Cda Juventus: chiuso primo semestre esercizio 2012-2013 con utile di 11,3 milioni | JMania

Cda Juventus: chiuso primo semestre esercizio 2012-2013 con utile di 11,3 milioni

Cda Juventus: chiuso primo semestre esercizio 2012-2013 con utile di 11,3 milioni

Con una nota apparsa sul sito ufficiale Juventus.com, la Vecchia Signora comunica di aver chiuso in positivo il primo semestre di esercizio. “Confermando il trend di netto miglioramento dell’andamento economico, il primo semestre dell’esercizio 2012/2013 si è chiuso con un utile di € 11,3 milioni, che evidenzia una variazione positiva di € 45,9 milioni rispetto …

juventus-logoCon una nota apparsa sul sito ufficiale Juventus.com, la Vecchia Signora comunica di aver chiuso in positivo il primo semestre di esercizio. “Confermando il trend di netto miglioramento dell’andamento economico, il primo semestre dell’esercizio 2012/2013 si è chiuso con un utile di € 11,3 milioni, che evidenzia una variazione positiva di € 45,9 milioni rispetto alla perdita di € 34,6 milioni dell’analogo periodo dell’esercizio precedente – si legge nella nota della Juventus – Per l’esercizio 2012/2013 si prevede un risultato economico negativo, seppur in netto miglioramento rispetto all’esercizio precedente”.
Clicca qui per scaricare l’intero comunicato

10 commenti

  1. Pedro sei il n°1….magari giragliela anche ad A. Agnelli e gli fai capire cosa ha buttato di soldi Marmotta!!!!
    Auguri x la tesi!!!

    Forza Juventus Sempre!!!!

  2. Luke-Sun_Tzu

    AHAH, grande Pedro, auguri di cuore, solo un gobbo doc poteva fare una tesi su un argomento del genere.

    Se possibile, mi piacerebbe avere una copia della tesi via email. Ovviamente dopo che l’hai discussa.

  3. comunque GRAZIE MILLE per gli auguri ragazzi! 🙂
    mi sono messo in quest’avventura per la mia passione che è troppo elevata per non provare a unirla con la scuola… ma sinceramente, ho incontrato difficoltà PAZZESCHE….
    società di calcio, per di più di così alto livello come la nostra… un macello INFERNALE….
    soldi che “partono” da tutte le parti… MILIONI che partono da tutte le parti più che semplicemente soldi 😀 aumenti di capitale sociale… prestiti da exor…
    per non parlare degli accantonamenti a fondo perdite per ANDRADE e i suoi cazz* di infortuni alla rotula oppure a quelli per AMAURI e IAQUINTA perchè non li volevano più in società e non riuscivano a venderli… 🙂 e poi lo stadio… il centro di vinovo cazz*!!!! quello è stato un MACELLO capirci qualcosa.
    tornando indietro, FORSE, avrei scelto un’azienda di gelati più volentieri.
    ricavi coni gelato: 100
    costi coni gelato: 20
    affitto locale: 10
    costo personale: 20
    tasse: 5
    UTILE: 45 😀
    azionisti: 1.
    ahahahahahahahahaahhahaahha

  4. Purtroppo l’investire nelle società di calcio non lo capisco, e mai lo capirò.
    Società che vanno sempre in perdita… non so come sia possibile investirci!
    Ad ogni modo, un azionista deve guardare il risultato NETTO… non i debiti… perchè dici i debiti?
    I debiti ci sono, e l’importante è riuscire a pagarli alle scadenze prefissate (con relativi interessi, che sono l’unica cosa negativa che portano).
    100 milioni di aumento di capitale servivano per lo stadio certo, ma anche per i giocatori.
    solo nell’anno 2011/2012 ci sono stati investimenti in nuovi giocatori per quasi 100 milioni, lo stadio è costato oltre 130 milioni, quest’anno altri 60 milioni investiti in giocatori……. sono tanti soldi eh.
    se poi calcoli che con la riforma sui diritti tv abbiamo perso 23 milioni, e a fallire due anni di fila la champions altri 30 milioni per ciascun esercizio.. ovvio che la società non riesca a farsi bastare tutti i soldi portati dagli azionisti, e debba aumentare ancora di più il debito.
    Bisogna sempre calcolare che appunto, come dici tu, marotta ha sbagliato tanti colpi di mercato e le cessioni sono avvenute sempre gratis o con pochi soldi tirati su rispetto agli investimenti. oltretutto, si è mancata la champions, e con un ammontare di costi del genere NON SI PUO’ PROPRIO FARLO.
    comunque, a ben vedere, è vero che la gestione di marotta è stata deficitaria, però 1)da quando è arrivato lui già mancava la champions (colpa di cobolli e blanc questo)
    2)era pieno di giocatori invendibili (non per colpa sua), per i quali sono stati necessari milioni e milioni di incentivi all’esodo
    3)è avvenuta sta cazz* di riforma sui diritti tv (che colpa ne ha marotta? abbiamo perso 23 milioni L’ANNO PUF, così, PER MAGIA, da un anno all’altro solo per colpa del legislatore
    4)è stato fatto lo stadio, tanti interessi, tanti ammortamenti in più.
    Queste sono solo attenuanti (perchè cmq anche lui ha le sue colpe, vedi martinez, krasic, ecc)… ha fatto 150 milioni di euro di perdita il signor marotta in 2 anni, con quella di giugno (ammesso che ci sarà perdita, io non sono così sicuro, e se lo sarà sarà minima, tipo 10 milioni), si arriva a 160 milioni di perdita in 3 anni di gestione MAROTTA. sicuramente numeri agghiaccianti, però, ha rivalutato tutta la rosa eh… se vendi vidal, lichtsteiner, marchisio, bonucci, chiellini.. giocatori che se li vendi tutti fai 100 milioni di plusvalenza e quindi NOVENTA DI UTILE (quello che guardano gli azionisti per percepire i dividendi)…. e è merito della gestione di marotta se ora valgono così tanto.
    Ovviamente però, meglio tenerli e non venderli, aspettare che piano piano la società arriverà all’utile senza vendere i giocatori! altrimenti poi si fallisce la champions, i tifosi sono scontenti, non vanno più allo stadio, gli sponsor scappano, ecc.
    Quindi, teniamoceli stretti i nostri giocatori anche se questo vuol dire fare ancora una minima perdita d’esercizio a giugno, continuiamo a vincere e a andare in champions soprattutto, e piano piano cominciamo a fare piccoli ma costanti utili tutti gli anni. così saremo contenti tutti, tifosi e azionisti.

  5. Pedro , sei un bravo ragazzo,
    ma perchè utile , debito non li metti sullo stesso piano….

    sono tutti soldi che entrano e escono e formano il bilancio, ….se entrano 11 di utile e escono 22 di debito la somma a casa mia fà -11.

    Pensa poi quanti soldi extra sono entrati nelle casse della Juve… prima c’è stata la quotazione in borsa a un prezzo assurdo di 2 euri, risultato un pacco megagalattico che gli azionisti-tifosi di certo non meritavano

    poi l’aumento di capitale da 100mil/eur …lo scopo era di finanziare stadio, museo ecc…
    eppure senza fare debito con le banche non si è riusciti.

    Insomma come tifoso della Juventus sono contento ,ma come azionista no e chiedo di nuovo le dimissioni di Marotta
    perchè nella sua mansione è incapace di mantenere un flusso di cassa sostenibile

  6. @Pedro:
    in bocca al lupo per la tesi! E grazie per le delucidazioni!!!

  7. @Pedro.

    Dal più profondo del cuore… SEI UN GRANDE. 🙂

  8. senza contare il fatto che la juve ha comunque debiti verso ALTRE SOCIETA’ DI CALCIO per oltre 60-70 milioni, e verso Sportfive di circa altri 38 milioni (per gli incassi anticipati sul naming right)…….. ma questi sono anche tutta un’altra storia.. e non credo siano inseriti nei 149 milioni che dice la juve…. anzi, ne sono certo…

    Per quanto riguarda la gestione di Agnelli, beh, è basata su una semplice cosa il successo o non successo.
    Se la juve andrà tutti gli anni in champions da qui in avanti il progetto avrà avuto successo, altrimenti no.
    tutto dipende dal conquistare o meno l’accesso a quella competizione, bisogna riuscirci SEMPRE… perchè appena non lo fai vai in perdita grave (ovviamente, dato che porta oltre 50 milioni l’anno tra premi e botteghino).
    comunque, una volta liberati di martinez (che paghiamo ancora noi la gran parte), iaquinta e ora che risparmiamo un po’ anche su buffon… le cose dovrebbero migliorare e dall’anno prossimo piano piano si comincerà a ridurre sensibilmente anche quel fottut* saldo negativo in banca di 54 milioni… che è l’unica cosa ad oggi grave………….
    Se riusciamo a ridurre un po’ il monte ingaggi (magari riducendo anche un po’ la rosa dei giocatori, perchè non è possibile avere tutta sta gente in panchina da 2 milioni l’anno), e continuiamo a vincere scudetti e andare in champions, il futuro è roseo ragazzi. Tra 4 anni finiamo di pagare il centro di vinovo, tra 10 lo stadio. e poi è tutto in discesa.
    non voglio fare il figo eh, è solo che ho una tesi da presentare tra 25 giorni sulla juve -.-“. spero di cavarmela bene. 😀 altrimenti mi sarò comunque divertito a informarmi sulla cosa a cui più temgo al mondo: LA JUVENTUS.
    forza juve!!!

  9. I debiti sono UNA COSA, gli utili sono TUTT’ALTRA COSA, così come gli aumenti di capitale sociale.
    Allora, i debiti derivano (principalmente) da:
    a) debiti verso banche (60 milioni di euro), non è un mutuo, quindi è come avere al bancomat un saldo negativo di 60 milioni di euro. E’ stato causato dalla gestione deficitaria del 2010/2011, che aveva fatto perdite di oltre 95 milioni di euro. E’ un debito dal quale è difficile rientrare, e sarà abbastanza lenta la cosa, perché ci sono da pagare, con scadenze PREFISSATE, tutti quelli sotto prima di questo (l’anno scorso da 60 milioni era 54 milioni, capirai!);
    b) debito verso Istituto per il Credito sportivo, chiesto e ottenuto per il nuovo stadio(60 milioni di euro, questi sono da contratto pagabili in 12 anni, ossia da 60 milioni a questo punto saranno 50 milioni circa ancora di debito, e non scenderanno più di 5 milioni all’anno perchè questo è il contratto………….)
    c) debito verso Locat unicredit s.p.a., si riferisce al centro sportivo di Vinovo, che sarà di proprietà nostra sì, ma solo finché lo finiremo di pagare a chi INIZIALMENTE l’ha pagato, ossia Locat (circa 28 milioni di euro è costato) questo debito lo pagheremo in 10 anni, anche questo è fisso da contratto, non scenderà che per circa 2 milioni di euro l’anno (ad oggi sarà sui 10-12 milioni di euro ancora);
    quindi appunto ti ho già detto da dove vengono 115 di quei 149 che la juve dice di avere…. il resto sono variazioni minori.

  10. Si c’è l’utile , ma il debito sale da 127 a 149 milioni….e per quale motivo sale?
    100mil sono quelli dello stadio che nonostante record d’incassi e tutto esaurito mostra che non si è nemmeno iniziato a ripagare……poi ci sono gli altri 49milioni, da dove arrivano?

    Senza contare l’aumento di capitale di 2 anni fà da 100milioni che ha portato le azione a 20cents dove sono rimaste nonostante scudetto e champions.

    Non ,non mi piace, inizio a dubitare della sostenibilità del progetto di Andrea Agnelli,
    certo che se non ci fosse Marotta a buttar via 50 milioni ogni anno , forse si andrebbe meglio

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi