Cercasi campionato serio disperatamente | JMania

Cercasi campionato serio disperatamente

Cercasi campionato serio disperatamente

(Di Alessandro Magno) Che spettacolo indecoroso che è il campionato italiano, menomale noi lo si guarda dall’alto. Non che mi freghi molto di cosa combinano le altre, certo che la volta scorsa ce n’è stato un po’ per tutti i gusti. In primis la simulazione pacchiana di De Rossi, che è qualcosa di veramente vergognoso …

FBL-ITA-SERIE A-ATALANTA-JUVENTUS(Di Alessandro Magno) Che spettacolo indecoroso che è il campionato italiano, menomale noi lo si guarda dall’alto. Non che mi freghi molto di cosa combinano le altre, certo che la volta scorsa ce n’è stato un po’ per tutti i gusti. In primis la simulazione pacchiana di De Rossi, che è qualcosa di veramente vergognoso e inqualificabile per un giocatore della nazionale. Non so quale raptus abbia colto De Rossi, giocatore che fra l’altro stimavo all’inverosimile, ma questa è una cosa che se a Krasic gli hanno dato due giornate di squalifica a lui ne dovrebbero dare 10, perché è veramente una roba orrenda.

Al festival dell’horror dobbiamo iscrivere anche Inter-Lazio. Partita che i commentatori hanno anche definito ”bella”, ”divertente”, ”avvincente” e che praticamente è stata un edizione straordinaria di Paperissima. La differenza con il programma tv è che quello a volte fa ridere, mentre questa, francamente ha fatto piangere. Notevole lo Stramaccioni-ridimensionato del post partita. Siamo passati dal clone-Mourinho super arrogante di qualche mese fa, che diceva con superbia: ”Sciacquatevi la bocca quando parlate dell’Inter”, a una specie di chierichetto-sfigatello. Gli mancava l’aureola. D’altronde c’è chi vince il campionato con 4 giornate d’anticipo e chi fallisce matematicamente la qualificazione all’Europa League con due. Questioni di punti di vista. Non basta mettersi una giacca e una cravatta per fare l’allenatore del nuovo che avanza.

Punti di vista sono anche quelli per cui Mazzarri ad esempio, dichiara di aver vinto lo scudetto. Chiamate la neuro, davvero qualcuno ha preso un insolazione. Non capisco la polemica post-partita del mister del Napoli e non la capiscono neppure gli intervistatori. Mazzarri dice e non dice, fa capire di essere forse stato penalizzato in qualcosa. Nessuno lo capisce, nessuno sa a cosa si riferisce. Nessuno sa a cosa si sta attaccando anche se tutti immaginano a cosa si dovrebbe in verità attaccare. Suvvia si fa per scherzare, d’altronde come ha detto Capitan Cannavaro: ”Abbiamo vinto una partita piena d’insidie”…???..Ma quale? Quella col Bologna salvo che ne aveva appena presi 6 dalla Lazio? Ammazza le insidie. Capirai! Stavano in vacanza.

Auriemma poi dovevate sentirlo, avevo la tv sintonizzata con Zuliani e dovete sapere che se cambiate canale vi resta l’audio con i commentatori-tifosi anche delle altre squadre. Da una parte c’era quello dell’Inter che era in piena crisi isterica e c’è da capirlo. Fanno più schifo delle Juventus più schifose che si ricordi, quelle che so tipo di Del Neri o Maifredi. Ce ne vuole e … son mica cacchi. Fortuna per loro che si sono salvati nel girone di andata, altrimenti la vedevo dura. Auriemma invece, sembrava Caressa a Berlino. ”Gioite tutta la notte, questa è la serata del Napoli, il cielo è azzurro sopra Bologna, questa è la notte del Napoli e i festeggiamenti dureranno fino all’alba, l’alba di domani che sarà un alba napoletana…” insomma una roba così. Oh diteglielo che non hanno vinto un caz… svegliatelo. E pensa se vincevano lo scudetto? Facevano un giubileo.

Ma la porcata delle porcate è stata fatta a Torino, e ci tengo a dirlo è passata sotto silenzio o in alcuni casi è stata giustificata, come dal moralista a corrente alternata Pistocchi: ”Certe cose le condanniamo ma si sa che succedono” Amen. E il biscottone Torino-Genoa è servito. Cairo e Preziosi, questi altri campioni di moralismo quando si tratta degli altri, non sono pervenuti. Maglio nascondersi. Volemose bene e tutto in quel posto al Palermo di Zamparini. Anche se questo francamente, se lo merita. Lui, Miccoli e Aronica. Simpaticoni. Mi dispiace solo per gli Juventini di Palermo e della Sicilia che avranno un’ occasione in meno per vedere i nostri allo stadio. Io per il Palermo non nutro nessuna pietà.

Mi spiace invece per il Siena della Mezzaroma, se ne va in B una squadra pesantemente penalizzata, che oggi con quei punti fatti sul campo, inguaierebbe ancora di brutto Toro e Genoa. Peccato. Al festival dello schifo del campionato Italiano succede anche questo, a chi penalizzano e a chi restituiscono. Dipende con chi stai e quanto sei contro la Juve.

Dulcis in fundo giusto per concludere in bellezza: la guerriglia che i tifosi della Juventus hanno subito a Bergamo come ogni anno e di cui i media si sono accorti solo oggi e solo perché gli ultras della Juve hanno risposto al ”fuoco” nemico. Conte viene preso a esempio ”eroico” mentre cerca di calmare i nostri tifosi. I ”facinorosi” ultras della Juve. Peccato che dal labiale del Mister si vede chiaramente che dice: ” Voi non rispondete”. Il giornaletto del centro Italia parla anche di possibili squalifiche del campo della Juve. Siamo a Bergamo De Paola! Ma un minimo di obiettività almeno nelle questioni di ordine pubblico! Ma abbiamo a Torino l’unico stadio senza barriere d’Italia e non succede mai nulla è possibile che ogni volta che succede qualcosa contro gli juventini in una qualsiasi città italiana la colpa è sempre di noi altri? C’è stata l’ennesima sassaiola contro il pullman della Juventus a Bergamo. Vuoi vedere che erano i nostri giocatori che tiravano i sassi dall’interno del pullman verso i tifosi atalantini? E sono cosi stro…. che li tirano senza abbassare i finestrini!

Non so davvero più come insultarvi.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

6 commenti

  1. Torino-Genoa, come diceva Buffon, meglio due feriti che un morto. Chissà se quella cloaca di Palazzi aprirà un’inchiesta !!!!!!!!!
    Celino in gaglioffa, Zamparini in B, l’Inter non pervenuta, che bel 2013 hahahahahahahahahaha!!!!
    A Mazzarri glielo dicono direttamente in clinica che non ha vinto un cazzo?
    Complimenti AM, gran pezzo, come sempre!
    Forza Juve sempre e comunque!!!

  2. no 64 non credo, credo che alla fine rimarra d’altronde è risaputo che conte da tempo non gradisce certe operazioni di mercato di marotta ricordi elia? e ora che ha vinto il secondo scudetto di fila giustamente lo ribadisce.

  3. mi ero illuso che il mister rimenesse alla Juve almeno una decina di anni,ma penso proprio di sbagliarmi,da quello che sta uscendo in questi giorni.
    peccato,di Ferguson cen’è uno solo

  4. grazie amici . grazie capitan sparrow umilmente vostro servitore. 😉

  5. Capitan Sparrow

    Ciao A.M.
    ormai il campionato è finito (almeno per noi), abbiamo festeggiato (è stato bello domenica: c’eri?) e ci siamo tuffati nella campagna di miglioramento di quanto è già ottimo, in ottica Champions (in ottica campionato andiamo già bene così, ma hai ragione: questo campionato è indecoroso). Approfitto di questa “pace dei sensi” per ringraziarti per aver dato voce ai nostri pensieri: si, perché quello che ha scritto tu di domenica in domenica rappresenta proprio quello che i veri tifosi juventini pensano. Buona estate, goditi le meritate ferie.

  6. STRAORDINARIO PEZZO AL VETRIOLO 🙂

    E c’è da dire che stavolta di carne al fuoco ne avevamo parecchia!

    Indegno De Rossi (lo stanno già giustificando perchè gli hanno pestato, pare anche dolcemente, un piede, quando lui precipita al suolo come un aereo in picchiata)

    Indegne Torino e Genoa, che potevano anche evitare di scendere in campo e lasciare solo il pallone e l’arbitro: lo spettacolo sarebbe stato lo stesso.

    Indegno Zamparini, che ogni anno smembra la squadra, cambia allenatore ogni 3 settimane e se la prende ogni volta col precedente, per poi scoprire che il primo esonerato era quello che aveva fatto meglio di tutti i successori. Si noti che non ho citato il Palermo, verso il quale non nutro alcuna antipatia (non posso vedere Aronica, ma vedrete che nonostante la retrocessione, uno coi suoi agganci la trova un’altra squadra in A che ci obblighi a sorbircelo ancora).

    Indegna la stampa che condanna gli ultras della Juve, rei di aver risposto al “fuoco legittimo” a stò punto degli ultras atalantini.

    Indegno Mazzarri, il re dei piagnucoloni, che riesce a rendersi ridicolo persino nel giorno più luminoso della sua carriera di allenatore, secondo la cui matematica lo scudetto l’avrebbe vinto il Napoli. A questo omuncolo con evidenti problemi di comprensione della matematica, suggerisco di rileggersi il “Teorema Di Guido Rossi” del 2006, secondo il quale il vincitore del campionato dovrebbe essere il Milan, terzo classificato. O è l’Inter a prescindere? Forse sono io che devo rileggermi il teorema.

    QUADRO PERFETTO DI UN CAMPIONATO INDEGNO DI UNO SPORT ORMAI INDEGNO!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi