Clamoroso, Juventus | Agnelli aveva già incontrato Mihajlovic

Clamoroso, Juventus: Agnelli aveva già incontrato Mihajlovic

Clamoroso, Juventus: Agnelli aveva già incontrato Mihajlovic

Il ‘Corriere della Sera’ di oggi torna sulla permanenza di Antonio Conte alla Juventus, rivelando un clamoroso retroscena. Il presidente Andrea Agnelli avrebbe preferito non arrivare a scadenza dando un vero e proprio ultimatum al tecnico bianconero: della serie “o prolunghi o chiudiamo subito qui”. A conferma di ciò, ci sarebbe un incontro tra il …

mihajlovic-agnelli-incontroIl ‘Corriere della Sera’ di oggi torna sulla permanenza di Antonio Conte alla Juventus, rivelando un clamoroso retroscena. Il presidente Andrea Agnelli avrebbe preferito non arrivare a scadenza dando un vero e proprio ultimatum al tecnico bianconero: della serie “o prolunghi o chiudiamo subito qui”. A conferma di ciò, ci sarebbe un incontro tra il presidente bianconero e il tecnico della Sampdoria, Sinisa Mihajlovic, che proprio oggi, dopo la conferma di Conte alla Juve, ha annunciato la sua permanenza alla Sampdoria.

Agnelli, insomma, aveva scelto Mihajlovic, Marotta invece ha spinto per la conferma di Conte nonostante lo spogliatoio sappia già che a fine campionato finirà l’avventura in bianconero dell’allenatore tris-scudettato e c’è il forte rischio di rivedere il film del 1998-99 con Marcello Lippi… Solo l’eventuale prolungamento di Conte, anche a campionato iniziato, potrebbe scongiurare una situazione per certi versi scomoda.

3 commenti

  1. Capitan Sparrow

    e perché non Zeman? O Agroppi? O Mondonico?

  2. E’ importante che Conte rimanga, pero’ era meglio col rinnovo. L’esperienza insegna che probabilmente vivremo un annata di transizione. Credo che Conte prende tempo in attesa di valutare il mercato

  3. FA PIACERE PER LA PERMANENZA DI CONTE….ma non è una gran mossa iniziare una stagione importante come la prossima(quella del famoso rilancio europeo) con un allenatore in scadenza, pronto a fare le valigie in caso di offerta allettante da un top club….
    viene a mancare l’elemento principale di questi tre anni vincenti…lo spirito di appartenenza.
    Spero di sbagliare, ma se non correggeranno la situazione, la prossima sarà una stagione molto interlocutoria e difficile.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi