato impoverimento economico del baraccone calcio, dalle giovanili alla serie A,perdita di posti nel ranking uefa,oggi 3 squadre in champions,FORSE, e altrettante in europa legue, introiti televisivi in caduta libera. l’anno della juve in B ha registrato pienoni da champions in stadi solitamente deserti e semi flop in serie A.LA FIGC ha fatto un clamoroso autogol dando retta ai prescritti e al nano asfaltato. e ritorno al danno subito dalle squadre minori. moggi riforniva le squadre minori con i giovani della juve essendo un ‘esperto a 360 gradi nel valutare i giovani, senza tener conto dell’impoverimento della nazionale dopo il 2006.,( la finale europea e’ stata un sussulto di oroglio dei giocatori della juve, tanto per cambiare).se vogliono dare il colpo del KO al calcio italiano, continuino a rompere ” i gioielli”, perdonami il termine, alla juve cosi’ fra poco avremo un campionato a livello della svizzera, forse. la juve amica mia deve far valere i suoi diritti e quello che le spetta proprio in virtu’ del fatto che senza la juve il baraccone va a carte quarant’otto. credo proprio che qualcuno cominci a capirlo. un’altro referente baciamano.

  5. iosonojuventino92

    E pensi che questi si lascino rovinare senza reagire?

    Ah, si, dimenticavo questo passaggio. È ovvio che no: questi andranno avanti sempre allo stesso modo per non tornare indietro sui propri passi e ammettere le loro nefandezze. Ma noi non dobbiamo dargliela vinta, vuoi per la nostra Storia, vuoi perché chi ha subìto il danno è anche una S. p. A. quotata in borsa, vuoi perché c’è qui c’è da fare un rinnovamento e mandare via tutte quelle facce di c..o…

  6. iosonojuventino92

    Ciao, Sorella bianconera (visto che sei una Sorella). Il mio commento precedente aveva un po’ di foga, chiedo scusa.
    Andando, innanzitutto, OT volevo chiederti di Roger: è Roger Federer? Io non seguo molto il tennis, ma nell’inverno tra la fine del 2005 e inizio 2006 lo conoscevo già e già allora era considerato il migliore, visto che era il numero 1 nel ranking. Mi ha deluso un po’ il suo flop alle olimpiadi 2008, che un poco ho seguito.

    Tornando a noi, vorrei sottolineare che ho scritto che dobbiamo combattere una federcorrotta del “due pesi e due misure” AA e società permettendo. Mi sembra troppo rassegnato il tuo pensiero.

    Ti chiedo se ritieni saggio combattere un’associazione di cui fai parte e alle cui leggi sei sottoposto

    Per questo passaggio, io vorrei chiederti, allora, perché la Juve ha intentato una causa di quasi mezzo milione di € pur sapendo di avere di fronte un muro di gomma..
    Chiaro che nella vita bisogna andare avanti. Ma la Juve esiste ed è sempre esistita, ha una Storia infinitamente invidiabile e questa Storia è stata “macchiata” da gente che col calcio non c’entra nulla (Telecomi***r, Tiger Team, Tavaroli, Cipriani, Moratti, Tronchetti, Narducci, Auricchio, Guido Rossi, Palazzi, Abete, Petrucci, Elkann e potrei continuare per ore…). Noi, la nostra Storia, abbiamo il diritto e il dovere di difenderla da questa sporcizia. E non è rassegnandoci che risolveremo la situazione.
    E allora dobbiamo reagire! Di materiale per persguire penalmente Palazzi ce n’è a iosa. Il mandato di Abete è stato totalmente fallimentare. Un’i***ro Consiglio Federale si dichiara incompetente a ritirare un provvedimento emanato da chi aveva i medesimi poteri di questo stesso Consiglio… Questi ci dovrebbero mettere i piedi in testa? Non è che, per caso, questi qui sono burattini in mano ai milanesi?
    Mi rincresce, però, constatare che AA non si sia mosso come avrebbe dovuto.
    Sembra che prima si sia mosso per tenere buoni dei tifosi. Adesso sembra che si sia accorto che le paroline non ci incantano più. E spero che finalmente agisca seriamente, perché non si può darla vinta alla massoneria romanomilanese. Ricordi le parole dell’avv. Briamonte? Non possiamo non reagire ad una federcorrotta. Non puoi ricostruire e poi lasciare che tornino a distruggere quello che hai ricostruito senza opporre la minima resistenza!
    Non vuoi combattere contro la federcorrotta? Perché, allora, non ce ne andiamo all’estero? A me piacerebbe un casino, senza contare che il calcio itagliano fallirebbe! Ma non penso sia più facile che combattere (una guerra vera, però: non come sta facendo la società adesso) contro la federcorrotta..
    Il problema, inoltre, è il grosso conflitto di i***ressi che si viene a creare perché FIAT sponsorizza FIGC (è il top sponsor, mi sembra).
    Ma chiedere i danni per Farsopoli, credo sia più che legittimo! Anzi, avrei aggiunto, nel ricorso al TAR, anche la vergogna di questo sbrogesso sporchivo delle scommesse e avrei bloccato il campionato! Cosa che era da fare 6 anni fa! Invece, il “signore” oggetto di questo topic l’ha vilmente ritirato, contribuendo così al danno che si è creato (445 milioni in 5 anni). Tu potresti anche ribattere che allora i danni dovremmo chiederli a lui, visto che ci ha rovinati.. Ma lui non è un problema grosso, è un depistaggio. Prima bisogna “sterilizzare” la federazione, non possiamo colpirne i mandanti milanesi direttamente.
    Se tu ritieni sia giusto non combattere, rispetterò la tua opinione anche senza condividerla. Perché, in fondo, è meglio che ciascuno abbia e si faccia le proprie idee basandosi sui fatti (certo, non creare luoghi comuni come fanno i greggi di pecore antijuventini).
    È che mi ha un po’ lasciato di stucco leggere un Fratello (o Sorella, nel tuo caso) bianconero che pensa sia meglio rassegnarsi a veder perduta per sempre la memoria storica dell’inizio di un ciclo con Capello che probabilmente ci avrebbe portato a vincere la terza Champions e la terza stella con qualche anno d’anticipo (in quest’ultimo caso).
    Da parte mia, io ritengo che il 30° scudetto non avrà mai il valore che meriterebbe di avere se 28 e 29 non ritornano a casa e se non si ritirano i vergognosi aborti giuridici del 2006.

  7. Contemiocapitano

    @rogerilmigliore,
    cara sorella juventina, i milioni sono 444 e devono sganciarli tutti. Questi si sono fatti la legge, se la sono modificata a loro uso e consumo e se la interpretano come meglio credono, ma sono i rigurgiti di una (in)giustizia senza nessuna valenza, stanno cercando con atteggiamento intimidatorio di mettere paura e di ottenere un passo indietro da chi, giustamente, rivendica quanto è suo di diritto. Sanno benissimo che se si va avanti, si va verso richieste a tribunali che non hanno nulla da spartire con condanne senza, non dico prove ma, addirittura indizi. Da quanto è venuto fuori per i calciatori, probabilmente si va verso l’assoluzione, anche se mi sembra difficile che ce la passino in maniera tanto semplice, mentre per il nostro allenatore 28 persone contro uno non bastano a scagionarlo, quindi di che parliamo? Se ci caliamo le braghe adesso, dovremo farlo x sempre. Oltretutto non mi va più di essere additato come tifoso della squadra “ladra” quando, oltre a questa giustizia ad orologeria (veloce quando c’è di mezzo il bianconero, lentissima da prescrizione, se riguarda tutti gli altri colori dell’arcobaleno) che colpisce solo noi, ogni anno subiamo più torti “arbitrali” di tutti e meno favori, dei “suddetti”, rispetto a tutti gli altri, ma guarda caso vengono solo evidenziati i minimi errori a nostro favore. Con passione, buona Juve a tutti.

  8. rogerilmigliore

    caro juventino92,innanzitutto sono una sorella bianconera :))..appassionata anche di tennis e del suo immenso re.Per questo ho come nick rogerilmigliore.Se non l’hai notato la federcorrotta sta gia’ prevalendo su di noi:senza uno straccio di prova si appresta a toglierci il miglior condottiero che la nostra juve abbai mai avuto per un’intera stagione.Mi sono letta e riletta le sentenze del primo processo di scommessopoli dove la commissione disciplinare ,marcando la differenza che esiste con la procedura penale,sottolineava pero’ come senza “indizi gravi, precisi e concordanti” non si possa sostenere la colpevolezza di un deferito. Bene: tu dove li vedi questi indizi a carico di Conte? Non gli sono bastati manco 28 testimoni a favore! Questa sara’ una sentenza politica,un avvertimento alla juve. Ti chiedo se ritieni saggio combattere un’associazione di cui fai parte e alle cui leggi sei sottoposto: leggi di cui la banda degli zingari della figc si servono per rovinarti. E’ come affrontare con un coltellino uno armato di mitra. Puoi vincere? La richiesta danni di Agnelli,437 milioni di euro, peserebbe mortalmente sui bilanci della federazione.E pensi che questi si lascino rovinare senza reagire?
    Un abbraccio

  9. iosonojuventino92

    Basta con il passato,con farsopoli e gli scudetti di cartone. Guardiamo avanti o il passato ci rovinera’ il presente e il futuro che potevano essere meravigliosi

    Ebbravo Roger! Così fai il gioco della federcorrotta, che non aspetta altro che farci cedere su Farsopoli per prevalere su di noi.
    Quindi, vuoi lasciare la Juve derubata di 2 scudetti (il 28 e il 29) e lasciarne uno all’i***r? Quei farabutti non aspettano altro che noi cediamo in questa maniera. Cosa vale, questo presente, se rinneghi il passato?? Ma stiamo scherzando?? La FIGC vuole la GUERRA e noi dobbiamo calcare ancora di più la mano (AA e società permettendo..)! Siamo la Juve? E allora combattiamo per la memoria storica, ca..o!!
    Mi spiace, amico, trattarti così: ma queste cose non si possono proprio leggere, da un Fratello!! Sarebbe come scaricare non solo la Triade, ma la squadra i***ra (intesa come giocatori e allenatore). Quella squadra schiacciatutto che ha fatto 91 punti alla faccia dei rosiconi!
    No! Dobbiamo far valere le nostre ragioni e AZZERARE la federcorrotta!

  10. Mitico Del Piero

    Parla il venduto, colui il quale a fatto spendere più soldi nella storia della Juve per arrivare settimi. Ma fai un favore stai zitto! Dovevi parlare nel 2007 e non buttare i soldi su giocatori mediocri (vedi DIego e Polsen)

  11. @bruno
    Persona informata dei fatti non vuol dire indagato.Non bagniamoci prima che piova.

  12. rogerilmigliore

    senza conte la juve ritorna ai settimi posti. E’ lui che fa volare la squadra: una allenatore preparatissimo e motivatore come pochi. La juve se lo deve tenere stretto anche se squalificato.Parlano di 10 mesi: incomprensibile, la parola di un pentito non è mai bastata. Pero’ basta per conte. Vergognoso.Se la juve molla ora fa un errore madornale.Quando si è a meta’ traversata non si ritona indietro, si va avanti. Allora questo discorso andava fatto a monte. Non credo che Bari riservera’ grossi sorprese, la stampa ci soffia sempre sopra. In appello si potra’ ridurre la squalifica a 6 mesi e il tnas fare il resto. Addirittura la corte federale potrebbe assolverlo. Mah vediamo

  13. Contemiocapitano

    ritiro del ricorso al TAR. Non vi ricorda niente?

  14. Cobolli, Blanc e Secco insieme a Zaccone NON possono parlare di NULLA. E non devono. Siam quasi riusciti a diemnticarli… perchè continuare ad imporre la loro presenza?

  15. comunque amici miei da bari arrivano notizie inquietanti.la squadra che fu di antonio, intesa come uomini-giocatori, viene dipinta come una vera e propria fabbrica di illeciti.ranocchia, che di quella squadra faceva parte, si e’ avvalso della facolta’ di non rispondere. antonio sara’ sentito come persona informata dei fatti.la scelta probabile della juve di ritirare chiappero dal collegio di difesa di conte e la probabile assunzione della BONGIORNO la dice lunga sulle prospettive funeste per antonio.la juve ritirando chiappero di fatto si chiama fuori dalla vicenda, giustamente vuole tutelare gli interessi di immagine della societa’, e non poteva essere altrimenti.qualora fossero confermate le voci secondo le quali addirittura vedono tutta la vicenda collegata con la malavita organizzata beh, credo che per antonio si presentino tempi durissimi, non tanto per il suo eventuale coinvolgimento, ma per quello che il suo ruolo di ex allenatore implicava in quella squadra. questo silenzio assordante degli addetti ai lavori, temo, anticipi una bufera di dimensioni inimmaginabili. mi auguro che la stagione appena trascorsa non rimanga per antonio una meravigliosa avventura durata il tempo di un respiro. la juve si riorganizzera’, puo’ andare avanti anche senza di lui,ma non deve assolutamente fare la vittima quale che sia la conclusione di questa vicenda. solidarieta’ totale per antonio e fiducia cieca sulla sua onesta’,come su pepe e bonucci, ma anche realismo e il realismo impone delle scelte che vadano a proteggere quel grande patrimonio tecnico e di valori che rappresenta la juve.

  16. rogerilmigliore

    poveva condannarlo duramente anche senza tutta questa manfrina…mah..

  17. @ rogerilmigliore: Secondo me invece Palazzi si era già messo d’accordo con la Disciplinare per far fare brutta figura a Conte. Agli occhi dell’opinione pubblica adesso Conte è colpevole e quindi la Disciplinare (con la complicità di Palazzi) potrà condannarlo duramente senza che ci siano grosse ripercussioni mediatiche.

  18. MA VAFFANC..O VA…

  19. @Zebrato
    posto che la giustizia sportiva e diversa dall’ordinaria,e premesso che non mi occupo di questa roba nella mia vita,ma leggendo qualche manuale su internet sul codice di procedura penale(quindi giustizia ordinaria),il patteggiamento di per sè non è un’ammissione di colpevolezza neanche nella giustiza ordinaria,visto che è solo tramite il processo che si può appurare la verità,il che ha la sua logica.
    In merito alla giustizia sportiva con l’art.23 petteggi senza ammettere colpa(quello di Conte per intenderci).
    Col art.24 invece confessi che hai effettivamente commesso il reato di cui ti accusano e,collaborando,puoi ottenere una riduzione di pena(quello di Stellini per intenderci e credo pure di quei “galantuomini di pentiti”).
    Da neofita,credo che lo scopo sia del 23 che del 24 sia,detto in “soldoni”,sbrighiamoci ti condanniamo e buonanotte,invece l’art. 24 punta anche alla collaborazione che nel art.23 non è prevista.

    http://www.figc.it/Assets/contentresources_2/ContenutoGenerico/44.$plit/C_2_ContenutoGenerico_3815_Sezioni_lstSezioni_numSezione_0_lstCapitoli_numCapitolo_1_upfFileUpload_it.pdf

    ps:chiedo venia per qualsiasi errore.

  20. Scusate la mia ignoranza, ma da tanto sento parlare dell’art.23: “patteggiamento senza ammissione di colpa”.
    Un’innocente cosa deve patteggiare????
    E’ un colpevole che vuole limitare i danni.
    Colpevole di cosa?? Di quale reato??
    Regolamento o dittatura??
    Scusate ma …… continuo a non capire.

  21. @Andrea
    a dire la verità “spulciando” qua e là avevo letto diversamente,anche perchè visto che il processo non viene portato a termine,come si fa ad appurare con certezza che l’imputato abbia commesso ciò di cui è stato accusato?Comunque non credo che sia il luogo adatto per discutere di questo argomento.

  22. [email protected]

  23. rogerilmigliore

    Mah sai bruno secondo me il mancato patteggiamento è stata una figuraccia anche per Palazzi

  24. rogerilmigliore

    @ANDREA nel codice di procedura sportiva c’è l’art. 23 che riguarda il patteggiamento senza ammissione di colpa. Quello scelto da conte. Art.23 non possibile per reati piu’ gravi come l’illecito sportivo. IN questo caso devi ammettere la colpa per poter accedere ad uno sconto di pena. Che sara’ piu’ marcato se collabori facendo nomi. Cmq sono distinsioni che non interessa l’opinione pubblica la quale si chiede:se uno è innocente perche’ patteggia?E’ un colpevole che vuole limitare i danni. E così il povero mister s’è giocato pure la faccia, per nulla visto che poi è andato tutto a monte. Un trappolone?

  25. @andrea, certamente ne sai piu’ di me, ma antonio ha patteggiato in base all’art. 23 se non sbaglio.patteggia dopo essersi dichiarato non colpevole, certamente mal consigliato da chi era interessato alle sue prestazioni al piu’ presto possibile. Palazzi, che sa che e’ innocente,ma gli serve il big per rendere piu’ credibile il suo pupillo carobbio, non aspettava altro per sputtanare lui e la juve.

  26. rogerilmigliore

    mah un eventuale scambio sarebbe praticabile ugualmente.A parte che la juve ha ufficialmente smentito il cambio degli avvocati. Cmq su un sito ho letto una circolare delle sezioni unite della corte federale(l’appello) in cui si evidenziava “che una testimonianza d’accusa senza un riscontro minimo va a risolversi negativamente per l’accusa”. Chissa’ se il rifiuto della commissione disciplinare al patteggiamento di Conte non volesse essere un colpo a Palazzi invece che al mister? Se condanna in primo grado deve essere spero che Agnelli emani un comunicato ancora piu’ duro del primo.

  27. Leggo un imprecisione nei commenti: il patteggiamento è un’ammissione di colpa a tutti gli effetti, altroché! Quando patteggi riconosci tutti i capi d’accusa e concordi una pena ridotta rispetto a quella che ti verrà inflitta, salvo i casi indicati all’art.444. Se non si riconoscesse la colpa, l’imputato sarebbe perseguibile d’intralcio alle indagini e falso.

  28. ROGER, che antonio sia innocente credo lo abbia capito persino PALAZZI. figurati se uno con la carriera di antonio alle spalle e un futuro di alto livello come mister, si abbassa a simili porcherie. antonio purtroppo si e’ trovato nel posto sbagliato nel momento sbagliato, suo malgrado. e qui mi viene in mente la famosa estate del 2006 e chiamo in causa ancora quell’idiota di cobolli,non potevano contattare gia’ allora antonio? oggi avremmo un’allenatore che…..altro che guardiola. e’ di stasera la notizia, che secondo la quale, sembra che gli avvocati briamonte e chiappero, avvocati prestati dalla juve a conte, abbandonino la sua difesa permettendo ad antonio di assumere avvocati esterni, si parla della BONGIORNO, ECCELLENTE AVVOCATO.Ora, essendo la corte d’appello e il TNAS collegi formati da magistrati “politici”, piu’ che sportivi quindi piu’ disponibili al dialogo,non so se questa scelta sia ben vista dalla F.I.G.C. riguardo al contenzioso aperto con la juve perche’, di fatto, esclude una trattativa diretta tipo do ut des, non so se rendo l’idea.

  29. rogerilmigliore

    BRUNO io penso che conte sia assolutamente innocente.Secondo me non esistono le riunioni tecniche narrate da Carobbio. Le partite truccate c’erano. Novara Siena e Albinoleffe Siena erano taroccate ma a farlo era quel miserabile di carobbio. Lo stesso Gervasoni lo racconta: Gegic mi disse che per Siena Novara Carobbio e Bertani stavano tentando un over.Insomma questo venduto che ha ingrassato bande criminali straniere prendendo in giro milioni di tifosi ha impermeato di bugie fatti veri. Rendendo il tutto credibile. Io penso che tutti i nostri guai siano originati dalla causa di risarcimento di Agnelli. Una spada di damocle che pesa sulla figc.Che la ritiri in cambio di conte , ormai ostaggio sportivo. Basta con il passato,con farsopoli e gli scudetti di cartone. Guardiamo avanti o il passato ci rovinera’ il presente e il futuro che potevano essere meravigliosi. Ora dobbiamo vedere la nostra squadra sotto assedio, il nostro condottiero ormai con la reputazione macchiata da quell’indegno patteggiamento e costretto a vedere le partite della sua juve da un gabbione

  30. vorrei ricordare al sig. COBOLLI GIGLI, che nel campionato di serie b 2006/2007, la sua juve ospitava , all’ultima giornata , lo SPEZIA. la juve perse quella partia 2 a 3, consentendo allo spezia di andare ai playout col verona e salvandosi. l’arezzo, allenato da ANTONIO CONTE, vinse a treviso ma retrocesse in c1. spezia 46 punti, arezzo 45. da notare che antonio avrebbe raggiunto la salvezza se l’arezzo non fosse partito da meno 6 e se la juve avesse battuto lo spezia, cosa credo alla sua portata allora. cosa dovrebbe dire ANTONIO al SIG. COBOLLI GIGLI? un bel tacer non fu mai scritto.

  31. Senti chi parla!!!
    Cobolli Gigli dovrebbe stare solo zitto per tutto il male che ha fatto alla Juve!

  32. @roger,stiamo facendo il gioco di chi voleva toglierci antonio,e ci stanno riuscendo. adesso vogliamo ergerci a giudici come non ce ne fossero gia’abbastanza in giro.non concediamo ad antonio nemmeno il beneficio del dubbio che, trovandosi circondato da gente corrotta che gli remava contro, abbia intuito la gravita’ della situazione e abbia taciuto per pudore e per vergogna di non essere riuscito ad evitare cose che non avrebbe mai immaginato. no, mettiamolo in croce, per aver cercato di proteggere quello che era il suo capolavoro, la seconda promozione. non accetto l’ipocrisia di chi dimentica la passione e lo spirito di sacrificio di quest’uomo prima come giocatore e poi come mister.ha parlato cobbolli, colui che ha avallato le scelte sciagurate di zaccone nel 2006 e oggi pontifica in quale veste non si e’ ancora capito.avanti cosi’, facciamoci del male! non dimentichiamo le parole di DI MARTINO, il magistrato di cremona che ha definito la posizione di antonio assolutamente marginale e ha parlato di omerta’ di massa dimostrandosi alla fine come l’unico magistrato realista e di buon senso.

  33. Fantoccio senza dignità!!!!

  34. rogerilmigliore

    BRUNO sono daccordo con te. ma i tifosi della juve saranno sempre a fianco del nostro condottiero. Come puoi pensare diversamente? Conte questo lo sa, lo vede ogni volta che i tifosi hanno l’occasione di dimostrargli il loro affetto

  35. rogerilmigliore

    ma un bel vaffa…ogni volta che apre bocca uno si chiede inevitabilmente: “ma perche’ parla?”
    @CART64 bonucci non ha patteggiato perche’ aveva sul groppone l’accusa di illecito che non ammetteva passi indietro perche’ la squalifica sarebbe stata lo stesso pesante , e poi lui non ha sulle spalle la guida tecnica della squadra con tutte le responsabilita’ che comporta. Detto questo ritengo anche io che aver fatto quel disgraziato patteggiamento sia stato un madornale errore.Ma lo ha fatto per troppo amore verso la juve,occorre considerarlo questo. Noi parliamo bene …mica stiamo al suo posto. Io spero tanto che quel “patteggiamento non congruo” della disciplinare abbia un retroscena diverso dalla condanna gia’ maturata per Conte. Sia magari il primo segno che porta alla delegittimazione di Palazzi.Con il mister , bonucci e pepe assolti. Sogno mi sa

  36. mi dissocio in modo totale da chi accusa antonio.mi dispiace ma non accetto che ci si allinei ad un burocrate, topo d’ufficio, come cobolli, messo a capo della juve da jhon elkann non si sa ancora perche’, oltretutto ho dei dubbi che sia juventino. mi dispiace ma ha sbagliato A.A. o chi per esso, ammesso che si possa considerare errore il tentativo di salvaguardare la panchina della juve.checche’ se ne dica la juve soffrira’ l’assenza di antonio e una stagione che poteva essere trionfale, senza lui in panca potrebbe diventare difficilissima. spero che questi commenti non arrivino ad antonio che, da uomo d’onore qual’e’, potrebbe fare la scelta di STELLINI. a salerno ho notato un’uomo depresso che ha perso il sorriso e teme di perdere la fiducia della sua gente. se cosi’ fosse potremmo pentirci amaramente di non averlo difeso ad oltranza. Cobolli e’ stato cacciato per la sua incapacita’ e incompetenza. da quel giorno ha sempre attaccato la juve, con quel fare da “saputello” e chi gli da ragione non e’ degno di dirsi JUVENTINO.

  37. @cart64
    non mi pare che AA si sia comportato tanto diversamente…anzi il fatto che lo dice uno come Cobolli fa capire quanto fosse assurdo il patteggiamento…comprendo il risentimento ma io per questa gente ho poco o nessuna stima,compreso AA,quindi le loro dichiarazioni lasciano il tempo che trovano.Gli unici che si sono comportati come uomini veri fin dall’inizio sono stati Bonucci e Pepe,poi Bonucci francamente “epico”,considerando il mondo di melma in cui viviamo.Comunque hai ragioni temi già affrontati.

  38. …ma questo ancora parla? 🙂

    • Pensare che qualcuno in questi giorni, pagato non so da chi, ha messo in giro la voce che Agnelli non voleva assolutamente il patteggiamento, che era stata un’idea di Conte… Ma mi facciano il piacere…

  39. Ormai l’hanno capito tutti,il patteggiamento è stato forzato dalla società per riavere Conte in panca il più presto possibile anche se non ha fatto niente..Ma se non ha fatto niente, patteggiare x cosa? Va bè non è questo il punto importante…il punto importantissimo sapete qual’è? Che Questo figghio di buona donna potrebbe anche avere ragione……ma a noi carisssssssssssimi amici BIANCONERI VERI di quello che dice lui non ce ne frega un CAZZOOOO..!!! FORZA JUVE SEMPRE

  40. E invece il patteggiamento di Cobolli cosa era? O Gigli non è stato informato?

  41. ArPharazon, certo che quello che dice non fa una piega, poi ne abbiamo già discusso in altri articoli. Il fatto che lo dichiari proprio il signor Cobolli Gigli (a una radio napoletana poi…), dopo essere stato forse il massimo responsabile della resa della Juve nell’aggressione perpetrata nel 2006… Mi lascia abbastanza esterrefatto e assai infastidito. Il teatrino delle esternazioni di personaggi da copertina di dubbio profilo, riguardo questa faccenda, è appena cominciato temo. Prepariamoci a sentirne delle belle!

  42. frano fiumicino

    Ancora una volta questo emerito c…..ne ha perso l’occasione difare silenzio, dopo tutto il male che ha fatto alla JUVENTUS ancora si permette di dare giudizi.
    inconcepibile

  43. Quello che dice non fa una piega.Il patteggiamento non è un’amissione di colpa giuridicamente parlando(non lo è neanche in sede penale!),ma lo sarebbe stato moralmente e soprattutto sarebbe valso così per l’opinione pubblica.In ogni caso la lealtà di Conte non si discute:

    http://www.calcionews24.com/calcioscommesse-chiappero-conte-furioso-per-il-patteggiamento-256308.html

  44. Telefumo (ma tu poi non eri Fracassi?): certo che ha ragione ma il punto è che LUI non può dirlo.

  45. Ha tutte le ragioni del Mondo.

  46. Ma perché riportate sul sito l’alito cattivo di questo pseudo uomo? Sarebbe meglio gli si tappasse la bocca

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi