Chiellini: “Stimo Ranieri ma voglio batterlo” | JMania

Chiellini: “Stimo Ranieri ma voglio batterlo”

Chiellini: “Stimo Ranieri ma voglio batterlo”

“Ranieri? Personalmente, sono contento che si sia ripreso, dopo un inizio molto burrascoso e difficile. Sono contento per lui, ma sabato farò di tutto per provare a batterlo, perché quest’anno vorrei arrivare davanti alla Roma”. Giorgio Chiellini anticipa così, ai microfoni di ‘Sky Sport’ il prossimo impegno casalingo della Juventus contro la Roma dell’ex Ranieri. …

“Ranieri? Personalmente, sono contento che si sia ripreso, dopo un inizio molto burrascoso e difficile. Sono contento per lui, ma sabato farò di tutto per provare a batterlo, perché quest’anno vorrei arrivare davanti alla Roma”. Giorgio Chiellini anticipa così, ai microfoni di ‘Sky Sport’ il prossimo impegno casalingo della Juventus contro la Roma dell’ex Ranieri.

MANCA QUALCOSA
“Ci sono vari aspetti, ma questa è una cosa inopinabile. Per tenere il passo del Milan, in questo momento serve vincere queste trasferte che, fino adesso, purtroppo, non siamo riusciti a vincere. Non so se per un po’ di attenzione, di agonismo o di cattiveria in più. Ci sono tante cose che dobbiamo migliorare. Detto questo, il percorso è buono, stiamo crescendo partita dopo partita. Non e’ da vedere il bicchiere mezzo vuoto”.

CAMPIONATO EQUILIBRATO
“L’Inter, purtroppo, patisce i tanti infortuni, un po’ come noi. Mancano quei ricambi all’altezza, che aveva lo scorso anno. Obiettivamente, sta avendo un po’ di ricambio generazionale e non ha la rosa forte con l’anno scorso. Ha avuto assenze importanti -aggiunge Chiellini- che la stanno condizionando e sta facendo fatica. Il problema dell’infortunio c’è, ed in parte lo abbiamo anche noi. Poi, uno non deve piangersi addosso, ma è reale. Il campionato, comunque, è equilibrato, ci sono squadre come il Napoli e il Palermo che si sono rinforzate tanto. Si fa sempre fatica nel calcio italiano, c’è un livellamento tale, sia fisico che tattico, che anche giocare contro le piccole diventa molto difficile”.

Un commento

  1. No voglio dobbiamo batterla nn dare retta altuo allenatore fara anke stare bene la squadra in campo(ki dice il contrario) ma quando mi dice pareggio vabene cosi mi ammoscia l’uccello mi sa ke devo kiamare il mio amikone de paola e fargli cominciare una campagna diffamatoria anke contro il commissario quimby capo dell’ispettore gadget (sono identici xD)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi