Cerci: "Juventus aiutata come sempre" | JMania

Cerci: “Juventus aiutata come sempre”

Cerci: “Juventus aiutata come sempre”

Il Torino esce sconfitto ed arrabbiato dal terreno di gioco dell’Olimpico. Secondo la maggior parte dei tesserati granata, sarebbero stato ancora una volta ‘derubati’ dalla Juventus. Tra i più agguerriti c’è il laterale d’attacco Alessio Cerci: “Siamo penalizzati fin dall’inizio con le grandi squadre, non c’è niente da fare, finisce sempre così – dice il …

cerci-intervistaIl Torino esce sconfitto ed arrabbiato dal terreno di gioco dell’Olimpico. Secondo la maggior parte dei tesserati granata, sarebbero stato ancora una volta ‘derubati’ dalla Juventus. Tra i più agguerriti c’è il laterale d’attacco Alessio Cerci: “Siamo penalizzati fin dall’inizio con le grandi squadre, non c’è niente da fare, finisce sempre così – dice il giocatore del Torino a fine gara – . Va messo in preventivo, evidentemente hanno una forza politica e ogni fallo mezzo e mezzo viene fischiato a loro favore, però la Juventus non ha bisogno di aiuti arbitrali, è già forte così”. Il più scorretto, secondo Cerci, è Giorgio Chiellini: “Fa sempre fallo prima, quando parte la palla, ma l’arbitro non lo ferma mai… Io vengo poco a parlare perché sono troppo sincero, però queste sono ingiustizie che alla fine pesano, e molto – continua Cerci -. Vedi il rigore, è uno scandalo: c’è un arbitro, un guardalinee e un assistente che non hanno visto nulla. Questi episodi ti fanno pensare, non è possibile non vedere un rigore del genere”. Avrebbe fatto di certo onore a Cerci un minimo di obiettività: l’azione cui fa riferimento, è viziata da fuorigioco; se il guardalinee sbandiera fuorigioco, non avverrebbe di conseguenza il fallo da rigore. Nulla di nuovo sotto il sole: la Juve vince perché “rubba”.

17 commenti

  1. Cerci, chi è Cerci..

  2. cerci uomo degno e copia sputata delle tifoserie delle ultime due squadre dove ha giocato ossia bugiardo piagnone e faccia di merda

  3. Capitan Sparrow

    Ragazzi, non prendiamocela con Azzz; dovremmo invece ringraziarlo. Incolpando gli arbitri quelli come lui continueranno a comprare i vari Britos, Mesto, Vargas, Calaiò e resteranno convinti per anni che a fregarli siano gli arbitri che favoriscono quei ladroni bianconeri. Perché, vedete, noi dobbiamo colmare un gap consistente con le quattro finaliste di Champions e, a parer mio, con ManUtd e forse con City e col PSG; altri devono colmare, oltre a questo gap, anche quello di 11 punti da noi. Azzzz che fatica!!!!!!

  4. azzzz sei il più livoroso, impotente, frustrato di tutti i tempi-la crisi della sanità in italia è dovuta a gente come voi che rode, rode, rode con lo scoppio del fegato dalla mattina alla sera.Auguri e buon permanenza in ospedale fino alla fine del campionato, ed anche oltre.Tu in ospedale e noi a godere.

  5. VINCIAMO PERCHE’ SIAMO PIU’ FORTI…punto e stop! se continuate a dire che rubiamo (noi???guardatevi le partite in modo imparziale e vedrete che non è assolutissimamente così)fate i nomi altrimenti basta cazzate!!!…

    x Azzzz = fate pena, che popolo siete, siate obiettivi …ignoranti somari!!!

  6. cosa ci si poteva aspettare da un Torinista ex viola????
    nella tazza del water non puoi cercare la nutella!!!

  7. gallucci rocco

    Differenze tra la società Juventus e il resto delle società italiane in fatto di educazione sportiva:
    -Bayern-Juventus, seconto gol dei tedeschi in netta posizione di fuorigioco. Noi usciamo ammettendo netta superiorità avversaria.
    -Torino-Juventus, lamento patetico per presunto rigore dopo netto fuorigioco del giocatore granata in questione.
    Mia mamma mi ha spigato che al mondo siamo tutti uguali agli occhi di Dio, solo che ci differenzia l’educazione e la cultura……

  8. quest’anno, se c’era la moviola in campo,il campionato lo vincevamo all’andata!!! insieme con la coppa italia!!!

    ;D STO-C-AZZZZZZZZ!!!

    SEMPRE FORZA JUVENTUS

  9. iosonojuventino92

    azzzzzzz, ma tu da dove salti fuori??? Torna nel tuo cucuzzolo e rosica in silenzio, please.

  10. iosonojuventino92

    Ma Cerci non è di scuola Roma? Ecco, appunto…

  11. azzzz: noi festeggiamo eccome, e vedere gente come te che si mangia il fegato arrampicandosi sugli specchi semplicemente per non ammettere la mediocrità della propria squadra, rende la nostra gioia ancora più grande. Quindi a tuo modo di vedere, il fuori gioco si poteva non vedere ma il rigore era netto? Hahahaha bella testa che hai. Tu rosica che noi esultiamo.

  12. Caro Cerci, hai perso un’ottima occasione per stare zitto.FUORIGIOCO

  13. Il punto è che un fuorigioco in un’azione velocissima sotto porta può non essere visto e, trattandosi della juve, figuriamoci se non lo fischiavano.
    Ma non è possibile che l’arbitro vicino all’azione, il guardialinee e soprattutto lo stronzo di porta , non abbiano visto un rigore grosso come una casa. C’E’ MALAFEDE AL 200/100.
    Con 5 arbitri è cambiata solo una cosa; la juve spende più soldi x comperare. CHE SCHIFO! CHE VERGOGNA! E festeggiate pure con quelle facce d i culo che avete!

  14. magari sperava che le sue parole creassero scompiglio, o prime pagine della gazza milanese..ma guarda un po’ nessuno te se strancu…rosicone

  15. Ieri hanno vinto Palermo e Geona io più che concentarmi sulla Juve mi concentrerei su Genoa e Palermo perchè con i passi avanti di quelle due adesso il Torino non è più cosi sicuro di salvarsi.

    E vi dirò che dopo certe dichiarazioni quasi quasi una gufatina se la merita pure…

  16. La malafede E’una brutta malattia!!!!!!!!!Juve tutti contro ,per l’eternita’!!!!!!!!!!!!

  17. granata pallisti come sempre è fuorigioco punto.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi