Champions League, la Sampdoria eliminata ai supplementari | JMania

Champions League, la Sampdoria eliminata ai supplementari

La Sampdoria non riesce nell’impresa di ribaltare il 3-1 della gara d’andata al Weser Stadion, riuscendo a vincere solo per 3-2 contro il Werder Brema e dicendo così addio al sogno di tornare nella fase finale della Coppa dei Campioni dopo ben 18 anni. Dopo il gol di Pizarro, che ha un pò spezzato le …

La Sampdoria non riesce nell’impresa di ribaltare il 3-1 della gara d’andata al Weser Stadion, riuscendo a vincere solo per 3-2 contro il Werder Brema e dicendo così addio al sogno di tornare nella fase finale della Coppa dei Campioni dopo ben 18 anni. Dopo il gol di Pizarro, che ha un pò spezzato le gambe alla formazione blucerchiata, non è praticamente successo più nulla, con i padroni di casa che hanno cercato vanamente di reagire, vista l’ottima predisposizione in campo degli uomini di Schaaf.
Per la squadra allenata da Domenico Di Carlo, dunque, si ripartirà dall’Europa League, con il rammarico per non essere riuscita a gestire il triplo vantaggio fino alla fine dei tempi regolamentari: l’unica occasione capita sui piedi di Marin, che dalla distanza colpisce il palo, poi Arnautovic spreca con il tap-in.
Nell’altro incontro dei preliminari giunto fino all’overtime, Anderlecht e Partizan andranno ai rigori, visto che il 2-2 con cui si sono conclusi i tempi regolamentari si è protratto fino al 120esimo minuto.

Fracassi Enrico – Juvemania.it

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi