Cellino attacca la Juve: "Non hanno voluto giocare a Quartu" | JMania

Cellino attacca la Juve: “Non hanno voluto giocare a Quartu”

Cellino attacca la Juve: “Non hanno voluto giocare a Quartu”

“Perché giochiamo a Parma? Se la Juve avesse dato la disponibilità si sarebbe giocato a Quartu. In poche ore organizzata la partita fuori. La Juventus poteva rimettere in piedi una trasferta già pronta”. Massimo Cellino scarica sulla Juventus le responsabilità della mancata disputa della gara di domani sera in terra sarda: dopo l’inagibilità dello Stadio …

“Perché giochiamo a Parma? Se la Juve avesse dato la disponibilità si sarebbe giocato a Quartu. In poche ore organizzata la partita fuori. La Juventus poteva rimettere in piedi una trasferta già pronta”. Massimo Cellino scarica sulla Juventus le responsabilità della mancata disputa della gara di domani sera in terra sarda: dopo l’inagibilità dello Stadio Is Arenas sancita prima dall’amministrazione comunale e poi dal Prefetto, la gara è stata spostata dalla Lega al Tardini di Parma. Il tutto, ovviamente, per garantire la sicurezza dei tifosi poiché l’impianto è incompleto da tempo e va avanti sono con deroghe. Il calcio ha perso ancora una volta un’opportunità per dimostrare serietà e credibilità: come si può permettere l’iscrizione al campionato a club che non dispongono di un impianto come il Cagliari di Cellino? Com’è possibile che per l’Uefa lo Stadio San Paolo è fatiscente e mette a rischio l’incolumità delle persone, mentre per il calcio italiano no?

Come al solito basta sparare sulla Juve e si mettono tutti d’accordo. “Sto provando un profondo senso di vergogna ed imbarazzo – continua il presidente del Cagliari a Sky Sport – , pur avendo fatto l’impossibile per dare lo stadio a questa squadra, a questa terra. C’è stata l’autorizzazione del comune, se la Juventus avesse dato la propria disponibilità si sarebbe giocato a Cagliari. È un loro diritto, legittimo, hanno dimostrato che gli fa piacere di più giocare a Parma. Abbiamo organizzato una gara a Parma in ventiquattro ore. Gli auguriamo la giustizia del calcio, se esiste. Noi pensavamo fosse un privilegio non essere coinvolti, con giocatori o allenatori, in nessun scandalo, con i bilanci a posto nonostante il fatto che non abbiamo le stelle sulla magliette. Siamo orgogliosi di avere una stella nel cuore, il difetto dei sardi è di rispettare le leggi e di non farle a nostro piacimento”.

Prima di andar via, Cellino ricorda infine quanto accaduto lo scorso anno: “L’anno scorso con venti ore di preavviso abbiamo giocato a Trieste, rimborsando seimila biglietti e annullando voli charter senza battere ciglio. Ora ci sono state tre ore di differenza, la Juventus non ha dato l’ok ed è un suo diritto”.

11 commenti

  1. Perfetta la risposta di Marotta, senza scendere al livello di quel maleducato: “La Juventus non decide dove giocare le partite, men che mai le partite in trasferta, è la Lega Calcio a decidere: se la Lega avesse scelto di giocare a Cagliari e per assurdo la Juve si fosse rifiutata di presentarsi, avrebbe come minimo perso la partita a tavolino”.

  2. capitan sparrow

    Meno male che oggi non si è verificata la fine del mondo; Conte avrebbe preso un anno di squalifica: non poteva non sapere…….

  3. La giustizia sportiva, evocata da Cellino, si è materializzata in quel di Parma, Cagliari 1 – Juventus 3.

  4. Finche’ il calcio italiano sara’ in mano ai “furbetti del quartiere” di milano di cellino preziosi zamparini ai quali aggiungerei gli esoponenti tutti della figc ecc. ecc. questi saranno i risultati e cioe’ squadre senza stadio presidenti avventurieri bilanci taroccati e la colpa di chi e’…..ma della Juve cribbio. Scommetto che se il cagliari avesse dovuto giocare col milan, il TDC di cellino avrebbe accettato di giocare anche nel campetto parrocchiale di arcore pur di fare contenti i suoi COMPARI DI MERENDE, IL NANO MALEFICO E ZIO FESTER.

  5. Ha un problema di corrente, di cabina o centralina dicono. Chiaramente la sua personale. Cellino pseudo-sardo.

  6. Hooooo!!!!!!! Cellino , fatti un esame di coscienza……e non rompere i C::::::I a chi il piu’ delle volte ti ha dato calciatori a prezzo di saldi!!!!!!!!!!!SEI un maleducato di prima categoria.Per noi sardi sei una rovina. Vai a c……………….

  7. La Juve non si è rifiutata di giocare a Cagliari, la Juve si è semplicemente dichiarata “incompetente” come tale si era dichiarato Cellino sulla questione “scudetto di cartone”. A Cellino che ci augura di conoscere la “giustizia del calcio” rispondo GRAZIE NOI ABBIAMO GIA’ DATO.

  8. Già,è colpa della Juve se lui e le sua squadra non hanno uno stadio agibile…e probabilmente sarà colpa della Juve anche la partita persa a tavolino con la Roma per l’inagibilità degli spalti…oltre alla fine del mondo come ricorda l’amico bianconero ALE71..Cellino sei un buffone come tutti gli altri!!! VOI continuate a rompere i coglioni alla GRANDE JUVE e la GRANDE JUVE con Capitan Conte in panca non avra nessuna pietà sul campo per ognuno di VOI..

    FORZA JUVENTUS SEMPRE

  9. ormai và di moda attaccare la juve..sicuri che i maya nn abbiano dato colpa alla juve della fine del mondo di oggi???!!
    ridicolo Cellino, fa parte della stessa casta dei De Laurentis,Preziosi e compagnia bella..ah dimenticavo..aggiungiamoci anche quei buffoni dei Della Valle!

  10. ma è regolare che una squadra che non ha uno stadio agibile dove giocare venga iscritta al campionato?

  11. La signorilità e l educazione di quest individuo la si vede nella foto qui sopra,ciò che dice rispecchia solamente il suo essere inferiore sia nei modi che nello spirito..

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi