Chiellini convocato per Spagna-Italia: Conte e Marotta sbottano

Chiellini convocato per Spagna-Italia: Conte e Marotta non la prendono bene

Chiellini convocato per Spagna-Italia: Conte e Marotta non la prendono bene

Malumore alla Juventus per la convocazione in nazionale di Giorgio Chiellini: fermo da tre settimane, Prandelli vuole schierarlo contro la Spagna

chiellini-italia-nuova-magliaLa Juventus che batte il Milan e vola a +11 sulla Roma è alle prese con un caso diplomatico con la nazionale italiana di calcio. Il CT Cesare Prandelli, ha infatti convocato Giorgio Chiellini, difensore bianconero che non scende in campo da tre settimane per un infortunio al polpaccio, per l’amichevole di mercoledì 5 marzo contro la Spagna. Con Trabzonspor e Milan, Chiellini è andato in panchina senza mai giocare, ma tanto basta per il CT per ritenerlo abile e arruolabile. Antonio Conte lo ha fin qui preservato per poterlo riavere per il periodo “caldo”, che inizierà domenica prossima con la sfida dell’ora di pranzo contro la Fiorentina, ma sperava che fosse esautorato dall’amichevole contro la Spagna.

Nel post-partita di Milan – Juve, punzecchiato sull’argomento, Conte non le ha mandate a dire:

“Prandelli non è stato garbato. Da tre settimane Chiellini non fa una partita ufficiale. Mi aspettavo una mezza chiamata, del tipo: Oh stupido, come sta Giorgio?”.

Poco dopo, sempre davanti ai teleschermi delle Tv, gli fa da eco l’ad e dg dell’area sport, Beppe Marotta:

“Anche Chiellini in azzurro? Non è un caso, ma siamo meravigliati. Ha fatto allenamento differenziato per tutta la settimana senza fare partitelle. Pensavamo che nei prossimi giorni avrebbe potuto rimettersi in pari col gruppo: vorremmo che ci fosse più comunicazione”.

Magari Chiellini sarà preservato da Prandelli, ma una telefonatina la poteva pur fare.

I convocati azzurri per Italia – Spagna:

Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Mattia Perin (Genoa), Salvatore Sirigu (Paris Saint-Germain). – Difensori: Ignazio Abate (Milan), Davide Astori (Cagliari), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Domenico Criscito (Zenit San Pietroburgo), Mattia De Sciglio (Milan), Christian Maggio (Napoli), Gabriel Paletta (Parma). – Centrocampisti: Andrea Candreva (Lazio), Emanuele Giaccherini (Sundarland), Claudio Marchisio (Juventus), Riccardo Montolivo (Milan), Thiago Motta (Paris Saint-Germain), Marco Parolo (Parma), Andrea Pirlo (Juventus), Marco Verratti (Paris Saint-Germain). – Attaccanti: Alessio Cerci (Torino), Mattia Destro (Roma), Alberto Gilardino (Genoa), Ciro Immobile (Torino), Lorenzo Insigne (Napoli), Pablo Daniel Osvaldo (Juventus).

Un commento

  1. arthur avenue

    come principio e logica la JUVE e dico JUVE….ha ragione….ma il nostro Conte sente sempre il bisogno di fare il crociato e perche ?????…E un grande , vince…..allora calma !!!!!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi