Chiellini nervoso: "Neanche una chiamata da Torino" | JMania

Chiellini nervoso: “Neanche una chiamata da Torino”

Ufficialmente è concentrato sulla prossima partita dell’Italia contro la Nuova Zelanda, ma Giorgio Chiellini non può non essere almeno un po’ distratto dalle continue sirene di mercato che lo vorrebbero in un futuro prossimo in Inghilterra o Spagna. Pur avendo un contratto con la Juventus fino al 2014, le offerte nettamente superiori di Real e …

Ufficialmente è concentrato sulla prossima partita dell’Italia contro la Nuova Zelanda, ma Giorgio Chiellini non può non essere almeno un po’ distratto dalle continue sirene di mercato che lo vorrebbero in un futuro prossimo in Inghilterra o Spagna. Pur avendo un contratto con la Juventus fino al 2014, le offerte nettamente superiori di Real e Manchester hanno fatto venire gola al procuratore del centrale, Davide Lippi, che ha chiesto da tempo un incontro con la società per avere un sostanziale ritocco dell’ingaggio. Ma come abbiamo imparato da queste prima settimane di calciomercato targato Marotta, regna la freddezza: i giocatori possono essere accontentati, ma devono prima meritarlo. E non devono avanzare pretese assurde. Forse qualcuno non ha ancora recepito il messaggio della nuova gestione sportiva, ma farebbe bene a farlo in fretta.
Intanto, ieri, in conferenza stampa, Chiellini si è lasciato andare ad una dichiarazione sibillina: “Ho visto Andrea Agnelli il giorno del raduno e ci siamo salutati ma da quel momento non ho ricevuto una sola chiamata dalla società”.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi