Chievo - Juventus, formazioni | Conte prosegue con il turnover

Chievo – Juventus, Conte prosegue con il turnover

Chievo – Juventus, Conte prosegue con il turnover

Mercoledì prossimo, 25 settembre 2013, la Juventus sarà impegnata al Bentegodi di Verona contro il Chievo. Antonio Conte, in vista di questo impegno dovrebbe proseguire con il turnover programmato assieme ai suoi collaboratori. Tra i pali Gigi Buffon riprenderà il posto occupato ieri contro il Verona da Marco Storari, mentre Angelo Ogbonna tornerà in panchina …

FC Juventus A v FC Juventus B - Pre-Season FriendlyMercoledì prossimo, 25 settembre 2013, la Juventus sarà impegnata al Bentegodi di Verona contro il Chievo. Antonio Conte, in vista di questo impegno dovrebbe proseguire con il turnover programmato assieme ai suoi collaboratori. Tra i pali Gigi Buffon riprenderà il posto occupato ieri contro il Verona da Marco Storari, mentre Angelo Ogbonna tornerà in panchina per far spazio al rientrante Giorgio Chiellini. Stephan Lichtsteiner riprenderà il suo posto sulla fascia destra, mentre a sinistra Kwadwo Asamoah dovrebbe fare spazio a Federico Peluso.

A centrocampo, confermato Andrea Pirlo nonostante i malumori alla sostituzione di ieri, giocherà dal primo minuto Claudio Marchisio che dovrebbe prendere il posto di Arturo Vidal. In attacca, ci sarà finalmente un turno di riposo per l’insostituibile Carlos Tevez: probabile che ci sia la prima chance dall’inizio per Sebastian Giovinco, che dovrebbe affiancare Mirko Vucinic.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

9 commenti

  1. Ci risiamo, chi segna o esce, vedi Quagliarella col Copenaghen, o va in panchina, vedi Llorente che segna col Verona e poi Conte lo mette in panchina col Chievo.Col Copenaghen cambi assurdi, Vucinic e Giovinco per Quaglia e tevez. Siamo alla contraddizione universale.Conte ma perchè non la smetti: fai giocare fisso tevez-Llorente, con primo rincalzo Quaglia e poi gli altri a seguire.Non si parla dell’utilizzo col Chievo di Quaglia, ma qual’è la sua colpa?Quella di aver fatto gol e traversa?Allora caro Conte metti i piedi per terra e fai giocare a chi merita e non a chi sta nella tua squadra ideale.La teoria è bella ma le verifichew sperimentali dicono che la tua non è esatta perciò se sei giusto con tutti prendi atto della realtà e fai giocare a chi lo ha meritato sul campo. Finiscila con Isla, a cui hai dato cento occasioni,non ripagate.Ormai è lampante:non è da Juve.Meglio far fare le ossa ad un ragazzo della primavera che mettere in campo un elemento non solo inutile ma addirittura deleterio

  2. Stavolta non critico nulla, nè Peluso (fuori ruolo per giunta) e neppure il ricorso alla strana-coppia in attacco.
    Ero e sono un cultore del turnover e mi fa piacere che Conte lo applichi. Ora spero solo che le eventuali sostituzioni in partita avvengano prima dell’80° minuto

  3. ad Ogbonna va dato il tempo di calarsi nella nuova realtà, nel nuovo livello, dimostrerà quello che vale…guardate Bonucci quanto ci ha messo…

  4. Ogbonna e’ bravo, ed ha pure un buonissimo piede, pero’ dal punto di vista squisitamente difensivo Giorgio e’ ancora un gigante rispetto ad angelo…..sempre forza juve

  5. …alla faccia del turnover per Pirlo, l’ha sostituito solo per 15 minuti !!!! Un Pirlo in queste condizioni va lasciato a riposo per qualche turno e giocare a 3 nel centrocampo, cos’ come per Chiellini. A cghe serve tenerlo fuori solo un turno? Ogbonna non ha poi così demeritato e sicuramente ha i piedi un pochino più delicati nel tocco palla di quelli di Giorgione-piedi-di-marmo.-…….

  6. …Quindi Llorente è già accantonato????????
    Molto lungimirante il mister……….

  7. Sono le ipotesi che si fanno su tutti i quotidiani sportivi di oggi.

  8. avete parlato con Conte?

  9. No il nano e lo svogliato insieme no…. dai che dobbiamo vincere!!!!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi