Catania-Juventus del 28-10-2012: i precedenti | JMania

Catania-Juventus del 28-10-2012: i precedenti

Catania-Juventus del 28-10-2012: i precedenti

Dopo la non esaltante prestazione in Champions League contro i danesi del Nordsjaelland di martedì scorso, la Juventus si rituffa in serie A; ad attenderla, tra le mura amiche dell’ “Angelo Massimino”, il Catania di Mr Maran, che nell’ultimo turno è stato sconfitto per 2-0 dall’Inter e che occupa al momento la 7° posizione in …

Dopo la non esaltante prestazione in Champions League contro i danesi del Nordsjaelland di martedì scorso, la Juventus si rituffa in serie A; ad attenderla, tra le mura amiche dell’ “Angelo Massimino”, il Catania di Mr Maran, che nell’ultimo turno è stato sconfitto per 2-0 dall’Inter e che occupa al momento la 7° posizione in classifica.
Sarà il 32° incontro tra le due compagini; i bianconeri contano 16 vittorie alle quali si contrappongono solo 5 sconfitte, mentre i pareggi sono stati 10. Per quanto riguarda il conto dei gol, la Vecchia Signora ha quasi il doppio del bottino rispetto a quello degli etnei: 58 gol fatti vs  31 gol subiti. L’ultima vittoria dei padroni di casa risale addirittura alla stagione 1964/65, 48 anni fa; allora, il Catania si impose per 3-1 sui bianconeri guidati da Mr Herrera. Il pareggio più recente è quello della passata stagione; a Bergessio rispose Milos Krasic con un tiro da fuori.

Alla Juventus di Del Neri risale invece l’ultima vittoria bianconera; il vantaggio siglato Pepe fu vanificato dal nipponico Morimoto, poi una doppietta di Quagliarella stese definitivamente gli etnei, con il risultato finale di 1-3.
Nella Coppa Italia 1982/83 andò in scena l’unica sfida tra le due squadre in Sicilia in questa competizione; finì in pareggio (1-1) con reti di Mastropasqua (C) e di Marocchino per i bianconeri allenati da Mr Trapattoni.
I numeri sono a favore della Juventus, ma il Catania non è assolutamente una squadra da sottovalutare; il trio d’attacco (Gomez-Bergessio-Barrientos) può far molto male, per non parlare delle punizioni di Lodi e degli ex Almiron e LeGrottaglie. I bianconeri, dal canto loro, recuperano Vucinic, Asamoah e Lichsteiner; a Conte il compito di spronare i suoi e di mandare in campo il miglior 11 possibile in vista anche dell’impegno infrasettimanale.

2 commenti

  1. SERGIO DE MARTINO

    tifosi bianconeri ……………..non preoccupatevi………….troverete sempre il modo per potervi portare a casa il risultato utile.
    siete o non siete lo squadrone che fa tremare i ………marroni?

  2. sanguebianconero

    sarà molto dura a Catania
    il trio d’attacco Gomez-Bergessio-Barrientos è davvero pericoloso
    la loro velocità può mettere in difficoltà i nostri difensori
    l’ex Almiron ha il dente avvelenato con la Juve

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi