Cesena - Juventus 0-1 le pagelle, Borriello e Del Piero cambiano la partita | JMania

Cesena – Juventus 0-1 le pagelle, Borriello e Del Piero cambiano la partita

Cesena – Juventus 0-1 le pagelle, Borriello e Del Piero cambiano la partita

Soffre più del previsto ma alla fine la Juventus ha la meglio su un Cesena che si è difeso con i denti sin dal primo minuto. I bianconeri non sono quelli delle ultime uscite, complice una giornata storta di Pirlo e una coppia d’attacco statisticamente poco adatta alla manovra dei bianconeri. L’ingresso di Del Piero …

Soffre più del previsto ma alla fine la Juventus ha la meglio su un Cesena che si è difeso con i denti sin dal primo minuto. I bianconeri non sono quelli delle ultime uscite, complice una giornata storta di Pirlo e una coppia d’attacco statisticamente poco adatta alla manovra dei bianconeri. L’ingresso di Del Piero e Borriello (autore del gol e prossimo al riscatto da parte della Juve) hanno cambiato volto alla gara.

Buffon s.v. quinta partita consecutiva da spettatore non pagante

Barzagli 6,5: praticamente mai messo in difficoltà dagli avanti del Cesena, si destregga al solito molto bene.

Bonucci 6,5: conferma quanto di buono fatto vedere fin qui, a parte un paio di lanci nel vuoto ‘vecchia maniera’.

Chiellini 7: dei tre della linea difensiva è quello che più si stacca per aiutare la manovra in fase offensiva. Il solito leone.

Caceres 6: comincia molto bene ma con il passare dei minuti diventa monocorde e poco incisivo in fase di spinta. Bene la scelta di Conte di sostituirlo.

De Ceglie 6,5: sfiora il gol e si propone costantemente anche perché non ha avversari cui badare dal suo versante. Una certezza ormai.

Pirlo 5: complice anche l’errore dal dischetto (il secondo consecutivo) gioca probabilmente la sua peggiore partita della stagione sbagliando una percentuale di palloni insolita per la sua media.

Vidal 6,5: inizia bene ma per buona parte della gara paga la giornata no di Pirlo. Ha il merito di risollevarsi e finire in crescendo.

Marchisio 6,5: una partita che finisce anche lui in crescendo. E’ capace di giocate sopraffine, anche se ad un certo punto sembrava in difficoltà assieme a tutto il centrocampo.

Matri 5: probabilmente non è adatto al gioco di Conte e soprattutto per sua stessa ammissione ha “grossi limiti nel chiudere i triangoli con i compagni”. Non incide in alcun modo nella gara.

Vucinic 6: buon primo tempo, nella ripresa gioca un po’ a nascondino.

Giaccherini 6: dà dinamicità alla fase offensiva tentando due volte senza fortuna la via della rete.

Borriello 7: pochi minuti per un gol che vale tre punti, una fetta di scudetto e il riscatto dalla Roma.

Del Piero 6,5: il suo ingresso cambia la partita. Sfiora la rete con una punizione non ben angolata, dal suo piede dà l’avvio all’azione del gol di Borriello e poi aiuta la squadra prendendo il posto di ala destra. Capitano fino alla fine.

Conte 6,5: un altro passo verso il miracolo. come al solito i suoi faticano tanto con chi si chiude tanto e non è un caso che aggiungendo qualità (Del Piero) si riesca a sbloccare la partita. Per la prossima stagione occorrerà fornirgli un po’ più di frecce di qualità. Ma questa è un’altra storia, ci sono ancora quattro finali da giocare.

 

 

 

7 commenti

  1. ha segnato il cesena! ha segnato il cesena!

    ahahahahahah suma, sumaaaaa……………
    che figura di merdaaaaaaaaaaaaaaa!!!!

  2. Bisogna tenere alta la guardia perché è proprio contro avversari come quelli che attendono la squadra che si sono persi punti facili.

  3. Giaccherini e Del Piero andavano messi in campo prima…
    Borriello era al posto giusto al momento giusto,solo il gol (importantissimo)lo ha salvato da un’altra prestazione opaca…
    …non verra’ riscattato.
    Io avri tolto Vidal,ma solo perchè era stato ammonito.continuo a dire che Vucinic gioca troppo molle,è troppo sicuro di se,ci vuole piu’ cattiveria e grinta.

  4. Secondo me mezzo voto in meno a Vidal e mezzo in più a Marchisio.

  5. Contro le piccole soffriamo troppo, complimenti a Borriello per il bel gol! Forse alla prossima Conte lo farà giocare titolare sperando che si sia sbloccato veramente, inoltre Matri li davanti non piace tanto neanche a me! Peccato per il gol del milan nel finire e il mani in aerea non concesso al genoa, ma allegri non fa altro che parlare del gol di muntari e degli sbagli dei guardalinee facendo finta di non ricordare il gol annullato a Matri nella stessa partita e i tanti rigori regalati alla sua squadra! Quando fa troppe polemiche e non ammette la forza degli altri evidenzia la sua poca modestia e la tanta paura di perdere il posto…..

  6. Vucinic per me minimo mezzo voto in più.
    Alex andava messo prima, Conte è tornato ad attendere troppo per i cambi.
    Marchisio da 7, oltre a grinta unita a giocate sopraffine, da segnalare un passaggio in profondità di prima per Giak. Da orgasmo multiplo.

  7. beh voti ineccepibili, continuo a notare un ottimo bonucci, sembra sia diventato un difensore ottimo e con pochi sbagli, forse in campo è sceso suo fratello gemello… e comunque non so voi ma la nostra rinascita alla corsa scudetto nasce da 2 giocatori che non avrei mai immaginato e cioè da Bonucci e CRociera Amauri…… e per finire oggi il gol di borriello… il calcio come la vita è davvero strana ….. continuiamo così che io G O D O !!! sborriellooooooooooooooooooooooooooo.

    p.s chissà cosa diranno allegri e galliani di mano N(L)esta…..

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi