Chiellini: "Il nuovo scandalo non fa bene al calcio. Calciopoli? Roba superata, guardiamo avanti" | JMania

Chiellini: “Il nuovo scandalo non fa bene al calcio. Calciopoli? Roba superata, guardiamo avanti”

Chiellini: “Il nuovo scandalo non fa bene al calcio. Calciopoli? Roba superata, guardiamo avanti”

“Sicuramente il risveglio questa mattina è stato un pò burrascoso. Ho parlato con Buffon e con gli altri ragazzi della squadra sulla vicenda. Prima di dare un giudizio, bisogna aspettare visto che c’è un’inchiesta in corso. Non è un episodio che ci voleva e che non fa bene al calcio. Speriamo di riscattare l’immagine del …

“Sicuramente il risveglio questa mattina è stato un pò burrascoso. Ho parlato con Buffon e con gli altri ragazzi della squadra sulla vicenda. Prima di dare un giudizio, bisogna aspettare visto che c’è un’inchiesta in corso. Non è un episodio che ci voleva e che non fa bene al calcio. Speriamo di riscattare l’immagine del calcio come hanno fatto i miei compagni dopo Calciopoli. Dal mio punto di vista e nell’ambiente del calcio, Calciopoli è vissuta come una vicenda che si è superata. Ci sono stati in passato altri scandali ed il calcio è riuscito comunque ad andare avanti”. Così, Giorgio Chiellini ai microfoni di ‘Sky’: il difensore della Juventus, dopo i suoi compagni Buffon, Pirlo e Matri, ha commentato le indagini dell’inchiesta di Cremona sul nuovo calcio scommesse. “La nostra priorità è comunque a venerdì prossimo. C’è stato un pò di shock per le notizie arrivate, poi una volta aperto il cancello per l’allenamento questo pomeriggio, il mio unico pensiero sarà rivolto alla gara contro l’Estonia”, ha concluso Chiellini.

21 commenti

  1. Questi signori si devono vergognare di dire che farsopoli è acqua passata. Cari chiellini e buffon andate via non siete degni di indossare questa maglia, parlate, parlate, non giocate, anzi fate ridere, ricordatevi che noi non dimenticheremo mai la ns storia, sicuramente dimenticheremo voi due senza storia e senza onore.

  2. facciamo una bella petizione e spero che Numero7 la promuova:

    VENDETE BUFFON CHIELLINI E BONUCCI

  3. non sei degno di indossare la maglia della JUVE…..nasone somaro….

  4. ma vai via chiellini sei un giocatorino di serie B chiudi quel cesso di bocca che non sai ne parlare e ne stare zitto …..VIA SUBITO DALLA JUVE…INFAME….TRDITORE….

  5. siete dei somari

    sempre un’occasione persa per stare zitti.
    LA SOCIETA’ DEVE MULTARE QUESTI IDIOTI, basta con le chiacchiere!!!
    Come usava fare al tempo Boniperti, caz*o.

  6. La cosa che mi lascia di sasso è che questi sono dipendenti pagati da una società, il presidente della quale ha presentato un esposto sul tema Calciopoli chiedendo parità di trattamento ed attualizzando automaticamente il problema. Questi stipendiati, come minimo e per decenza, dovrebbero tacere, non metter bocca sulla questione e lasciar lavorare chi ne sa più di loro…

  7. Da queste parole si capisce che sono solo mercenari e non bandiere.
    Del Piero non parlerebbe mai così e nemmeno Trezeguet se ci fosse ancora. Io spero che arrivi un difensore centrale e andrà a finire che Chiello e Bonucci faranno tanta panca se non cambiano testa!!!

  8. Ecco un altro che vaneggia! ma questi giocatori hanno acqua nel cervello! Abbiamo 29 scudetti vinti sul campo meritatamente,calciopoli e la gazzetta dello sporco ci hanno derubato 2 scudetti e per Chiellini è tutto superato!!!!!!

  9. assurdo…. ma vai da quell’ebete di mourigno a madrid !

  10. @Arturo Prima e dopo..ma soprattutto PRIMA!! ..io ho ancora l’immagine di questo ebete che scherza e ride con fester..ti giuro che avrei distrutto la tv..Grr!!!

  11. Un personaggio che si qualifica da se.Poco cervello e lingua lunga.Parla,parla,parla ,ma in campo un c…o.Uno che dopo la partita persa(insieme con il simpaticone Buffone)va a ridere coi avversari.Fuori dalle balle………..

  12. Piu’ passa il tempo e piu’ si capisce che questi personaggi non sono da JUVE. Chiellini caro, se a te non frega niente dei 14.000.000 milioni di tifosi Juventini che aspettano giustizia ,puoi andare a ca . . .re ,sei un lecca c..o e basta. Speriamo che MISTER CONTE VI faccia capire cosa vuol dire essere JUVENTINI!!!!!!!!!!!!E SPERIAMO anche, CHE TU e il tuo amico portiere ,il prossimo campionato la finiate di dare pacche sulle spalle agli aversari.

  13. Non ho parole, e spero che non gli vengano più nè a lui e neanche al portiere ridens
    che tristezza ragazzi, ma stare zitti non sono più capaci sti pappamolle

  14. Un altro venduto. Pensano al portafoglio e non all’onore.
    Finita la carriera passeranno il loro tempo a contare soldi, che gliene frega che milioni di tifosi verranno considerati ladri per l’eternità grazie alla loro ignavia?

  15. Qualcuno sa dirmi se il collare con la scossa è ammesso dal sindacato calciatori? ultimamente sembra che far parte della juventus significhi dire sempre 3-4 parole più del dovuto, a partire da chi dovrebbe far calciomercato in silenzio invece che dalle prime pagine della rosea..hihihi, San Lucianone veglia su di noi.

  16. Capitan Haddock

    quoto tutti i post qui sopra
    vendiamolo!

  17. Questo atteggiamento generalizzato tendente all’amnesia puzza un po’… forse che nell’ambiente si sa già che le sentenze di Napoli non sposteranno una virgola di Farsopoli?!

  18. Finora l’unico superato mi sembri tu, e non da Maradona ma da Floccari & co.
    Real -izzi?

  19. buffon..chiellini marchisio (minuscolo MERITATISSIMO) devono essere ceduti!!! ..p.s e chi parla ancora MULTATO!! ..ovviamente con questa RIDICOLA società è pura e semplice UTOPIA!!!

  20. Roba superata !!!!!!!! ma che c..zzo spero che Conte metta in riga queste mammolette…… vedi anche le dichiarazioni di Buffon di ieri l’altro….. non è possibile !!!!!!!!!!

  21. Credo che Elkane li paghi per dimenticare farsopoli…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi